Il gioco del Teatro

Officina Dinamo
A Roma

45 /mese
IVA Esente
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laboratorio
Livello Livello base
Luogo Roma
Durata Flessible
Inizio Scegli data
  • Laboratorio
  • Livello base
  • Roma
  • Durata:
    Flessible
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Un viaggio per esplorare nuove potenzialità creative e comunicative attraverso l’ascolto, l’osservazione e sopratutto il gioco.
Un percorso teatrale in divenire che permetterà ai bambini di manifestare la loro personale creatività in maniera autentica e spontanea.
Percorso
Giochi di incontro, contatto e conoscenza reciproca
Espressione corporea
Elementi di voce espressiva e respirazione
Orientamento nello spazio e coordinamento motorio individuale e di gruppo
Creatività del movimento nello spazio e in relazione agli altri
Giochi di immaginazione, visualizzazione e improvvisazione
Creazione e sviluppo di un percorso narrativo
Il corso prevede uno spettacolo di fine anno.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Scegli data
Roma
VIA GIOVANNI BRANCALEONE 58, 00176, Roma, Italia
Visualizza mappa
Giovedì ore 17.00 - 18.30
Inizio Scegli data
Luogo
Roma
VIA GIOVANNI BRANCALEONE 58, 00176, Roma, Italia
Visualizza mappa
Orario Giovedì ore 17.00 - 18.30

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

è occasione per acquisire regole, per sviluppare la capacità di ascolto, per cooperare, per rifiutare, opporsi, unirsi, per riconoscere i limiti e le potenzialità proprie e altrui. L’azione teatrale nasce dal desiderio del bambino di partecipare e, come nel gioco, la sua presenza è attiva e globale: mente e corpo.

· A chi è diretto?

A bambini dai 7 anni in su

Cosa impari in questo corso?

Creatività
Teatro
Emozione
Crescita
Espressione creativa
Espressione corporea
Sensibilità
Timidezza
Risorse
Gioco
Voce
Movimento
Trasformazione
Racconto
Ritmo
Ascolto
Percezione
Strumento espressivo

Professori

Francesca Venturi
Francesca Venturi
Diploma di recitazione

1996 Diploma di recitazione della scuola triennale "TeatroAzione" a Roma diretta da C.Censi e I.Del Bianco 2001 Laurea in Discipline dello spettacolo presso l’Università Roma Tre voto 110 e lode 2003 Diploma di recitazione all’Atelier International de thèâtre a Parigi diretto da Blance Salant e Paul Wiver ( Actor’s Studio)

Rita Gianini
Rita Gianini
Diplomata presso la Scuola Internazionale di teatro Circo a vapore

Cabaret: Spettacoli presso: Fellini, Tina Pica, Dickens inn, Be Bop, Ddt, I Miti, Teatro Spazio Zero, festa di “Liberazione” Teatro: Il principe azzurro è gay” - Autrice e interprete - Teatro Colosseo " Qualcuno volò dal nido del cuculo, regia Lauro Versari - Santa Maria Della Pietà " Dignità autonome di prostituzione, regia Luciano Melchionna - Teatro Quirino " Il malato immaginario" , regia Alfiero Alfieri - Teatro 10 " Chi ha incastrato Romeo e Giulietta, regia Paolo Andreotti - Teatro Agorà "Clan Macbeth", regia di Daniele Scattina - Teatro Agorà (e molto, molto altro)

Programma

Il laboratorio teatrale è lo spazio del gioco. Attraverso la trasformazione, il racconto, la sensibilità ritmica, l'esplorazionedella voce, la capacità di ascolto, la percezione, i bambini compiono un viaggio creativo in accordo con la propria sensibilità e il proprio patrimonio espressivo. Il teatro è uno strumento che permette di avvicinarsi alla sensibilità dei bambini, può facilitarli nel comprendere come canalizzare le loro risorse emozionali e creative.

L’esercizio creativo è un’esperienza di crescita all’interno della quale giocando s’impara a valorizzare un ritmo, un suono, un’espressione, un istante di magia, un impulso o il silenzio conquistato dopo una fatica. Il “gioco” teatrale nasce dal desiderio di esporsi in uno spazio protetto, permettendo di manifestare bisogni in altri contesti illegittimi: è occasione per acquisire regole, per sviluppare la capacità di ascolto, per cooperare, per rifiutare, opporsi, unirsi, per riconoscere i limiti e le potenzialità
proprie e altrui. L’azione teatrale nasce dal desiderio del bambino di partecipare e, come nel gioco, la sua presenza è attiva e globale: mente e corpo.



Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto