Il Metodo Ocra per la Valutazione del Rischio da Movimenti Ripetitivi: la Checklist Ocra

Centro Italiano di Ergonomia
A Torino

445 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Torino
  • 8 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: I movimenti ripetitivi sono causa di insorgenza di assenteismo, se non di malattia professionale, in molti ambiti lavorativi. Tali movimenti sono presenti in molte lavorazioni ed attività industriali e la CheckList OCRA consente di effettuare il primo screening dell'esposizione al rischio dei lavoratori. La norma ISO 11228-3, esplicitamente citata nel Decreto Legislativo 81/08, prevede come strumento di valutazione del rischio da sovraccarico biomeccanico dell'apparato muscolo-scheletrico per compiti ripetitivi, l'utilizzo del Metodo OCRA.
Rivolto a: I corsi, anche in ottemperanza a quanto previsto dal D. Lgs. 81/08, sono rivolti a coloro che svolgono o intendono svolgere il ruolo di: Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) Tecnico della Prevenzione Medico Competente Datore di Lavoro Analisti Tempi e Metodi.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
Piazza C. Felice, 85, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Conoscenze di Base delle Tecniche di valutazione del rischio nei luoghi di lavoro

Professori

Michele Fanti
Michele Fanti
Esperto Internazionale di Ergonomia nei Luoghi di Lavoro

Michele Fanti può vantare una lunga e articolata esperienza professionale che ne fanno oggi un sicuro riferimento nel panorama italiano ed internazionale per la valutazione del rischio da sovraccarico biomeccanico. È stato in diverse occasioni consulente per Procuratori Ministeriali responsabili delle indagini di maggior rilievo e consulente per Aziende di primo piano internazionale. Michele Fanti è co-autore del testo sul metodo OCRA "Il Metodo OCRA per l’analisi e la prevenzione del rischio da movimenti ripetitivi" ed. Franco Angeli 2005, con gli stessi inventori dell’OCRA Index

Programma

TORINO Venerdì 18 Febbraio 2011

09:00-09:30 Registrazione

Registrazione dei partecipanti e consegna del materiale del corso

Sessione 1 - NORME E METODI RELATIVI AI MOVIMENTI RIPETITIVI

09:30-10:00 Il quadro normativo: la normativa di riferimento, il D.Lgs 81/08, la norma UNI EN 1005, la norma ISO 11228.

Sessione 2 - ESERCITAZIONI PRATICHE SUI FATTORI DI RISCHIO

10:00-11:00 L’organizzazione della giornata lavorativa. Tempo di lavoro ripetitivo, tempo di lavoro non ripetitivo, pause interne al ciclo e attività assimilabili come recupero

11:00-12:00 Tecniche di conteggio delle azioni tecniche e calcolo del fattore relativo

12:00-13:00 Esercitazione pratica sulle modalità di intervista per la determinazione dei livelli di forza secondo la Scala di Borg

13:05-14:05 Pausa Pranzo (Già incluso nei costi di iscrizione)

Sessione 3 - ESERCITAZIONI PRATICHE SUI FATTORI DI RISCHIO

14:05-15:30 Tecniche di definizione delle posture incongrue e calcolo del relativo fattore. Tecniche di definizione dei fattori complementari e calcolo del relativo fattore. Calcolo dell'indice finale

Sessione 4 - ESERCITAZIONI SU CASI REALI

15:30-17:30 Esercitazione pratica da parte dei partecipanti su casi reali presentati dai docenti, attraverso il supporto di video, sugli argomenti sopra descritti

17:30-18:00 Verifica di apprendimento attraverso un test distribuito ai partecipanti di immediata correzione

Ulteriori informazioni

Validazioni: AIFOS
Alunni per classe: 20

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto