Imparare le tecniche di Training Autogeno

Corso di Training Autogeno a Pescara

IGEA Centro Promozione Salute
A Pescara

110 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello base
  • Pescara
  • 6 ore di lezione
  • Durata:
    6 Settimane
Descrizione

Il corso è diretto a chi desidera apprendere a una tecnica autonoma efficace per il raggiungimento del benessere psicofisico, il Training Autogeno, infatti, riequilibra il Sistema Nervoso Vegetativo, grazie alla messa a riposo del Sistema Nervoso Simpatico (responsabile ad esempio dell’aumento del battito cardiaco) e all’attivazione del Sistema Nervoso Parasimpatico (che determina il rallentamento della frequenza cardiaca). Il corso si tiene a Pescara e prevede la durata di 6 settimane.

Grazie al Training Autogeno si apprenderà a gestire lo stress e l’ansia, a ridurre in generale la tensione emotiva e recuperare le energie. I partecipanti praticheranno gli esercizi, accompagnati dalla corretta respirazione.

Si sperimenterà l’Esercizio della Pesantezza, utile per alleviare le tensioni muscolari, l’Esercizio del calore, per i problemi circolatori, l’Esercizio del Plesso Solare contro i problemi digestivi, l’Esercizio della Fronte Fresca, utile per ridurre il mal di testa. Inoltre, si eseguiranno l’Esercizio del Cuore e l’Esercizio del Respiro, utili per stabilire un contatto con il proprio ritmo di vita e per l’ossigenazione di sangue e organi.

Il corso si svolgerà di lunedì a cadenza settimanale dalle 19:30 alle 20:30

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pescara
via Pisa, 6, 65100, Pescara, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

il corso è aperto a tutte le persone che vogliono provare una tecnica efficace nella gestione dell'ansia e dello stress, in funzione del benessere psico-fisico.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Gestione ansia
Controllo dello stress
Riduzione tensione emotiva
Recupero energie
Tecniche di rilassamento
Tecniche di concentrazione

Professori

Massimiliano Stocchi
Massimiliano Stocchi
Psicologo, Specialista in Psicologia della Salute, Psicoterapeuta.

Profssore a contratto presso la Facoltà di Psicologia dell'Università degli Studi "G. D'Annunzio" di Chieti. Consulente presso Federazioni Sportive Nazionali dove si occupa di Mental Training.

Programma

Il Training autogeno è utile inoltre nella cura di ansia, insonnia, emicrania, asma, ipertensione, attacchi di panico e in tutte quelle patologie dove l'aspetto psicosomatico sia rilevante. Ma anche in molti altri contesti il TA ha un ruolo positivo: in particolare per atleti e sportivi in genere in quanto favorisce il recupero di energie permettendo una migliore gestione delle proprie risorse, migliora la concentrazione e contribuisce al conseguimento di alte prestazioni. È importante sapere che nel training autogeno il rilassamento non è la cosa principale, ma è un "effetto collaterale" del mutato equilibrio psicofisico.

GLI ESERCIZI

Gli esercizi si attuano in tre posizioni: posizione sdraiata, in poltrona e del cocchiere a cassetta. Molto importante risulta anche la respirazione, la quale deve funzionare in maniera progressivamente più automatica e quindi meno controllata. importante è nel TA il processo secondo il quale ogni fenomeno corporeo non viene forzato, ma avviene spontaneamente da sè.

  • Esercizio della Pesantezza. E' molto utile per superare problemi psicofisici legati a tensioni muscolari che derivano da tensioni emotive.
  • Esercizio del calore. Serve per alleviare problemi circolatori, in tutti i casi in cui ci sia un problema di ridotto afflusso del sangue alle estremità. Aiuta a riscaldare i muscoli e ad aumentare lo stato di rilassamento prodotto dalla pesantezza.
  • Esercizio del cuore. E' un esercizio molto suggestivo che permette di mettersi in contatto con il proprio ritmo di vita e di quella parte del corpo che simbolicamente deputiamo alle emozioni.
  • Esercizio del respiro. Produce una migliore ossigenazione del sangue e degli organi. E' importante nel simbolismo respiro=vita.
  • Esercizio del plesso solare. Aiuta soprattutto a chi soffre di problemi digestivi.
  • Esercizio della fronte fresca. Produce una vasocostrizione che può essere molto utile per ridurre il mal di testa soprattutto se legato ad un sovraccarico fisico o mentale.

Ulteriori informazioni

La pratica del training autogeno ha tra le sue finalità un maggior controllo dello stress, dell'ansia, una riduzione generale della tensione emotiva e il recupero delle energie, anche grazie a un ridimensionamento spontaneo delle emozioni negative "allegate" a determinati vissuti. Questa tecnica, tuttavia, non è indicata per chiunque: non è adatta in coloro che dovessero trovarsi in una condizione depressiva importante (non riuscirebbero a raggiungere il livello minimo di concentrazione necessaria) ed è fortemente controindicata in caso di psicosi. Nel disturbo bipolare dell'umore può provocare una condizione di disagio in alcuni casi grave, nei casi di dissocizione può essere del tutto inutile o dannosa, dove vi siano segni di scissione della personalità può accentuarne i sintomi.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto