Corso HACCP per Responsabili e Titolari

Bio Invent
A Roma

100 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 20 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso è obbligatorio per tutti coloro che intendono aprire un'attività nel settore alimentare e prepare alla gestione dell'autocontrollo della sicurezza alimentare (HACCP).
Rivolto a: Il corso è ricolto ai responsabili della gestione delle procedure del piano HACCP (Titolari, Responsabili di produzione, Capo reparti, Preposti etc.) che operano in una qualsiasi impresa alimentare pubblica o privata con o senza fini di lucro (mense, ristoranti, catering, bar, attività alimentari, pizzerie, grande distribuzione). Il corso, erogato ai sensi del Reg. CE 852/04 e della DGRL 825/09, sostituisce l'ex libretto sanitario nella Regione Lazio ed è prerequisito per lo svolgimento dell'attività.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
via di Generosa 1, 00148, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessun requisito specifico.

Programma

argomenti trattati durante il corso:

in base alla delibera 825/09 i corsi per i responsabili delle procedure haccp devono riguardare l'igiene alimentare, con particolare riguardo alle misure di prevenzione dei pericoli igienico sanitari connessi alla manipolazione degli alimenti, nonchè l'applicazione delle misure di autocontrollo e dei principi haccp ai diversi cicli produttivi.

dovranno ricevere inoltre una formazione specifica sui rischi identificati nei punti critici di controllo presenti nel ciclo produttivo aziendale e sulle misure correttive e di prevenzione da adottare.

Il programma svolto durante il corso è incentrato sui seguenti argomenti:

- principi dell’haccp
- applicazione dell’haccp
- individuazione dei punti critici di controllo (ccp)
- individuazione dei limiti critici
- procedure di monitoraggio dei punti critici di controllo

- piano delle azioni correttive
- verifiche e raccolta documentazione

- requisiti specifici all'interno dei locali in cui i prodotti alimentari vengono lavorati e trasformati
- servizi igienici ed impianti sanitari
- rifornimento idrico e acque reflue
- attrezzature ed apparecchiature
- trasporto
- smaltimento dei rifiuti
- igiene personale
- gestione delle materie prime
- limiti di temperatura degli aliementi
- formazione del personale
- controllo degli infestanti
- pulizia e disinfezione dei locali, delle attrezzature e dei mezzi di trasporto
- procedure di sanificazione
- rintracciabilita’, ritiro e richiamo

-cenni di microbiologia: (classificazione, organizzazione e struttura dei microrganismi)

-tossinfezioni alimentari, germi patogeni e loro prevenzione:

  • vie di trasmissione
  • virus dell’epatite a (hav)
  • norovirus o virus di norwalk
  • clostridium botulinum
  • staphylococcus aureus
  • clostridum perfrigens
  • bacillus cereus
  • e. Coli
  • aeromonas spp.
  • Salmonella spp.
  • Shigella
  • yersinia enterocolitica
  • campylobacter
  • vibro cholerae

- pericoli chimici:

  • micotossine
  • diossine
  • metalli pesanti

-etichettatura dei generi alimentare

-la carne

-sfarinati e prodotti da forno

-i prodotti ittici

-le uova

-i prodotti di iv gamma

-acqua

-legislazione alimentare

materiale didattico: a supporto delle attività formative saranno fornite dispense didattiche in formato elettronico.

Al termine del corso verrà rilasciato attestato di frequenza valido ai sensi del dgrl 825/09 (validi per la regione lazio).


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto