Ingegneria Clinica

Università degli Studi di Trieste
A Trieste

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Trieste
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Trieste
Piazzale Europa, 1, 34127, Trieste, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
I laureati nei corsi di laurea specialistica in ingegneria clinica devono:-conoscere approfonditamente gli aspetti teorico-scientifici della matematica e delle altre scienze di base ed essere capaci di utilizzare tale conoscenza per interpretare e descrivere i problemi dell'ingegneria complessi o che richiedono un approccio interdisciplinare;-conoscere approfonditamente gli aspetti teorico-scientifici dell'ingegneria, sia in generale sia in modo approfondito relativamente a quelli dell'ingegneria biomedica, nella quale sono capaci di identificare, formulare e risolvere, anche in modo innovativo, problemi complessi o che richiedono un approccio interdisciplinare;-essere capaci di ideare, pianificare, progettare e gestire sistemi, processi e servizi complessi e/o innovativi;-essere capaci di progettare e gestire esperimenti di elevata complessità;-essere dotati di conoscenze di contesto e di capacità trasversali;-avere conoscenze nel campo dell'organizzazione aziendale (cultura d'impresa) e dell'etica professionale;-essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari.
Il laureato specialista in Ingegneria Clinica dovrà essere in grado di progettare e realizzare servizi di Ingegneria Clinica, interni alla strutture ospedaliere e sanitarie o esterni in ambito di società di servizi del settore, nonché sistemi di tecnologie biomediche, anche distribuiti ed interconnessi sia su scala locale che geografica.
Dovrà inoltre coordinare opportunamente il lavoro degli ingegneri clinici e di personale tecnico di un'Unità di Ingegneria Clinica o di un Dipartimento di Tecnologie, allo scopo di effettuare la gestione, la valutazione, l'installazione, la manutenzione, l'adeguamento della strumentazione e delle attrezzature biomedicali ed info-telematiche clinico-assistenziali in uso nei servizi socio-sanitari (sia all'interno dei presidiospedalieri che nelle strutture distribuite di cura e assistenza domiciliare), di curare un loro impiego sicuro, appropriato ed economico, e di collaborare con gli operatori sanitari nell'utilizzo di metodologie ingegneristiche per la soluzione di problemi clinici e gestionali.
La Laurea specialistica in Ingegneria Clinica si avvale della collaborazione del Politecnico di Torino, dell'Università di Roma 3 e di altri Atenei italiani e del Centro-Est Europa, nell'ambito dell'University Network dell'Iniziativa Centro Europea (INCE-CEI), degli accordi di cooperazione transnazionale ALADIN Alpe Adria Universities Network ed ABIC-BME Adriatic Balcanic Ionian Cooperation on Biomedical Engineering, e di altri accordi di cooperazione internazionale siglati dall'Università di Trieste.
Per le attività teorico-pratiche, stage e tirocini la Laurea Specialistica in Ingegneria Clinica si avvale delle convenzioni con enti pubblici e privati, anche stranieri, siglate dall'Università di Trieste nell'ambito degli Studi Superiori di Ingegneria Clinica Higher Education in Clinical Engineering.
I corsi della Laurea Specialistica in Ingegneria Clinica, vengono svolti parzialmente in lingua inglese, e vengono impartiti con lezioni frontali in presenza fisica e/o virtuale in multi-videoconferenza (aula virtuale integrata tra gli atenei partecipanti) e con altri metodi della formazione a distanza integrata (piattaforme di e-learning), già operanti per i corsi dei Master degli Studi Superiori in Ingegneria Clinica, attivi nell'ambito dell'University Network dell'INCE.
Sono previsti curricula in grado di differenziare la formazione in funzione della richiesta che scaturisce dal piano europeo quinquennale 2003-2008 della Sanità, nonché dei piani europei e-Europe ed e-Europe+, per quanto riguarda la gestione della salute integrata con l'assistenza, anche domiciliare, nonché l'uso appropriato ed integrato delle nuove tecnologie e metodologie della Società dell'Informazione.
In prima applicazione saranno attivati i seguenti curricula:-ospedaliero-assistenziale-territoriale-dell'informazione

Caratteristiche della prova finale
I corsi di laurea specialistica in ingegneria clinica devono inoltre culminare in una importante attività di progettazione, che si concluda con un elaborato che dimostri la padronanza degli argomenti, la capacità di operare in modo autonomo e un buon livello di capacità di comunicazione

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Gli ambiti professionali tipici per i laureati specialisti di ingegneria clinica sono quelli dell'innovazione e dello sviluppo della produzione, della progettazione avanzata, della pianificazione e della programmazione, della gestione di sistemi complessi, sia nella libera professione sia nelle imprese manifatturiere o di servizi che nelle amministrazioni pubbliche. I laureati specialisti saranno in grado di interagire con i professionisti sanitari, nell'ambito delle rispettive competenze, nelle applicazioni diagnostiche e terapeutiche. I laureati specialisti potranno trovare occupazione presso: industrie del settore biomedico e farmaceutico produttrici e fornitrici di sistemi, apparecchiature e materiali per diagnosi, cura e riabilitazione; aziende ospedaliere pubbliche e private; società di servizi per la gestione di apparecchiature ed impianti medicali, di telemedicina; laboratori clinici specializzati

