Ingegneria Civile

Università degli Studi del Sannio
A Benevento

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Benevento
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso di Laurea di primo livello fornisce allo studente una formazione universitaria di base, metodologica e tecnologica, che, pur aperta a successivi affinamenti nei corsi di secondo livello, consenta al laureato d’inserirsi in attività lavorative che richiedono familiarità col metodo scientifico.
Rivolto a: Chi desidera lavorare nelle società di progettazione e nelle imprese di costruzione e manutenzione di opere, impianti e infrastrutture.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Benevento
Corso Giuseppe Garibaldi, 107, 82100, Benevento, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Scuola Media Superiore, o titolo ad esso equipollente

Programma

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE

Il Corso di Laurea di primo livello fornisce allo studente una formazione universitaria di base, metodologica e tecnologica, che, pur aperta a successivi affinamenti nei corsi di secondo livello, consenta al laureato d’inserirsi in attività lavorative che richiedono familiarità col metodo scientifico.
La solida preparazione culturale di base e la grande versatilità consentono al laureato in ingegneria di operare in realtà lavorative molto differenziate per dimensioni e tipologie, anche in presenza di una rapida evoluzione sia tecnologica che dei modelli di organizzazione del lavoro.

Il Corso di Laurea dura 3 anni e conferisce 180 crediti (CFU, Crediti Formativi Universitari). Sono ammessi al Corso di Laurea gli studenti in possesso di Diploma di Scuola Media Superiore, o titolo ad esso equipollente. Il possesso dei requisiti attitudinali e culturali per intraprendere gli studi sono valutati mediante una prova di orientamento, alla quale tutti gli immatricolandi sono tenuti a partecipare. I risultati della prova possono evidenziare l’esistenza di eventuali debiti formativi, da colmare soddisfacendo ulteriori obblighi formativi.

DENOMINAZIONE

Corso di Laurea in Ingegneria Civile, adeguamento del preesistente Corso di Diploma Universitario in Ingegneria delle Infrastrutture.

CLASSE

Classe delle Lauree in Ingegneria Civile ed Ambientale, numero 08, Facoltà di Ingegneria.

OBIETTIVI FORMATIVI

L'obiettivo del corso è quello di formare una figura di ingegnere operante in libera attività o presso enti pubblici e privati, con una preparazione completa nel settore, capace d'inserirsi in realtà operative molto differenziate per dimensioni e tipologie, caratterizzate da rapida evoluzione sia dal punto di vista tecnologico che da quello dell'organizzazione del lavoro.

Le attività formative relative alle discipline di base sono finalizzate a fornire le conoscenze metodologico-operative della matematica e delle altre scienze di base. Le attività formative caratterizzanti ed affini forniscono le conoscenze metodologico-operative dell'ingegneria civile e consentono di raggiungere un buon grado di approfondimento di alcune problematiche specifiche, tenendo conto anche delle tecnologie innovative e degli strumenti di analisi più aggiornati.

Le competenze professionali acquisite nel corso di laurea riguardano la progettazione e manutenzione di opere semplici nel settore delle costruzioni, degli impianti e delle infrastrutture, e sono basate sulla conoscenza dei diversi aspetti coinvolti: strutturale, idraulico, geotecnico, delle reti stradali e dei trasporti, urbanistico, impiantistico ed economico-gestionale. Inoltre la preparazione viene completata dalla conoscenza di almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano e da adeguate conoscenze informatiche che consentano al laureato di utilizzare gli strumenti attualmente disponibili e di seguire l'evoluzione delle tecnologie nel settore dell'informazione.

Sulla base del profilo professionale e delle conoscenze tecniche acquisite, il laureato in ingegneria civile trova la sua collocazione lavorativa nelle società di progettazione e nelle imprese di costruzione e manutenzione di opere, impianti e infrastrutture, nella direzione e gestione di cantieri, nelle strutture tecnico-commerciali, nelle società ed enti di servizio, nelle amministrazioni pubbliche per la pianificazione, la gestione e il controllo delle opere e dei servizi urbani e territoriali.

Il corso è articolato in modo da formare profili professionali differenziati attraverso specifici curricula; in particolare si individuano i due seguenti profili:

  • un laureato che, oltre alle conoscenze generali dell'ingegneria civile, abbia una preparazione più approfondita delle strutture e infrastrutture, comprensiva degli aspetti tecnici ed economici, dei materiali e delle tecnologie innovative, delle normative nazionali ed internazionali, delle tecniche di sperimentazione;
  • un laureato che nell'ambito delle costruzioni edili abbia una preparazione più approfondita nella progettazione, manutenzione e gestione degli impianti, tenendo conto comunque delle esigenze strutturali, funzionali ed economiche, nonché delle tecnologie innovative.

    Sono ammessi al Corso di Laurea gli studenti in possesso di Diploma di Scuola Media Superiore, o titolo ad esso equipollente.

    Il possesso dei requisiti attitudinali e culturali per intraprendere gli studi sono valutati mediante una prova di orientamento, alla quale tutti gli immatricolandi sono tenuti a partecipare. I risultati della prova possono evidenziare l'esistenza di eventuali debiti formativi, da colmare soddisfacendo obblighi formativi aggiuntivi. Le modalità della prova di orientamento e delle attività di recupero sono disciplinate dal regolamento didattico del corso di studio.

    QUADRO GENERALE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

    L'attività didattica comprende di norma 60 C.F.U./anno, per un totale di 180 crediti complessivi. Nel manifesto annuale degli studi è precisato il dettaglio di questa attività, che comprende lezioni, esercitazioni, attività di laboratorio e progettazione, seminari, tutoraggio, orientamento e tirocinio. La didattica è svolta facendo ampio ricorso ad attività applicative, di laboratorio e di sviluppo numerico. La formazione si completa con uno tirocinio da svolgere presso strutture operative pubbliche o private, industrie, enti o laboratori di ricerca.

    PROVA FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO

    La prova finale consiste nella redazione e nella discussione pubblica, in presenza di una commissione appositamente nominata, di una relazione individualmente scritta, in cui sia stato sviluppato, sotto la guida di un docente relatore, un argomento caratterizzante il profilo professionale prescelto, eventualmente collegato all'attività di tirocinio svolta. La preparazione della relazione può richiedere lo svolgimento di attività pratiche, di laboratorio e di progettazione.

    INSEGNAMENTO

    I Anno - I semestre

  • Fisica
  • Elementi di informatica
  • Matematica 1
  • Geometria e Algebra
  • Economia ed organizazione aziendale
  • Inglese

    I Anno - II semestre

  • Matematica 2
  • Tipologie costruttive
  • Tecnica urbanistica
  • Meccanica razionale
  • Scienza e tecnologia dei materiali
  • Laboratorio di disegno

    II Anno - I semestre

  • Idraulica
  • Fisica tecnica
  • Scienza delle costruzioni
  • Tecnica ed economia dei trasporti

    II Anno - II semestre

  • Climatologia dell'ambiente costruito
  • Principi di Geotecnica
  • Tecnica delle Costruzioni 1
  • Fondamenti di infrastrutture viarie
  • Elementi di Elettrotecnica

    III Anno - I semestre

  • Infrastrutture idrauliche
  • Tecnica delle costruzioni 2
  • Indagini geotecniche e fondazioni
  • Laboratorio GIS

    III Anno - II semestre

  • Progettazione di sistemi di trasporto
  • Progettazione strutturale in c.a. e acciaio
  • Insegnamento a scelta
  • Tirocinio
  • Prova finale


  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto