Il Nuovo Standard IFRS 9 e IAS 39

Ologramma Comunicazione e Formazione
A Roma

1.000 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Diretto a Per professionisti
Inizio Roma
Ore di lezione 8h
  • Corso
  • Per professionisti
  • Roma
  • 8h
Descrizione

Obiettivo del corso: Fornire il quadro generale del progetto dello IASB di rivisitazione delle norme contabili relative agli strumenti finanziari - Individuare i possibili impatti operativi e le strategie per l'implementazione delle nuove regole che si stanno delineando.
Rivolto a: Responsabili e addetti Area: Segnalazioni, Contabilità e Bilancio - Tesoreria e Finanza - Organizzazione e Sistemi Informativi.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Viale Marconi, 905, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Roma
Viale Marconi, 905, Roma, Italia
Visualizza mappa

Professori

Marco Carbone
Marco Carbone
Partner Lexjus Sinacta

Lexjus Sinacta

Mario Sanges
Mario Sanges
Manager KMPG

Programma

PANORAMA NORMATIVO INTERNAZIONALE

  • I progetti dello IASB per la sostituzione dello IAS 39
  • Status e principali aspetti dell’IFRS 9 – classificazione e valutazione degli strumenti finanziari

MODELLO DI CLASSIFICAZIONE E VALUTAZIONE PREVISTO DALL’IFRS 9

  • Attività e le passività finanziarie: difficoltà applicative e case studies

FASI DEL PROCESSO DI PRIMA ADOZIONE DELL’IFRS 9

  • Le proposte dello IASB in tema di impairment degli strumenti finanziari e di hedge accounting
  • I principali aspetti del modello di impairment degli strumenti finanziari basato sul concetto di perdita attesa: difficoltà applicative e case studies

LE NUOVE REGOLE PER LA QUALIFICAZIONE DELLE OPERAZIONI DI COPERTURA DEI RISCHI

  • gli strumenti di copertura, le poste coperte, la valutazione dell’efficacia delle coperture

ANALISI DEGLI IMPATTI CHE LE NUOVE REGOLE CONTABILI AVRANNO SUI BILANCI DELLE BANCHE E DELLE SOCIETÀ CHE UTILIZZANO I PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IFRS


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto