Il Controllo di I Livello su Progetti di Cooperazione Territoriale Europea II Edizione

Centro Studi Enti Locali
A Firenze

250 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Firenze
  • Durata:
    3 Giorni
Descrizione


Rivolto a: Ai Controllori designati ex art. 16 del regolamento (CE) 1080/2006 , sia a tutti i Revisori dei conti che intendono cimentarsi nell'attività di controllo , che ai funzionari pubblici che vogliono approfondire il tema delle attività i renicontazione di progetti finanziati dal FESR.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
via. J. da Diacceto, 91, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Professori

Arianna Buti
Arianna Buti
Dott.ssa Esperta in programmazione e progettazione europea

Dott.ssa Esperta in programmazione e progettazione europea

Daniele Fantechi
Daniele Fantechi
Dottore Consulente di Enti Pubblici, Enti Locali ed Enti non profit

Dottore Consulente di Enti Pubblici, Enti Locali ed Enti non profit

Elisabetta Bressan
Elisabetta Bressan
Dott.ssa Esperta in progettazione europea

Dott.ssa Esperta in progettazione europea

Francesco Barilli
Francesco Barilli
Dottore, Esperto in progettaz. e rendicontazione di progetti europei

Dottore, Esperto in progettazione e rendicontazione di progetti europei di cooperazione territoriale

Gerardo Bellantone
Gerardo Bellantone
Dirigente al Ministero degli Affari Esteri ,Commercialista ,Revisore c

Programma

Prima lezione

I riferimenti normativi comunitari

la normativa Nazionale

Le norme dei Programmi di cooperazione territoriale europea 2007-2013:

  • cooperazione transfrontaliera (Programma Operativo Italia-Francia Marittime,Programma Operativo ALCOTRA,Programma Operativo Italia-Slovenia ,Programma Operativo Italia-Malta; Programma Operativo Italia-Svizzera,Programma operativo Italia-Tunisia,Programma Operativo Italia-Albania)
  • cooperazione transnazionale (Programma Operativo Alpine SPACE, Programma Operativo Med; Programma Operativo Central EUROPE, Programma Operativo SEE)
  • cooperazione Interregionale (interreg IV C)
  • altri programmi UE (URBACT,LIFE+,Cultura,Progerss; VII Programma Quadro ecc..)

Il macroprocesso gestionale di un operazione confinanziata dai Fondi Strutturali:

  • programmazione
  • selezione e approvazione delle operazioni
  • attuazione fisica e finanziaria
  • certificazione della spesa e circuito finanziario

Seconda Lezione

Le tipologie di operazioni dei Programmi Operativi di Cooperazione Territoriale Europea (Infrastrutture , aiuti alle imprese ,acquisizioni di beni e servizi)

Le spese ammissibili e le relative modalità di rendicontazione:

  • periodo di ammissibilità
  • tipologia di spesa
  • documenti giustificativi Criteri di rendicontazione specifici per ogni categoria di spesa (staffcost, beni durevoli,beni no durevoli,spese di missione,servizi e external expertise,promozione informazione e pubblicazioni, spese generali)
  • Iva oneri e altre imposte e tasse: casi di spesa ammissibile
  • i contributi in natura
  • Affidamenti in-house e attraverso procedure di evidenza pubblica
  • le spese non ammissibili

3° Lezione

L'attività di controllo

  • controllo amministrativo documentale
  • controllo in loco

Redazione dei report di certificazione

Risoluzione di problematiche per casi specifici

Valutazione e verifiche degli organismi di controllo nazionali ed euopei sia in itinere che postprogetto per quanto concerne gli aspetti amministrativi , contabili e finanziari del Progetto ( controllo di secondo livello , audit di sistema)


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto