Il Traduttore Editoriale - XIV edizione

Langue & Parole
Online
  • Langue & Parole
Sconto iscrizione anticipata

395 € 365 

Siamo un gruppo ben nutrito di professionisti dalle diverse caratteristiche, ma con un obiettivo comune: realizzare prodotti editoriali belli da vedere, piacevoli da leggere; tradurre a regola d’arte, mettendo in atto tutte quelle famose regolette ...

L'OPINIONE DI Corpo Docente
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

  • Laboratorio intensivo
  • Online
  • Durata:
    2 Mesi
  • Quando:
    Flessible
  • Campus online
  • Invio di materiale didattico
  • Tutoraggio personalizzato
  • Lezioni virtuali
Descrizione

Emagister.it presenta il corso Traduttore Editoriale - XIV edizione del cento Langue & Parole di Milano rivolto a tutti i neolaureati nel settore, ma anche a traduttori tecnici che già sono in attività e desiderano approfondire le proprie competenze riguardante i testi editoriali.

Il corso, della durata totale di 2 mesi è prettamente di stampo pratico, con numerosi esempi ed esercitazioni redatti appositamente e dopo numerosi anni di pratica lavorativa nel settore.

Si tratta di una vera e propria full immersion nel mestiere dell’editore per assimilare gli strumenti necessari ad interagire con argomenti di diversa natura. Grazie al corso, lo studente otterrà una panoramica completa a riguardo e sarà in grado, al termine, di interagire autonomamente.

Al termine del corso lo studente riceverà un attestato di partecipazione.

Informazioni importanti

Earlybird: fino al 11 marzo Euro 365,00

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Flessible
Online

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Fornire allo studente una panoramica completa del mondo editoriale attuale, con esercitazioni di traduzione e revisione per un'immersione pratica nel mestiere

· A chi è diretto?

A neolaureati o traduttori tecnici già in attività, desiderosi di cimentarsi con testi editoriali.

· Requisiti

Ottima conoscenza della lingua di partenza (inglese, francese, spagnolo, tedesco, portoghese) e della lingua scritta italiana.

· Titolo

Attestato di partecipazione.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Langue&Parole è l'unico centro di formazione online dedicato a traduttori e redattori a fornire un confronto collettivo abbinato a un confronto individuale, con correzione personalizzata delle prove effettuate.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Ti contatteremo per spiegarti la strttura del corso e inviarti il modulo di iscrizione, necessario per partecipare.

· Se perdo una lezione?

Le lezioni sono registrate e in caso di assenza nessun contenuto verrà perso

Opinioni

C
Corpo Docente
25/04/2017
Il meglio Siamo un gruppo ben nutrito di professionisti dalle diverse caratteristiche, ma con un obiettivo comune: realizzare prodotti editoriali belli da vedere, piacevoli da leggere; tradurre a regola d’arte, mettendo in atto tutte quelle famose regolette sul passaggio da una lingua all’altra, da una cultura all’altra; illustrare creando ogni volta non delle semplici tavole, ma piccoli universi.

Da migliorare Nulla.

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Traduzione editoriale
Traduzione letteraria
Esami di lingua
Traduzione tecnico-scientifica
Traduzione commerciale
Traduzione simultanea
Traduzioni ufficiali
Interpretazione simultanea
Mediazione linguistica
Traduzione tecnica
Traduzione specialistica
Italiano scritto
Cultura italiana
Italiano avanzato
Inglese commerciale
Francese

Professori

Federica Mauri
Federica Mauri
Traduttrice e revisore

Luca Panzeri
Luca Panzeri
Dottore in Lettere Moderne

Laureato in lettere moderne presso l’Università degli Studi di Milano, è esperto del Seicento italiano. Ha lavorato come redattore, lettore e revisore testi freelance per diverse case editrici (tra cui 22 Publishing e Play Media Company). In Langue&Parole si occupa, tra le altre cose, di revisione testi e ricerche terminologiche.

Marina Invernizzi
Marina Invernizzi
Dott.ssa in Lingue e Letterature Straniere

Laureata in lingue letterature straniere presso l’Università Cattolica di Milano. Ha “toccato con mano” un po’ tutte le professioni del settore editoriale (redattrice e correttrice bozze da Edizioni Riza, assistente ufficio diritti da Baldini Castoldi Dalai editore, giornalista per Edisport) e del settore traduzioni (traduttrice e project manager per diverse case editrici e agenzie di traduzione italiane e straniere). Nel 2008 ha aperto con Luca Panzeri lo studio Langue&Parole, società che si occupa di traduzioni, servizi editoriali e scrittura professionale.

Silvia Cavenaghi
Silvia Cavenaghi
Traduttrice

Veronica Broglio
Veronica Broglio
foreign rights presso Mondadori ragazzi

Programma

Programma dettagliato:
PARTE PRIMA Il traduttore e l’editoria
  • Breve panoramica dell’universo editoriale: editoria libraria, editoria periodica, prodotti editoriali aziendali, editoria digitale
  • Presentarsi ai possibili clienti: a chi inviare il proprio cv, quali informazioni deve contenere un cv mirato alla traduzione (in campo sia editoriale sia extra-editoriale)
  • Stabilire combinazioni linguistiche e settori di lavoro
  • Come decidere le proprie tariffe
  • Servizi complementari alla traduzione: revisioni, correzioni di bozze, editing
  • Hardware e software fondamentali
  • Il traduttore in veste di lettore e scout: come compilare la scheda di lettura di un inedito e inviare una proposta editoriale a un editore
  • Eseguire prove di traduzione
  • Cenni legali e fiscali: LDA, contratti di edizione di traduzione e fiscalità
PARTE SECONDA Il mestiere, ovvero l’approccio al testo editoriale
  • Le fasi di lavorazione di un libro e di un periodico: dove si inserisce il traduttore?
  • La cura redazionale: norme di base e norme della singola casa editrice
  • Scogli classici della traduzione editoriale: tradurre nomi di cose, toponimi, nomi simbolici di personaggi e luoghi, tradurre titoli di opere citate, tradurre titoli di capitoli e paragrafi, tradurre didascalie e altri testi collaterali (testatine, prefazioni, quarte, indici, tavole delle illustrazioni, bibliografie ecc.), gestire le citazioni e i riferimenti culturali, gestire le note del traduttore, rivolgersi correttamente al lettore (quale allocutivo? quale registro?), scegliere il registro linguistco appropriato, gestire correttamente la sintassi, gestire apparati iconografici e gabbie, gestire errori di contenuto nell’originale.
  • L’ultima fase del processo di traduzione: la revisione; revisione linguistica, revisione contenutistica; la revisione di testi altrui.
  • Il traduttore come terminologo: creare glossari personalizzati efficaci e schede terminologiche complete.
  • Strumenti e risorse del traduttore editoriale: le comunità virtuali, le associazioni di categoria, risorse online quali dizionari, glossari, database termonologici ecc.

Successi del Centro