Impianti nucleari II

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Impianti nucleari II

DOCENTE

Carlo Rusconi

CODICE DISCIPLINA: IND19002

SSD: ING-IND/19

CREDITI: 06

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL´INSEGNAMENTO

Il corso di Impianti Nucleari II si pone quale obiettivo didattico la conoscenza da parte dei discenti dei criteri e delle scelte progettuali adottate nella realizzazione dei componenti e dei sistemi presenti nelle diverse filiere di impianti nucleari. In particolare, sono approfonditi gli aspetti inerenti allo studio termofluidodinamico, controllistico e radioprotezionistico dei reattori. Successivamente, sono forniti al discente gli elementi per l’analisi di sicurezza degli impianti nucleari dal punto di vista sia progettuale che gestionale della centrale nucleare nelle diverse condizioni operative.

PROGRAMMA DEL CORSO

Progetto nucleare. Progetto termofluidodinamico. Progetto tecnologico. Recenti orientamenti nella progettazione nucleare. Invecchiamento degli impianti. Criteri per le verifiche di sicurezza. Combustibili nucleari e loro tecnologie. Combustibili liquidi. Elementi di combustibile. Progetto termomeccanico di una barretta di combustibile. Contenitore primario del nocciolo. Contenitore primario in cemento armato precompresso. Strutture interne dei reattori. Schermi termici. Cenni di calcolo. Dispositivi di controllo. Circolazione forzata e naturale. Generatori di vapore. Il controllo di un impianto nucleare. Variabili del controllo. Modello del reattore. Coefficienti di reattività. La strumentazione in un impianto nucleare. Cenni sulla sicurezza ed affidabilità dei sistemi di controllo. Attenuazione delle radiazioni. Principi di sicurezza negli impianti nucleari. Diversi approcci per la valutazione della sicurezza degli impianti. Alberi dei guasti. Valutazioni di sicurezza negli impianti nucleari. Approccio storico. Valutazione degli incidenti nei reattori ad acqua leggera. Valutazione degli incidenti nei reattori veloci. Rilascio dei prodotti di fissione negli incidenti. Cenno sulla valutazione degli effetti sismici. Classificazione ai fini dei criteri di sicurezza ed altri criteri di progetto. Accertamento (garanzia) di qualità. Criteri di ubicazione ed installazione delle centrali elettronucleari.

LIBRI DI TESTO

Parte generale:
Maurizio Cumo, Impianti Nucleari, La Sapienza, Roma, 2008

MODALITÀ DELL´ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale

RICEVIMENTO STUDENTI

Giorno e ora previo appuntamento ()