Corso individuale in Visual Merchandising

Publiglobe Italia
A Milano

1.300 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Livello base
  • Milano
  • 70 ore di lezione
  • Durata:
    8 Giorni
  • Quando:
    Luglio
Descrizione

Diventa un esperto in:
• Allestimenti vetrina department stores
• Allestimenti eventi, fiere e congressi
• Allestimenti vetrine istituzionali
(profumeria, farmacia, ottici, gioielleria, ecc.)
• Visual merchandising per GDO o negozi monomarca
sia su scaffale che banco cassa

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Luglio
Milano
Milano, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Giovani creativi
Appassionati di moda
Immagini e arredamento

Programma

il retail

- conoscenza dell’ambiente retail e dei vari ruoli: cool hunter, retail manager, store manager, store planner, merchandiser e visual merchandiser

- le dinamiche del team

- nuove tendenze nel retail

- il ruolo del punto vendita e come cambia

- marketing experience e shopping experience: come stanno cambiando i comportamenti d’acquisto

il ruolo del visual merchandiser e la relazione con il retail

applicazioni di visual merchandising a tre categorie principali:mall, wholesale, retail

il cliente ed il punto vendita

“in store” – interazione con il prodotto ed il personale di vendita

“out store” – flusso e “media” vetrine

comunicazione visiva: l’atmosfera ed il punto vendita

- store design

- approccio emozionale

- comunicaizone visiva

- polisensorialismo dello shopping

- le determinanti dell’atmosfera del punto vendita

comunicazione out store

- comunicazione e percezione del punto vendita, dall’ingresso, all’insegna

- la vetrina: tipologie strutturali, tipi di diplay, mood espositivi

comunicazione in store

- analisi delle peculiarità dello spazio per la vendita: funzioni d’uso, analisi delle dimensioni degli oggetti di arredo

- percezione dello spazio ed elementi di ergonomia

- le regole di allestimento: ritmo, simmetria, equilibrio, contesto

- segmentazione dell’assortimento

- lay out delle attrezzature e merceologica

- display

- tipologie espositive

- dimensioni espositive

- ingresso ai reparti

- corner

- esposizione prodotti

stylist del punto vendita

display di prodotto e manichini instore- outstore, conoscenza delle nuove tendenze e maniere di esporre i capi interpretando il target di riferimento dei consumatori.

il colore

la teoria del colore: definizione del colore e regole degli accostamenti

illuminotecnica

tipologie e criteri

materiali

- analisi dei materiali per design/arredo con l’illustrazione delle loro peculiarità

- materiali innovativi

concept design

- impostazione strategica di un concept di progetto

- impostazione della strategia comunicativa e progettuale e di servizio del punto vendita

- gestione delle fasi progettuali e presentazione

trends e tendenze progettuali

- le ultime tendenze nel visual merchandising

- progetti di visual: dinamiche e messaggi

- tendenze innovazione

- panoramica dei punti vendita nel mondo che fanno tendenza

focus su merceologie specifiche attraverso case history


Tutti i corsi prevedono laboratori pratici per sperimentare sul campo le conoscenze acquisite in aula. Inoltre, i nominativi dei corsisti che completeranno il percorso formativo saranno inseriti nel database Publiglobe VM: un’opportunità per essere chiamati a lavorare per l’azienda presso la città di domicilio.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto