IMS: architettura e applicazioni in ottica NGN (IPS296)

Reiss Romoli
A Roma

1.640 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
08624... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 21 ore di lezione
  • Durata:
    3 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’IMS (IP Multimedia SubSytem) è la proposta del 3GPP (Third Generation Partnership Project) di una piattaforma di controllo per la realizzazione di servizi multimediali avanzati attraverso una rete IP, con accesso fisso, mobile o nomadico, ma soprattutto convergente, in ossequio al modello di rete NGN (Next Generation Networks). Si usa dire che IMS è “access agnostic” ad indicare la sostanziale indipendenza del controllo dei servizi dalla piattaforma trasmissiva. Il corso è incentrato sul modello delle reti NGN di separazione del controllo dei servizi, dal trasporto delle informazioni e sul ruolo fondamentale di IMS in questa architettura. Sono descritti i blocchi funzionali dello standard, la loro interazione e la implementazione fisica negli apparati di rete. Particolare enfasi è data alle modalità di implementazione dei servizi multimediali attraverso IMS e agli aspetti di interlavoro fra reti di operatori differenti.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
Via Portuense, 741 , 00148, Roma, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Amministrazione di sistemi
Reti

Professori

Faculty Reiss Romoli
Faculty Reiss Romoli
REISS

Programma

Agenda (3 giorni)
Richiami alle tecnologie per telefonia e dati.
Evoluzione delle reti core fisse e mobili: verso l’IMS.
Architettura “core” IMS: blocchi funzionali (CSCF, HSS, BGCF, MRFC/P, AS…).
Interfacce fra i blocchi funzionali IMS.
IPv4 e IPv6 in IMS. Richiami al protocollo SIP.
Funzionalità SIP dei principali blocchi funzionali di IMS. Estensioni di SIP di base per IMS.
Potenzialità e prestazioni dei layer IMS di controllo e servizio, in reti NGN.
Interlavoro di IMS con reti tradizionali TDM (fisse e mobili), e con reti IMS di altri Carrier interconnessi “over IP”.
Aspetti di accounting, billing e sicurezza.
Nomadismo dell’utente IMS:
* evoluzione rispetto alle modalità tradizionali SIP
* identità multiple, terminali multipli.
Servizi (o “enablers”).
Principali funzionalità di “estensione” specificate dal 3GPP per gli operatori TLC tradizionali:
* sicurezza, compressione della segnalazione, accounting inter IMS-carriers, gestione della QoS.
Interlavoro tra reti IMS e reti a puro standard SIP.
Il ruolo di IMS nell’evoluzione delle reti intelligenti tradizionali.
XML in IMS per forme di comunicazione avanzata:
* servizi di “presence”
* customer creation environment
* buddy lists, transazioni
* collaborative browsing.
Soluzioni complementari od alternative ad IMS:
* piattaforme di comunicazione web-oriented
* IMS e l’approccio Peer to Peer.
Apertura di IMS a terze parti: limiti dell’approccio IMS “ verso l’alto”.

Obiettivi
Presentare la filosofia delle reti NGN e il ruolo svolto dall’IMS nella separazione funzionale tra le applicazioni e la rete. I partecipanti avranno un quadro esaustivo delle possibili funzionalità dell’IMS per la implementazione dei servizi multimediali.

Destinatari
Responsabili e tecnici di rete, fornitori di apparati e sistemi, personale tecnico coinvolto nelle forniture di servizi avanzati.

Prerequisiti
Conoscenza delle reti telefoniche, delle reti per dati e delle principali caratteristiche del protocollo IP.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto