Informatica giuridica

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Informatica giuridica

DOCENTE

Fabio Panfilo Ciarletta

SSD: IUS/20

CREDITI: 06

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

L´insegnamento si propone di fornire una panoramica sugli aspetti relativi alle applicazioni dell´informatica e delle nuove tecnologie telematiche collegate al diritto.
In particolare il corso mette in evidenza l´evoluzione dell´informatica giuridica nei suoi vari aspetti e si propone lo scopo di approfondire le applicazioni informatiche previste nel mondo del diritto con riferimento alle professioni forensi e agli uffici giudiziari.
La dematerializzazione degli atti con il nuovo documento informatico, il processo telematico e la gestione degli studi legali con i programmi software sono le tematiche principali della materia.

PROGRAMMA DEL CORSO

Informatica e diritto
Elementi di informatica giuridica; sistemi di comunicazione; dematerializzazione delle informazioni e dei servizi; nascita delle comunità virtuali; sicurezza e privacy; società dell’informazione; computer crimes; il computer, hardware e software; reti telematiche; documento informatico; aspetti del commercio elettronico

Informatica giuridica documentaria-informativa
La documentazione nel settore giuridico; legislazione e giurisprudenza; classificazione dei dati; caratterizzazioni della documentazione; tutela giuridica iniziale; la protezione del dato, i soggetti coinvolti, durata dei diritti
ricerca – reperimento della documentazione; problematiche e strategie; la ricerca full text, per parole, per estremi, per indici e altri sistemi; ipertesto; sistemi di ricerca, motori di ricerca

Informatica giuridica documentaria-redazionale
Scrivere e gestire atti, il documento; tipologia di documento; documento informatico: problemi tecnici e problemi giuridici; la crittografia; la firma digitale; aspetti normativi della crittografia; trattato di Wassenaar; normativa italiana: integrità dei dati, autenticazione, non ripudio, riservatezza; il codice dell’amministrazione digitale; processo telematico; il contratto; dematerializzazione; funzione della firma: indicativa, dichiarativa, probatoria; la firma elettronica; la Direttiva CEE 1999/93/CE; la sottoscrizione con firma digitale

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

- G. Taddei Elmi, Corso di informatica giuridica, Edizioni Giuridiche Simone, collana Studi superiori, ultima edizione
- C. Asaro, Ingegneria della conoscenza giuridica applicata al diritto penale, Aracne, ultima edizione

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale


RICEVIMENTO STUDENTI

Previo appuntamento ()



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto