Ingegneria Dell'Informazione

Università degli Studi di Padova
A Padova

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laurea
  • Padova
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Padova
Riviera Tito Livio, 6, 35122, Padova, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Obiettivo della laurea di primo livello in Ingegneria dell'Informazione è quello di fornire una formazione approfondita sia nel settore fisico/matematico, sia nelle discipline metodologiche dell'Informazione.
Per ciascuna delle aree culturali che entrano in tale percorso è stato individuato un insieme di argomenti fondamentali, che vengono trattati fin dall'inizio con sufficiente grado di completezza e di formalizzazione, fornendo agli studenti solide basi, aperte a successivi affinamenti, nonché adeguati strumenti operativi.
Il profilo formativo del laureato in Ingegneria dell'Informazione risponde ad una specifica esigenza del mercato, che spesso non richiede una netta distinzione tra le aree dell'informatica, dell'elettronica, delle telecomunicazioni e dell'automazione, nonché alle aspirazioni degli studenti che si sentano sin dal primo anno di corso motivati e impegnati a proseguire in uno qualsiasi dei percorsi di laurea specialistica e intendano acquisire quanto prima gli strumenti metodologici adatti per uno studio consapevole di tematiche tecnologiche e scientifiche avanzate.
Nei primi due anni il curriculum ingloba la parte comune dei cinque professionali descritti sopra, con maggiori approfondimenti - e corrispondentemente con l'attribuzione di un maggior numero di crediti. Nel terz'anno viene proseguita la formazione pluridisciplinare negli aspetti metodologici-fondanti e si offre altresì la possibilità di concentrarsi su alcuni di essi, consentendo scelte coerenti con le attitudini dello studente e con la sua intenzione di seguire un particolare percorso di laurea specialistica.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
Per l'iscrizione ad uno dei corsi della Facoltà di Ingegneria sono richiesti il diploma di maturità quinquiennale e una adeguata preparazione iniziale. Un test di ammissione provvede alla verifica della preparazione in matematica, logica e fisica facente parte della preparazione di base fornita nei programmi standard di ogni corso di scuola media superiore. Sono altresì verificate le abilità verbali consistenti nel saper comprendere e riassumere brani in italiano di argomento generale.
Un secondo test di recupero è previsto 15-20 giorni dopo il primo. Nel periodo fra i due test vengono offerti corsi intensivi di recupero.
Una valutazione di insufficienza nei test comporta un obbligo formativo che viene soddisfatto con il superamento entro la fine dell'anno accademico successivo dell'esame di uno dei corsi di matematica previsti nel curriculum.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale prevede la presentazione di un progetto, o la relazione su un'attivita' di laboratorio, o la discussione di un tema di studio sviluppati sotto la supervisione di un docente-relatore e in stretta integrazione con uno dei corsi obbligatori, di norma nel settore dell'Informazione (ING-INF).

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Il titolo di 1° livello in Ingegneria dell'Informazione risponde anche ad esigenze del mercato del lavoro, che spesso non richiede una specializzazione limitata a una solo delle aree dell'informatica, dell'elettronica, delle telecomunicazioni o dell'automazione, ma piuttosto una comprensione non superficiale dei contenuti fondamentali di tutte.
Il laureato di 1° livello in Ingegneria dell'Informazione ha quindi competenza professionale flessibile e plasmabile, capace di cogliere relazioni fra le varie discipline e di trattare professionalmente problemi interdisciplinari, anche non immediatamente riconducibili a quelli affrontati nel corso di studi.
E' prevedibile che lo sbocco professionale diretto sia presso i centri ricerca e sviluppo di grandi aziende, presso i laboratori di medie aziende e presso aziende medio piccole in cui sia richiesta una figura con competenze a largo spettro.
Attività di base
Fisica e chimica

CFU 18
FIS/01: FISICA SPERIMENTALE
Matematica, informatica e statistica

CFU 35
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIMAT/03: GEOMETRIAMAT/05: ANALISI MATEMATICATotale CFU 53

Attività caratterizzanti
Ingegneria dell'automazione

CFU 16
ING-INF/04: AUTOMATICA
Ingegneria delle telecomunicazioni

CFU 18
ING-INF/03: TELECOMUNICAZIONI
Ingegneria elettronica

CFU 16
ING-INF/01: ELETTRONICAING-INF/02: CAMPI ELETTROMAGNETICI
Ingegneria gestionale

CFU 3
ING-IND/35: INGEGNERIA ECONOMICO-GESTIONALE
Ingegneria informatica

CFU 15
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONITotale CFU 68

Attività affini o integrative
Cultura scientifica, umanistica, giuridica, economica, socio-politica

CFU 23
CHIM/07: FONDAMENTI CHIMICI DELLE TECNOLOGIEFIS/03: FISICA DELLA MATERIAMAT/05: ANALISI MATEMATICAMAT/09: RICERCA OPERATIVA
Discipline ingegneristiche

CFU 9
ING-IND/31: ELETTROTECNICATotale CFU 32
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 6
Prova finale
CFU 6
Lingua straniera
CFU 3Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 9Totale CFU 27

Totale Crediti CFU Ingegneria dell'Informazione 180
Docenti di riferimento

MARCHESINI Giovanni
RONCONI Maria Cristina
ZAMPIERI Sandro

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programm