Il Gesto Teatrale

Centro Internazionale Arti Mimiche & Gestuali
A Torino

70 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Torino
  • 15 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: A saper gestire il proprio corpo sul palco, padroneggiando meglio lo spazio esterno ed interno. Economizzare i movimenti e sintetizzarli per renderli più efficaci. Trovare la differenza tra gesto quotidiano e gesto teatrale. MIgliorare l'espressività e la comunicazione attoriale attraverso un miglior uso del corpo in funzione della scena.
Rivolto a: Attrici ed attori che vogliano migliorare e potenziare la propria espressività corporea, persone incuriosite dal teatro che vogliano approcciarsi per la prima volta, artisti di circo, danza, animatori che vogliano ampliare le proprie possibilità espressive sul palco.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
via Onorato Vigliani, 11/7, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Avere esperienza teatrale è cosa bene accetta, ma non costituisce prerequisito necessario. Il laboratorio è aperto sia a chi ha esperienza, sia a chi non ne ha.

Professori

Matteo Cionini
Matteo Cionini
insegnante

Professionista dal 2008, lavora presso il Centro Internazionale Arti Mimiche & Gestuali come attore, mimo, insegnante e international networking manager. Laureato in Storia del Mimo e della Danza al Corso di Laurea DAMS all'Università di Bologna e diplomato presso la Scuola di Teatro di Bologna e la Performing Arts University Torino. dal 2002 lavora come attore, mimo e artista di strada. Nel 2011 ha partecipato al prestigioso Edinburgh Fringe Festival con lo spettacolo solista Sans Mots, che nel 2012 sarà in tournée in Inghilterra, Francia, Armenia e Messico.

Programma

Quanto, e come, il nostro corpo può parlare a teatro?

In qualsiasi momento, anche se non vogliamo, il nostro corpo parla, comunica, esprime. Ma in teatro, come sfruttare tutta questa potenzialità? Le parole possono veicolare informazioni, ma ciò che più di tutto veicola emozioni è il corpo. Sensi e fasce nervose che si mettono in comunicazione diretta con i sensi e le fasce nervose degli spettatori.

Di più: ogni gesto può dire qualcosa, oltre o accanto al testo. Un gesto può raccontare un personaggio, una situazione, uno stato d’animo, un’intera frase.

Questo stage si propone di fornire utili strumenti per l’attore che voglia incrementare la sua comunicatività corporea, esplorare il mondo del teatro non verbale, o non solo verbale. E’ utile anche a chi vuole semplicemente mettersi in gioco, sperimentare lo stare di fronte ad un pubblico senza bisogno di dover parlare, o aiutandosi a parlare meglio.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto