Ingegneria dei sistemi e dei servizi per il territorio e per l'ambiente

Università di Mantova
A Mantova

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso post laurea
  • Mantova
  • Durata:
    2 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Ad ottenere la Laurea Specialistica.
Rivolto a: Da consultare con il centro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Mantova
via Scarsellini, 2 , Mantova, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

occorre essere in possesso di: * laurea (del vecchio o del nuovo ordinamento didattico), ovvero altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo; * diploma universitario; * requisiti curriculari stabiliti per le singole Lauree Specialistiche e puntualmente indicati nei Regolamenti Didattici dei singoli corsi di studio; * adeguatezza della personale preparazione, che verrà verificata dall’Ateneo di norma mediante una prova di ammissione.

Programma

Presentazione

La domanda di specialisti informatici si sta spostando verso nuove competenze per effetto di vari fenomeni:

* il continuo sviluppo dei sistemi che insistono sul territorio (trasporti, telecomunicazioni e trasmissione di dati, produzione e distribuzione dell’energia, sistemi idraulici, servizi offerti dalla pubblica amministrazione, filiere produttive, grande distribuzione) che richiedono il supporto delle tecnologie ICT per il loro controllo e la loro gestione;
* il continuo aumento del contenuto informatico nei processi aziendali e nei servizi forniti in ambito territoriale;
* la diffusione di software applicativo preconfezionato, la cui personalizzazione richiede una competenza di analisi dei processi da una parte e di integrazione di sistemi dall’altra;
* l’affermarsi delle catene di servizio end-to-end come forma prevalente di risposta delle aziende ai clienti, sia nelle filiere produttive sia nei servizi sia nei rapporti della Pubblica Amministrazione con gli amministrati.

Queste nuove competenze possono essere definite Ingegneria (informatica) dei Sistemi e dei Servizi per il Territorio e per l’Ambiente, in quanto la conoscenza delle caratteristiche funzionali e di controllo di questi sistemi e servizi è il presupposto per il progetto di un qualunque processo o strumento per la loro guida e gestione e le tecnologie ICT ne sono il supporto fondamentale.
In particolare queste competenze sono essenziali per le aziende che operano a livello di integrazione di sistemi, per i fornitori di soluzioni IT, per i servizi pubblici che insistono sul territorio (Pubblica Amministrazione, Banche, Assicurazioni, Consorzi pubblici, Grande distribuzione, ecc).
Tali competenze appaiono oggi poco presenti nell’offerta accademica esistente (soprattutto nel territorio mantovano e nelle aree confinanti): da una parte essa mette a disposizione competenze gestionali con limitato approfondimento informatico (ingegneria gestionale) e dall’altra elevate competenze informatiche con limitata conoscenza dei settori applicativi e capacità di analisi dei processi. La assenza di tali competenze sul mercato allunga i tempi di inserimento degli ingegneri nel mondo del lavoro e aumenta i costi per le aziende e le strutture pubbliche, che devono fornire formazione supplementare.
Scopo del corso è sviluppare la conoscenza dei sistemi e dei servizi, soprattutto legati al territorio e all’ambiente, la capacità di analizzarne i processi e di progettare e realizzare architetture e applicazioni informatiche e di telecomunicazione a loro supporto. Beneficio fondamentale per i datori di lavoro è quindi un sostanziale risparmio nella formazione ed una maggiore produttività dei nuovi assunti. Il vantaggio per gli studenti è una sostanziale economia di tempo e una potenziale maggiore retribuzione iniziale, per la maggiore aderenza ai requisiti del mondo del lavoro.

Obiettivi Formativi

Il Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria dei Sistemi e dei Servizi per il Territorio e per l’Ambiente è finalizzato alla formazione di figure professionali con una conoscenza approfondita degli aspetti teorici e pratici delle discipline ingegneristiche di base e di quelle caratterizzanti la classe dell’Ingegneria Informatica, capaci di identificare, analizzare, formalizzare e risolvere i principali problemi tipici del settore dei sistemi e dei servizi per il territorio e per l’ambiente.
L'attività formativa, nella quale particolare importanza è data agli aspetti metodologici, mira a fornire competenze ingegneristiche progredite per attività di elevata qualificazione negli ambiti:

* analisi e caratterizzazione dei sistemi e dei servizi ancorati al territorio e all’ambiente;
* progettazione e realizzazione di catene di servizio informatizzate, attraverso una formazione in analisi dei processi gestionali e di controllo;
* progettazione e gestione dei sistemi inter-aziendali e inter-organizzazioni, con applicazioni di tipo ERP (Enterprise Resource Planning), CRM (Customer Relationship Management) e di altri sistemi;
* progettazione e realizzazione di sistemi informativi di controllo ed analitici, basati su tecnologie di tipo DSS (Decision Support System) e Data Warehousing, finalizzati al controllo dei processi di servizio e alla analisi del servizio
al cliente;
* progettazione e realizzazione di architetture di integrazione e di rete, con una conoscenza specifica delle tecnologie e delle architetture di reti fisse e mobili;
* progettazione e realizzazione di sistemi di Warehousing e di analisi dei dati;
* progettazione e realizzazione di sistemi software e di personalizzazione di semilavorati e sistemi software esistenti.

Nella trattazione degli aspetti ingegneristici, particolare importanza sarà data alla generalizzazione dei contenuti teorici e pratici che si presuppongono acquisiti in un precedente corso di laurea, affinché la preparazione fornita consenta di affrontare problemi nuovi e offra la piattaforma concettuale su cui appoggiare i successivi aggiornamenti ed attività di formazione permanente.
Contestualmente, il percorso formativo permetterà allo studente di acquisire competenze nella progettazione e nell'uso degli strumenti informatici necessari nelle applicazioni, con attenzione anche ai problemi economici e gestionali tipici delle imprese, dei contesti di mercato e della Pubblica Amministrazione. Il percorso formativo inoltre prepara lo studente anche ad affrontare le certificazioni professionali informatiche caratteristiche dei profili Business Analyst ed Information Systems Analyst, specificate dal syllabus dei relativi profili dello schema EUCIP Elective. Tali certificazioni sono definite a livello europeo dal CEPIS, l’associazione delle società dei professionisti informatici (fra le 36, le maggiori sono la British Computer Society, l’AICA in Italia, GI in Germania) e sono sostenuti nel mondo accademico italiano dalla Fondazione CRUI e dal Consorzio CINI nel progetto nazionale EUCIP4U.
Il Corso di Laurea Specialistica mira inoltre a fornire le conoscenze su cui basare ulteriori approfondimenti nell'ambito di corsi di studio successivi (Master di 2° livello e Dottorati di Ricerca).

Sbocchi Professionali

La pervasività delle tecnologie dell’informazione Hw e Sw e la loro continua e rapida evoluzione genera un mercato del lavoro particolarmente attento alle professionalità nei settori dell’ICT (Information and Communication Technology). A questo si aggiunge l’attenzione crescente per il mondo dei servizi, cui è oggi dovuto circa l’80% del GNP delle economie più avanzate, fortemente dipendenti dall’utilizzo appropriato dei metodi e tecnologie propri dell’Informatica. Gli sbocchi professionali dei laureati in Ingegneria Informatica sono quindi relativi al terziario avanzato, all’industria manifatturiera e di processo, alla Pubblica Amministrazione, alle Società d’Ingegneria e di consulenza aziendale, alla libera professione. I ruoli ricoperti da questi laureati riguardano attività tecniche di tipo progettuale e gestionale, ma anche attività nei settori della gestione aziendale, della logistica, del marketing e dei processi di servizio. I dati disponibili sui laureati triennali e specialistici indicano che ad un anno dalla laurea oltre il 90% ha trovato lavoro, in genere con buona soddisfazione per il tipo di attività svolta e possibilità di carriera.

Gli Insegnamenti del Corso

1° anno

* Logistica
* Diritto ambientale
* Organizzazione aziendale
* Analisi dei processi produttivi
* Infrastrutture di trasporto
* Impianti per la produzione e la distribuzione dell’energia
* Pianificazione territoriale e urbanistica
* Infrastrutture idrauliche
* Sistemi informativi LS
* Sistemi di telecomunicazione
* Sistemi informativi direzionali

2° anno

* Sistemi di e-government
* Identificazione dei modelli e analisi dei dati Ls
* Sistemi informativi territoriali
* Basi di dati II e Data Mining
* Insegnamento a scelta tra:
o Recupero ambientale e sviluppo sostenibile
o Ingegneria del software Ls
o Grafica 3D e realtà virtuale
o Scelta libera
* Reti telematiche
* Attività utili ai fini dell’inserimento nel mondo del lavoro a scelta tra:
o Etica ambientale (solo se non sostenuto in precedenza)
o Certificazione Eucip base
o Progetto gestione e produzioni di beni e servizi
o Tecniche di gestione per il lavoro autonomo
o Processi e organizzazione della produzione
o Attività progettuale
* Tesi di laurea


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto