Il testo in scena

UNIVERSITÀ DELLA SVIZZERA ITALIANA
A Mendrisio (Svizzera)

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio Mendrisio (Svizzera)
  • Corso
  • Mendrisio (Svizzera)
Descrizione

Descrizione «Un ebreo marginale»: attualità della Passione.

Il corso affronta testi performativi liturgici, teatrali, coreografici, musicali e cinematografici sul racconto evangelico quale archetipo dell’esilio e della diaspora in terra.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Mendrisio
Tessin, Svizzera
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Mendrisio
Tessin, Svizzera
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Analisi testuale
Interpretazione nuovo testamento

Programma

«Un ebreo marginale»: attualità della Passione.

Il corso affronta testi performativi liturgici, teatrali, coreografici, musicali e cinematografici sul racconto evangelico quale archetipo dell’esilio e della diaspora in terra. La figura e la vita di Cristo è storia esemplare non solo del dramma sacro ma anche, nel più recente disegno esegetico di John P. Meier, di ogni migrazione e condanna alla marginalità della storia: la «salute del Mondo» grazie alla «desolazione di un corpo». Dal modello delle sacre rappresentazioni medievali e quattrocentesche alla tragedia sacra barocca di Francesco Pona, Il Christo Passo (1629); dalla Passione di Gesù Cristo azione sacra (post-oratorio e pre-melodramma) di Pietro Metastasio (1730) all’evento filmico di Pier Paolo Pasolini (Il Vangelo secondo Matteo, 1954) o al progetto speciale di Virgilio Sieni per Biennale Danza di Venezia (Vangelo secondo Matteo. 27 quadri coreografici, 2014), fino alle versioni, tra nuovo umanesimo e ibridazione musicale, delle passioni bachiane offerte da John Neumeier (Matthäus Passion, 1981), Alain Platel (Pitié!, 2008), e Laurent Chétouane (Bach/Passion/Johannes, 2014): sarà il problema di questo «corpo ai margini», in tutta la sua Theatralische Sendung, a interrogare l’attualità dei suoi esilî e dei suoi ritorni.

Modalità d´esame

Orale in sessione

Bibliografia di riferimento

Testi:

- Castellano Castellani, La rappresentazione della Cena e della Passione, in Sacre rappresentazioni del Quattrocento, a c. di Luigi Banfi, Torino, Utet, 1963 e 1997.

- Francesco Pona, Il Cristo Passo (1629), a c. di Stefano Tomassini, Piacenza, LIR, 2015.

- Pietro Metastasio, La passione di Gesù Cristo (1730), in Id., Oratorî sacri, a c. di Sabrina Stroppa, Venezia, Marsilio, 1996.

- Lothar Schreyer, Crocifissione (1920), in Drammi dell’espressionismo, a c. di Cristina Grazioli, Genova, Costa & Nolan, 1996.

- Curzio Malaparte, Il Cristo proibito (1950), riduzione teatrale di Ugo Chiti e Massimo Luconi, Firenze, Vallecchi, 1994.

- Pier Paolo Pasolini, Il Vangelo secondo Matteo (1964) in Id., Il Vangelo secondo Matteo. Edipo Re. Medea, Milano, Garzanti, 2006.

- Vangelo secondo Matteo. 27 quadri coreografici di Virgilio Sieni, Venezia, La Biennale di Venezia, 2014.

Saggi (un titolo a scelta fra i seguenti):

- Freddie Rokem, Filosofi e uomini di scena. Pensare la performance (2009), a c. di Annalisa Sacchi, Milano, Mimesis, 2013.

- Erika Fischher-Lichte, Estetica del performativo. Una teoria del teatro e dell’arte (2004), Roma, Carocci, 2014.

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto