Il Linguaggio del Corpo

Csr-Cnv (Centro Studi e Ricerche Sulla Cnv)
A Milano, Roma e Padova

390 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Il seminario ha i seguenti obiettivi: . Migliorare o cambiare i propri rapporti umani personali e professionali . Svelare le menzogne . Capire da gesti e altri segnali cosa l’altro pensa veramente di noi . Riconoscere i segnali dell’attrazione fisica . Conoscere fatti e intenzioni dell’interlocutore senza che ce ne parli . Trovare sempre argomenti e parole per coinvolgere e sedurre.
Rivolto a: Appassionati della materia, Consulenti Finanziari, Venditori, Piazzisti, Commercianti, Liberi Professionisti, Studenti Universitari, Psicologi, Psicoterapeuti, Psichiatri, Medici, Studenti in Psicologia, Medicina e Psichiatria, Sociologia, Assistenti Sociali, Assistenti Sanitari, Infermieri, Educatori, Insegnanti, Addetti alle Relazioni pubbliche.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Pirelli, 7, Milano, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Padova
Padova, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Roma
Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

I limiti del nostro sistema culturale ci portano a non accorgerci dei silenziosi, sottili e talvolta quasi inpercettibili che il corpo produce senza sosta. Il fatto di ignorarli o di non dare loro importanza non significa che non abbiano un effetto su di noi: anzi, è proprio in funzione di questi messaggi "muti" che, semplicemente guardando qualcuno, siamo in grado di trovarlo istintivamente simpatico o antipatico e sono questi stessi segnali che fanno scattare il cosiddetto "colpo di fulmine" nei confronti di una persona appena conosciuta!

In altre parole, la comunicazione non verbale costituisce la trama di fondo di ogni relazione umana! Mantenendo la metafora, noi comunemente possiamo ricamarci sopra, ma non contribuire a intesserla … Fino adesso!

Osservazioni, studi e ricerche rigorose hanno portato alla decifrazione di questi segnali e alla comprensione di come, attraverso la gestione della stimolazione emozionale, possiamo gettare le basi per rendere appaganti tutti i nostri rapporti.

Ora queste conoscenze sono accessibili a chiunque grazie ad un corso di facile appredimento e dall'utilizzo immediato.

Questo seminario insegna a distinguere le variazioni minime del comportamento e a comprenderne il significato. Questa consapevolezza da modo di gestire al meglio la propria interazione e il dialogo in ogni situazione e in ogni relazione interpersonale.

Sapere cosa vogliono dire azioni come sfregarsi il naso, passarsi la lingua sulle labbra accarezzarsi i capelli, ecc. fornisce una chiave di lettura per renderci conto all’istante dell’impatto emotivo di una nostra azione o argomentazione: possiamo sapere se viene gradita dalla persona con cui parliamo o se le suscita un senso di fastidio o di tensione.

E soprattutto possiamo comprenderlo prima ancora che l’altro ne diventi cosciente!

Vien da sé che possiamo quindi modellare discorso e atteggiamento in modo da adattarli alle effettive reazioni emozionali dell’interlocutore, facendo sì che lo stare con noi sia vissuto come un’esperienza piacevole e stimolante!

Il seminario è completato da numerose esercitazioni pratiche, così da prenderemano con queste tecniche già durante lo svolgimento delle lezioni.

Conoscere il linguaggio del corpo

PROGRAMMA E ORARI: 1 a Giornata: SABATO

Mattina: 10³º – 12ºº
• Comunicazione Logica e Analogica
• Perché il nostro corpo "parla": il ruolo delle strutture primitive del cervello nel comportamento non verbale
• Le regole di valutazione della sfera emotiva: simbolismo, sineddoche, metonimia
• Le caratteristiche degli stimoli in grado di suscitare una risposta non verbale
• Comunicazione emotiva e comunicazione relazionale
• Il ruolo del contesto nella corretta interpretazione dei segnali non verbali
• Esempi concreti di come si legge e si interpreta la RSC (Reazione-Stimolo-Contesto)

Pomeriggio: 13³º – 18³º
• Segnali oculari e posturali che riflettono il modo di pensare
• Esercizio: imparare a riconoscere i movimenti oculari
• La Prossemica
• Dimensione fisica e psicologica
• Posture di Dominanza/Remissività
• Il concetto di Territorio
• La Distanza interpersonale
• Le 4 "sfere" prossemiche: intima, personale, sociale e pubblica
• I segnali non verbali che indicano che si sta invadendo la bolla prossemica
• Esercizio: la violazione della distanza interpersonale e le risposte involontarie del corpo 2 a Giornata: DOMENICA

Mattina: 10ºº – 12³º

• Come comunicare con l’inconscio e coinvolgere,attraverso la lettura del linguaggio del corpo
• La Stretta di mano e le sue varianti personali e relazionali
• Il Potere del contatto fisico
• Vocalizzazioni e Toni di Voce
• Esercizio: Sviluppare l’Abilità a cogliere le Variazioni minime del Comportamento

Pomeriggio: 13³º – 18³º

• I principali Atti Non Verbali
• I "punti caldi" dell’espressione corporea
• Come usare i Messaggi del Corpo nelle Interazioni umane
• Segni di Paura ed Apprensione
• Indici di Piacere e Interesse
• Atti che tradiscono Fastidio, Disgusto/Disprezzo e Collera
• Esercizio: Interpretare il Senso dei Comportamenti Non Verbali in Fotografie
• Esercizio: Riconoscere ed Interpretare i Segnali di Ansietà, Gradimento e Stizza nel Dialogo


Ci rende abili e disinvolti nei rapporti sociali; ci fa diventare più persuasivi e accattivanti nelle interazioni private e professionali; ci fa acquistare prestigio, popolarità e fascino

Ulteriori informazioni

Stage: non previsto
Alunni per classe: 20

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto