Il Corpo Dell'interprete

Pandemonium Teatro - Teatro Stabile d'Innovazione
A Bergamo

155 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Bergamo
  • 21 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: I partecipanti esploreranno l'uso del corpo come principale strumento creativo, arricchendo il proprio bagaglio professionale ed espressivo con nuovi metodi e meccanismi pratici; una forma di auto esplorazione per una presenza sulla scena rinnovata e originale, che favorisca una rinascita spontanea in ogni artista.
Rivolto a: Il laboratorio si indirizza ad attori di teatro fisico e di prosa, danzatori, attori di musical, circensi, acrobati, cantanti e performers di diversa estrazione artistica, anche non professionisti purché con una minima esperienza di base e/o frequenza di scuole, corsi, seminari attestanti una formazione nelle suddette arti performative Lingue ufficiali del laboratorio: italiano e inglese.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bergamo
via D.L. Palazzolo 23/c, 24122, Bergamo, Italia
Visualizza mappa

Programma

A CHI È RIVOLTO
Il laboratorio si indirizza ad attori di teatro fisico e di prosa, danzatori, attori di musical, circensi, acrobati, cantanti e performers di diversa estrazione artistica, anche non professionisti purché con una minima esperienza di base e/o frequenza di scuole, corsi, seminari attestanti una formazione nelle suddette arti performative

LA FINALITÀ
I partecipanti esploreranno l’uso del corpo come principale strumento creativo, arricchendo il proprio bagaglio professionale ed espressivo con nuovi metodi e meccanismi pratici; una forma di auto esplorazione per una presenza sulla scena rinnovata e originale, che favorisca una rinascita spontanea in ogni artista.

IL PROGRAMMA
Il programma è strutturato per offrire una profonda comprensione dell’approccio psico-fisico nel training dell’interprete contemporaneo e del suo utilizzo nella pratica quotidiana – in prova, in scena e nell’insegnamento.

IL METODO
Alla base del laboratorio vi è il metodo creativo di Sergei Ostrenko: una valida combinazione tra storia della pedagogia e pratica teatrale, un approccio metodologico unico, che consente un’esplorazione pratica dello strumento psico-fisico dell’interprete sulla base delle più grandi conquiste nell’ambito delle scienze e dell’arte. Il metodo si ispira alla tradizione teatrale russa: dalle grandi intuizioni di Stanislavskij, Mejerchol'd, M. Chechov, fino ai più recenti esperimenti di arte performativa; dal teatro antropologico di Eugenio Barba, alla filosofia educativa di T. Suzuki e all’esperienza delle arti marziali, su tutte il Taichi stile Chen.

DOVE E QUANDO
Da venerdì 24 giugno a domenica 26 giugno presso CSC ANYMORE via D. L. Palazzolo, 23/C Bergamo


21 ore di lezione

Struttura della giornata:
ore 10.00/13.00 Training pratico. Parte I
ore 13.00/15.00 Break
ore 15.00/18.00 Training pratico. Parte II
ore 18.00/18.30 Break
ore 18.30/20.00 Ora creativa*


* solo venerdì e sabato