Curriculum assistenziale - territoriale

Attività di base
Fisica e chimica

CFU 18
CHIM/07: FONDAMENTI CHIMICI DELLE TECNOLOGIEFIS/01: FISICA SPERIMENTALE
Matematica, informatica e statistica

CFU 39
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIMAT/03: GEOMETRIAMAT/05: ANALISI MATEMATICATotale CFU 57

Attività caratterizzanti
Ingegneria biomedica

CFU 90
ING-IND/34: BIOINGEGNERIA INDUSTRIALEING-INF/06: BIOINGEGNERIA ELETTRONICA E INFORMATICA Totale CFU 90

Attività affini o integrative
Cultura scientifica, umanistica, giuridica, economica, socio-politica

CFU 24
BIO/09: FISIOLOGIABIO/17: ISTOLOGIAMAT/05: ANALISI MATEMATICAMAT/06: PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICAMAT/07: FISICA MATEMATICAMAT/09: RICERCA OPERATIVAMED/44: MEDICINA DEL LAVORO
Discipline ingegneristiche

CFU 69
ING-IND/31: ELETTROTECNICAING-IND/35: INGEGNERIA ECONOMICO-GESTIONALEING-INF/01: ELETTRONICAING-INF/02: CAMPI ELETTROMAGNETICI ING-INF/03: TELECOMUNICAZIONIING-INF/04: AUTOMATICAING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIING-INF/07: MISURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE Totale CFU 93
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 21Per la prova finaleCFU 18Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 21Totale CFU 60

Totale Crediti CFU Ingegneria Clinica 300
Curriculum ospedaliero

Attività di base
Fisica e chimica

CFU 18
CHIM/07: FONDAMENTI CHIMICI DELLE TECNOLOGIEFIS/01: FISICA SPERIMENTALE
Matematica, informatica e statistica

CFU 39
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIMAT/03: GEOMETRIAMAT/05: ANALISI MATEMATICATotale CFU 57

Attività caratterizzanti
Ingegneria biomedica

CFU 90
ING-IND/34: BIOINGEGNERIA INDUSTRIALEING-INF/06: BIOINGEGNERIA ELETTRONICA E INFORMATICA Totale CFU 90

Attività affini o integrative
Cultura scientifica, umanistica, giuridica, economica, socio-politica

CFU 24
BIO/09: FISIOLOGIABIO/17: ISTOLOGIAMAT/05: ANALISI MATEMATICAMAT/06: PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICAMAT/07: FISICA MATEMATICAMAT/09: RICERCA OPERATIVAMED/44: MEDICINA DEL LAVORO
Discipline ingegneristiche

CFU 69
ING-IND/31: ELETTROTECNICAING-IND/35: INGEGNERIA ECONOMICO-GESTIONALEING-INF/01: ELETTRONICAING-INF/02: CAMPI ELETTROMAGNETICI ING-INF/03: TELECOMUNICAZIONIING-INF/04: AUTOMATICAING-INF/07: MISURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE Totale CFU 93
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 21Per la prova finaleCFU 18Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 21Totale CFU 60

Totale Crediti CFU Ingegneria Clinica 300
Curriculum dell'informazione

Attività di base
Fisica e chimica

CFU 18
CHIM/07: FONDAMENTI CHIMICI DELLE TECNOLOGIEFIS/01: FISICA SPERIMENTALE
Matematica, informatica e statistica

CFU 36
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIMAT/03: GEOMETRIAMAT/05: ANALISI MATEMATICATotale CFU 54

Attività caratterizzanti
Ingegneria biomedica

CFU 84
ING-IND/34: BIOINGEGNERIA INDUSTRIALEING-INF/06: BIOINGEGNERIA ELETTRONICA E INFORMATICA Totale CFU 84

Attività affini o integrative
Cultura scientifica, umanistica, giuridica, economica, socio-politica

CFU 21
BIO/09: FISIOLOGIAMAT/05: ANALISI MATEMATICAMAT/06: PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICAMAT/07: FISICA MATEMATICAMAT/09: RICERCA OPERATIVAMED/44: MEDICINA DEL LAVORO
Discipline ingegneristiche

CFU 81
ING-IND/31: ELETTROTECNICAING-IND/35: INGEGNERIA ECONOMICO-GESTIONALEING-INF/01: ELETTRONICAING-INF/02: CAMPI ELETTROMAGNETICI ING-INF/03: TELECOMUNICAZIONIING-INF/04: AUTOMATICAING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIING-INF/07: MISURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE Totale CFU 102
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 21Per la prova finaleCFU 18Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 21Totale CFU 60

Totale Crediti CFU Ingegneria Clinica 300
Docenti di riferimento

ACCARDO Agostino
ALESSI Paolo
INCHINGOLO Paolo
SBAIZERO Orfeo

Previsione e programmaz

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto