Il corpo per intero: tecniche di valutazione e trattamento delle disfunzioni di origine...

Associazione Progetto Ippocrate
A Napoli

400 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Napoli
  • 47 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Acquisire aggiornamenti in tema di fisiopatologia del sistema muscolo-scheletrico, terapia manuale e tecniche di riabilitazione su disturbi di origine posturale.
Rivolto a: Fisioterapisti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
Viale Gramsci 5, 80122, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Programma

il corpo per intero: tecniche di valutazione e trattamento delle disfunzioni di origine posturale
programma
i giornata
08:45 - il sistema tonico-posturale. muscolatura tonica e fasica. i riflessi miotattico e miotattico inverso. il sistema tampone ed i compensi. anomalie posturali ascendenti e discendenti
09:30 - il sistema fasciale, aponeurosi e diaframma. la teoria delle catene muscolari. descrizione delle catene statica, rette e crociate. il significato del reclutamento muscolare mirato
10:30 - coffee break
10:45 - l'esame posturale tradizionale. i punti di repere. osservazione piano frontale e sagittale. l'orientamento delle curve. iperlordosi ed ipercifosi. scapulum anteriore e posteriore. l'osservazione delle bascule
11:45 - esercitazione a coppie con l'ausilio di una cartellina nella quale saranno riportate tutte le informazioni ricavate dall'esame posturale
13:15 - pausa pranzo
14:15 - l'osservazione degli arti inferiori. valgismo e varismo delle ginocchia e del retropiede. recurvatum e flexum. cavismo e piattismo del piede. orientamento delle dita. significato e corrispondenza con l'iperprogrammazione delle catene muscolari
15:45 - esercitazione a coppie con l'utilizzo della cartellina di valutazione posturale
16:45 – coffee break
17:00 - la riprogrammazione posturale globale. l'esame dei recettori podalico, oculare e dell'apparato stomato - gnatico. il sistema viscerale. il test della marcia sul posto, il test di convergenza oculare ed i test della compressa. il test dei rotatori
18:00 - i discenti riproducono vicendevolmente i test descritti e riportano in cartellina considerazioni sul tipo di anomalia posturale incontrata e sui livelli disfunzionali sui quali intervenire
ii giornata
08:30 - le tecniche di correzione dei recettori. gli esercizi per la correzione dell'appoggio podalico, gli esercizi per l'oculomotricità e gli esercizi di rilassamento delle tensioni muscolari dell'apparato stomato-gnatico
10:00 - le tecniche di correzione attraverso ausili. le solette ed i plantari. i magneti di rilassamento muscolare. l'ortodonzia ed i bite
11:00 - coffee break
11:15 - gli esami strumentali: generalità su baropodometria e stabilometria. il podogramma. l'esame radiografico e l'esame formetric
12:15 - i discenti a coppie alternandosi simulano una visita nella quale faranno l'anamnesi del paziente, esame posturale completo, valutazione di anomalia posturale ed impronteranno un intervento riabilitativo adeguato
14:15 – chiusura lavori
iii giornata
08:30 - l'intervento riabilitativo. le principali metodiche utilizzate sulle disfunzioni di origine posturale. la scoliosi e la ginnastica correttiva. gli esercizi propriocettivi. le posture. gli esercizi in squadra. gli esercizi respiratori
09:30 - esercitazione a coppie di corretta esecuzione e posizionamento del paziente
10:30 - coffee break
10:45 - la tecnica del pompage. principi generali. pompage muscolare, articolare e circolatorio. il pompage globale
11:45 - esercitazione a coppie ed addestramento al corretto posizionamento delle mani
13:15 – pausa pranzo
14:15 - il pompage lombo-pelvico pompage psoas, piriforme, ischio-crurali ed articolazioni sacro-iliache. il pompage lombare e dorsale
15:45 - esercitazioni a coppie ed al corretto posizionamento delle mani
16:45 – coffee break
17:00 - il pompage cervicale - pompage trapezio, scaleni, sterno-cleidomastoideo, elevatore della scapola, semispinali ed artciolazione sub-occipitale. il pompage delle piccole articolazioni
18:00 - esercitazioni a coppie ed addestramento al corretto posizionamento delle mani
19:30 - chiusura lavori
iv giornata
08:30 - la metodica cranio-sacrale. il movimento respiratorio primario. le princiali manovre di sblocco fasciale e articolare. lo still-point. lo sblocco l5-s1, sacro-iliaco e della base cranica
10:00 - esercitazione a coppie ed addestramento al corretto posizionamento delle mani
11:00 - coffee break
11:15 – l'intervento manipolativo. indicazioni e controindicazioni. il significato del trust. il downing test. le tecniche di manipolazione fasciale. lo sblocco vertebrale con l'utilizzo dell'attivatore
12:15 - i discenti a coppie eseguiranno un trattamento manuale completo in cui si avvicenderanno le varie tecniche fino ad ora descritte
14:15 - chiusura lavori
v giornata
08:30 - la kinesiologia applicata. cenni storici e concetti generali. la triade della salute ed i 5 fattori. l'associazione muscolo-organo- viscere-funzione.il test kinesiologico. la localizzazione terapeutica
09:30 - esercitazioni a coppie con riproduzione dei test e delle manovre descritte
10:45 - l'esame disfunzionale. il test della marcia simulata. il test del serramento e dell'aumento dimensione verticale. il test della deglutizione atipica. il test di interferenza oculomotoria
11:45 - esercitazioni a coppie con riporduzione dei test e delle manovre descritte
13:15 - pausa pranzo
14:15 - le categorie. fissazione e sublussazione vertebrale e della pelvi, valutazione e trattamento. la correzione con l'utilizzo dei cunei. il challenge
15:45 - esercitazione a coppie con riproduzione dei test e delle manovre descritte
16:45 – coffee break
17:00 - l'esame posturale in kinesiologia applicata. l'esame viscerale. la sindrome della valvola ileocecale. il blocco della prima costa. i riflessi neuro-linfatici e neuro- vascolari corrispondenti. valutazione e trattamento
18:00 - esercitazioni a coppie con riproduzione dei test e delle manovre descritte
19:30 - chiusura lavori
vi giornata
08:30 - l'esame muscolare. i test muscolari dell'arto inferiore e superiore. la sindrome della spalla congelata. la sindrome del piriforme. i riflessi neuro linfatici e neuro vascolari corrispondenti. valutazione e trattamento.
09:30 - esercitazione a coppie con riporduzione dei test e delle manovre descritte
10:30 – coffee break
10:45 - i test muscolari del tronco. il blocco della prima costa. la sindrome dello pterigoideo esterno. i riflessi neuro-linfatici
11:45 - esercitazione a coppie con riproduzione dei test e delle manovre descritte
13:15 - pausa pranzo
14:15 - le disfunzioni craniali. l'esame del cranio. correlazioni tra respirazione diaframmatica e cranio. le sublussazioni craniali. valutazione e trattamento
15:15 - esercitazione a coppie con riporduzione dei test e delle manovre descritte
15:30 – coffee break
16:30 – riepilogo sulle tecniche descritte. la corretta sequenza degli interventi in terapia manuale. la scelta della tecnica. l'arsenale terapeutico del riabilitatore
17:30 - ad ogni discente sarà richiesto di riprodurre una o più manovre tra tutte quelle descritte durante il corso
18:30 - questionario a risposta multipla
19:00 - esame pratico





Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto