Il Routing IP nelle Reti ISP: aspetti avanzati (IPN265)

Reiss Romoli
A Roma

2.840 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
08624... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 35 ore di lezione
  • Durata:
    5 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il corso fornisce le competenze necessarie per configurare, verificare e risolvere i problemi relativi alla configurazione avanzata del BGP, del routing multicasting, per realizzare e gestire una rete Service Provider, sia con riferimento al trasporto del protocollo IPv4 che IPv6. La descrizione teorica degli argomenti trattati è completata da una rilevante attività hands on su un ricco laboratorio ‘Carrier Class’, costituito da router Cisco con sistema operativo IOS e IOS-XR, che riproduce, in piccolo, architetture di rete Service Provider.
Il corso fornisce le competenze necessarie per sostenere l’esame di certificazione Cisco 642-883 “SPADVROUTE”.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
Via Portuense, 741 , 00148, Roma, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Ingegneria delle telecomunicazioni
Reti
Router

Professori

Faculty Reiss Romoli
Faculty Reiss Romoli
REISS

Programma

Agenda (5 giorni)
Connettività Clienti-ISP via BG:
* clienti Multi-Homed a un singolo ISP: utilizzo di route statiche
* clienti Multi-Homed a un singolo ISP: utilizzo solo di BGP
* clienti Multi-Homed a differenti ISP.
Il BGP nelle reti dei Service Provider:
* architettura di routing delle reti degli ISP
* Route Reflectors
* confederazioni BGP.
Aspetti di sicurezza:
* problemi e soluzioni
* contromisure
* Remote-Triggered Black-Hole Filtering (RTBH).
Meccanismi per la Stabilità:
* problemi e soluzioni
* Route Flap Damping
* SSO, NSF e NSR.
Controllo della velocità di convergenza:
* problemi e soluzioni
* Timer principali
* regolazione dei parametri delle connessioni TCP
* altre funzionalità.
Scalabilità della configurazione:
* BGP peer groups
* BGP peer templates
* BGP configuration templates.
Introduzione al Routing Multicast:
* Motivazioni e applicazioni
* principi generali
* indirizzi IPv4 Multicast.
Il protocollo IGMP:
* generalità
* IGMPv1 e IGMPv2
* IGMPv3 (cenni)
* Configurazione base.
Multicast negli switch:
* generalità
* IGMP snooping
* PIM snooping.
Protocolli di routing multicast:
* commutazione dei pacchetti multicast
* concetti generali
* alberi multicast
* protocolli dense-mode
* protocolli sparse-mode.
Il protocollo PIM:
* aspetti base
* PIM Sparse-Mode (PIM-SM)
* configurazione di PIM-SM.
Metodi per la selezione del RP:
* Auto-RP
* Bootstrap Router
* Anycast RP.
Modelli di servizio basati sul protocollo PIM:
* Source-Specific Multicast (SSM)
* PIM Bidirezionale (PIM-Bidir).
Routing Multicast Interdominio:
* scenario, problemi e soluzioni
* ruolo e configurazione del BGP
* il protocollo MSDP.
Multicast per IPv6:
* indirizzi IPv6 multicast
* protocollo Multicast Listener Discovery (MLD)
* PIM SM e SSM.
DNS e DHCP per IPv6:
* DNS per IPv6
* DHCPv6
* Prefix Delegation.
Supporto della QoS:
* supporto del modello DiffServ
* aspetti di configurazione.
«Utilities» per IPv6.
Integrazione e transizione IPv4-IPv6:
* scenari e modelli
* NAT64
* Tunneling in reti IPv4-only: tunneling static, 6to4 e 6rd.

Obiettivi
Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:
* configurare il protocollo BGP in reti Service Provider relativamente alle sessioni con le reti cliente e nelle relazioni di Peering con altri sistemi autonomi
* descrivere ed utilizzare gli strumenti e le funzionalità disponibili per proteggere e ottimizzare il funzionamento del protocollo BGP in ambiente ISP
* introdurre in rete servizi IPv4 ed IPv6 multicast
* analizzare e configurare i meccanismi di transizione per introdurre IPv6 nelle reti ISP.

Destinatari
Tecnici e amministratori di rete responsabili dell'implementazione e gestione di reti Service Provider di medie/grandi dimensioni.
Candidati al conseguimento della certificazione Cisco CCNP SP.

Prerequisiti
Conoscenza dei principi di base che governano il routing nelle reti ‘Service Provider’.
Conoscenza di base della configurazione dei protocolli OSPF, IS-IS e BGP per IPv4 e per IPv6
Capacità operativa nella configurazione degli apparati Cisco basati su IOS, IOS-XE ed IOS-XR.
Tali competenze possono essere acquisite, ad esempio, con il corso ‘Il Routing IP nelle Reti ISP’ (IPN264).

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto