Ingegneria Civile

Università degli Studi del Molise
A Campobasso

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea magistrale
  • Campobasso
  • Durata:
    2 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Ad essere un esperto in ingegneria civile.
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Campobasso
Via de Sanctis, Campobasso, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

L’accesso è libero per tutti i laureati nella classe delle Lauree Triennali in “Tecniche dell’Edilizia”, “Ingegneria Edile”, “Ingegneria Civile”, “Ingegneria Civile per lo Sviluppo Sostenibile”. Accesso: Condizionato per i laureati in altre Classi di Laurea (Architettura, Scienze e Tecniche dell’Edilizia, Ingegneria Ambiente e Territorio).

Programma

Obiettivi formativi
Il corso ha per oggetto gli aspetti più avanzati dell’analisi, della progettazione e della realizzazione delle strutture portanti di opere civili, con particolare attenzione alle costruzioni in zona sismica.
I settori d’intervento dello specialista Ingegnere Civile sono molteplici: l’edilizia d’uso abitativo e per i servizi, gli impianti industriali, le infrastrutture civili che comprendono le opere idrauliche, i grandi impianti sportivi, le strutture marittime, le infrastrutture la mobilità. L’importanza della piena garanzia di sicurezza per le opere sopra citate, la larga diffusione di molte di esse, nonché la rilevanza e l’attenzione sempre crescente alla problematica sismica, con le connesse esigenze di previsione dettagliata del rischio ai fini del progetto, del consolidamento e della riparazione del patrimonio edilizio esistente (edilizia
fatiscente, centri storici), creano oggi per lo specialista ingegnere civile un amplissimo e articolato campo d’intervento.
L’offerta formativa garantisce una preparazione capace di affiancare alle tradizionali conoscenze dell’ingegneria civile competenze che consentono di sfruttare adeguatamente le possibilità oggi offerte dalle moderne tecnologie, dai calcolatori elettronici ai sempre più sofisticati codici di calcolo, dalle tecniche avanzate di analisi sperimentali di materiali e strutture alle tecnologie di
monitoraggio e di trasmissione a distanza dei dati, nonché dallo sviluppo di nuovi materiali.
L’ordinamento didattico del corso di studio è organizzato in modo da assicurare, accanto ad un’adeguata formazione nelle discipline fisico matematiche di base, gli approfondimenti necessari a formare un professionista dotato di una solida conoscenza nel campo dell’ingegneria strutturale e geotecnica, senza trascurare le altre materie caratterizzanti l’ingegneria civile. La preparazione è completata dall’apporto di ulteriori discipline ingegneristiche e di cultura scientifica in senso più ampio


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto