Guida Sicura Moto

Guidarepilotare
A Misano Adriatico

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Misano adriatico
Descrizione

Obiettivo del corso: Conoscere la propria moto, averne il controllo in marcia e nelle situazioni di emergenza, scoprire le tecniche di guida più corrette e analizzare le traiettorie più sicure.
Rivolto a: Chi desidera migliorare la propria guida.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Misano Adriatico
Viale Daijiro Kato, 10, 47843, Rimini, Italia

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

GUIDA SICURA MOTO

Conoscere la propria moto, averne il controllo in marcia e nelle situazioni di emergenza, scoprire le tecniche di guida più corrette e analizzare le traiettorie più sicure. Un training che riproduce in autodromo, in condizioni di massima sicurezza, pericoli improvvisi, frenate, ostacoli; inoltre, nella pista di guida sicura, si affronta un tracciato con curve differenziate e si lavora sulla la tecnica di guida ideale per affrontare tutti i tipi di curve.

  • Pista utilizzata: Autodromo Santamonica Misano A. (RN): “Pista Guida Sicura” attrezzata con irrigazione, ostacoli mobili e asfalti speciali.
  • Durata: 1 giorno. Ore 08.30 - 12.30 - 14.30 - 18.30 (orari indicativi).
  • Gruppo: 24 allievi. In dotazione cuffia e radio per ogni partecipante per un continuo contatto radio con gli istruttori.
  • Moto: l'allievo utilizza la propria moto, ma può provare anche quelle in dotazione agli istruttori.
  • E’ possibile svolgere il corso anche con una moto Yamaha di GuidarePilotare previa verifica della disponibilità della medesima .
  • Istruttori: 6 istruttori professionisti con Yamaha R1, FZ6, Mt-03, X-max 250.
  • Per ogni allievo: pass e diploma personalizzati.

    Abbigliamento obbligatorio: Casco, guanti, calzature da moto.
    E’ inoltre consigliato: giacca e pantalone antistrappo e tuta antipioggia.

    PROGRAMMA

    SETTING E DIAGNOSI GUIDA. Verifica delle capacità di guida di base attraverso un percorso di prova. Divisione del gruppo di allievi in base all’esperienza di guida.

    DOPPIA SPIRALE. Il bilanciamento dei pesi in curva, posizione in sella, spostamento del corpo ed inclinazione moto, baricentro. Si svolge in due diversi steering pad.

    FRENATA CON EVITAMENTO OSTACOLO. L'arresto della moto in una tipica situazione di emergenza stradale, lo sfruttamento di vie di fuga, la tecnica per l’evitamento dell’ostacolo improvviso.

    2 SERIE GIRI DI PISTA PER TRAIETTORIE E TECNICA DI GUIDA. La preparazione alla curva, valutazione visiva e studio traiettoria, sequenza frenata scalata, l’inserimento in curva, scelta del punto di corda, uscita e riallineamento moto in accelerazione con due esercizi: frenata in curva e slalom.

    FRENATA IN CURVA. La gestione della frenata in caso di valutazione errata della curva o di ostacolo improvviso durante la percorrenza di curva.

    SLALOM PROGRESSIVO E REGRESSIVO. Due slalom; insegnano la corretta posizione di guida e la gestione del proprio peso sulla moto, permettono di familiarizzare con il comportamento della moto nella messa in appoggio.

    2 SERIE DI GIRI DI PISTA. Prove finali con prima serie di giri su percorso tortuoso per lavorare sulla maneggevolezza, seconda serie con percorso veloce per lavorare su frenata e valutazione della velocità.

    TEORIA. Teoria interattiva e multimediale con ipertesto. Durante il corso le prove sono intervallate da brevi lezioni teoriche per una miglior comprensione delle dinamiche e delle tecniche di guida.

    GuidarePilotare si riserva di apportare modifiche al programma senza preavviso, garantendo parità di contenuto formativo.
  • Ulteriori informazioni

    Alunni per classe: 24

    Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto