Ingegneria delle Telecomunicazioni

Università della Calabria
A Arcavacata di Rende

Chiedi il prezzo
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Arcavacata di rende
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Arcavacata di Rende
Via P. Bucci, --, Cosenza, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
Le seguenti conoscenze e abilità caratterizzano il profilo del laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni:
  • conoscenze degli aspetti metodologici-operativi delle scienze di base e dell'ingegneria per essere in grado di identificare, interpretare e risolvere problemi complessi, con particolare riguardo agli aspetti specifici delle telecomunicazioni
  • capacità di pianificare, progettare, analizzare e gestire sistemi, processi e servizi complessi e/o innovativi di telecomunicazioni
  • conoscenza degli apparati, dei sistemi e delle infrastrutture per l'acquisizione, il trattamento e l'elaborazione delle informazioni
  • conoscenza degli apparati, dei sistemi e delle infrastrutture per il trasporto a distanza (via cavo, via radio) e per l'utilizzazione delle informazioni
  • capacità di progettare, organizzare e gestire le reti e i servizi di telecomunicazioni
  • capacità di progettare, gestire e controllare apparati per le trasmissioni, la commutazione, il telerilevamento e la elaborazione di segnali
  • capacità di progettare e gestire processi complessi e di analizzarne e interpretarne i dati
  • capacità di operare nei settori della progettazione, produzione, esercizio e manutenzione dei sistemi di telecomunicazioni, nonché in settori adiacenti quali quelli caratterizzanti la classe dell'Ingegneria dell'Informazione.
  • capacità di contestualizzare le soluzioni ingegneristiche nell'ambiente fisico e socio-culturale in cui si opera
  • conoscenze nel campo dell'organizzazione aziendale e di impresa
  • capacità di utilizzare in modo fluente, in forma scritta e parlata, la lingua inglese

    Caratteristiche della prova finale
    La prova finale per il conseguimento del titolo consiste nella discussione di una tesi, attinente le materie del Corso di Laurea Specialistica ed elaborata in modo originale sotto la supervisione di uno o più tutori tra i quali almeno uno appartenente al Corso di Laurea Specialistica.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    Gli ambiti professionali nei quali il laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni troverà occupazione sono quelli della ricerca, dell'innovazione e dello sviluppo della produzione, della progettazione avanzata e della pianificazione, della gestione di sistemi, infrastrutture e processi complessi nel settore delle reti e dei servizi di telecomunicazioni.
    Il laureato potrà sia esercitare la libera professione sia trovare impiego presso:
  • industrie manifatturiere delle telecomunicazioni con incarichi di progettazione e sviluppo, controllo ed esercizio di apparati e sistemi per l'acquisizione, l'elaborazione e l'utilizzazione delle informazioni;
  • industrie manifatturiere delle telecomunicazioni con incarichi di progettazione e sviluppo, controllo ed esercizio di apparati e sistemi per il trasporto delle informazioni;
  • imprese fornitrici di servizi sia interattivi che distributivi per applicazioni telematiche e sistemi multimediali (commercio elettronico, telemedicina, telelavoro);
  • imprese fornitrici di servizi di telerilevamento terrestri o spaziali per la localizzazione e l'identificazione di oggetti fissi o in movimento (applicazioni radar, controllo del traffico, monitoraggio ambientale);
  • enti di controllo del traffico aereo, terrestre e navale;
  • industrie che producono componenti dedicati al DSP (digital signal processing) per le telecomunicazioni;
  • industrie che producono componenti a microonde, antenne e che operano nel settore della compatibilità elettromagnetica;
  • industrie che producono componenti a microonde, antenne e che operano nel settore della compatibilità elettromagnetica;
  • amministrazioni pubbliche, enti locali e di esercizio;
  • università, uffici di ricerca di enti pubblici e privati, settori ricerca di aziende di telecomunicazioni.
    Attività di base
    Fisica e chimica

    CFU 16
    CHIM/07: FONDAMENTI CHIMICI DELLE TECNOLOGIEFIS/01: FISICA SPERIMENTALE
    Matematica, informatica e statistica

    CFU 45
    ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIMAT/03: GEOMETRIAMAT/05: ANALISI MATEMATICAMAT/07: FISICA MATEMATICAMAT/09: RICERCA OPERATIVATotale CFU 61

    Attività caratterizzanti
    Ingegneria delle telecomunicazioni

    CFU 87
    ING-INF/02: CAMPI ELETTROMAGNETICI ING-INF/03: TELECOMUNICAZIONITotale CFU 87

    Attività affini o integrative
    Cultura scientifica, umanistica, giuridica, economica, socio-politica

    CFU 10
    ING-IND/33: SISTEMI ELETTRICI PER L'ENERGIAMAT/07: FISICA MATEMATICASECS-P/12: STORIA ECONOMICA
    Discipline ingegneristiche

    CFU 90
    ING-IND/10: FISICA TECNICA INDUSTRIALE ING-IND/31: ELETTROTECNICAING-IND/33: SISTEMI ELETTRICI PER L'ENERGIAING-IND/35: INGEGNERIA ECONOMICO-GESTIONALEING-INF/01: ELETTRONICAING-INF/04: AUTOMATICAING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIING-INF/07: MISURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE Totale CFU 100
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 19Altre (art. 10, comma 1, lettera f )CFU 18
    Ulteriori conoscenze linguistiche
    CFU 18Totale CFU 52

    Totale Crediti CFU Ingegneria delle Telecomunicazioni 300
    Docenti di riferimento

    AMENDOLA Gian Domenico
    DI MASSA Giuseppe
    MARANO Salvatore
    SCARCELLO Francesco

    Previsione e programmazione della domanda
    Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (ar

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto