Ingegneria delle Telecomunicazioni

Università degli Studi del Sannio
A Benevento

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Benevento
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso di laurea in ingegneria delle telecomunicazioni forma una figura d'ingegnere con cultura e competenze che gli permettono di seguire e gestire il progetto di un sistema di telecomunicazioni.
Rivolto a: Chi desidera svolgere attività di progettazione sistemistica assistita finalizzata alla realizzazione di infrastrutture per l'acquisizione, l'elaborazione e la trasmissione dell'informazione.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Benevento
Corso Giuseppe Garibaldi, 107, 82100, Benevento, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Scuola Media Superiore, o titolo ad esso equipollente

Programma

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI

DENOMINAZIONE

Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni, adeguamento del preesistente Corso di Diploma Universitario in Ingegneria delle Telecomunicazioni.

CLASSE

Classe delle Lauree in Ingegneria dell'Informazione, Facoltà di Ingegneria.

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso di laurea in ingegneria delle telecomunicazioni forma una figura d'ingegnere con cultura e competenze che gli permettono di seguire e gestire il progetto di un sistema di telecomunicazioni. Questa figura è in armonia con le nascenti esigenze del mercato italiano ed europeo in cui le forze necessarie per attuare e gestire l'innovazione tecnologica sono notevolmente superiori a quelle richieste per l'ideazione e la creazione di nuovi prodotti.

La formazione di tipo metodologico fornisce una buona conoscenza degli elementi di base della matematica, della fisica e dell'informatica unita a una adeguata capacità di utilizzare tale conoscenza per la descrizione dei problemi dell'ingegneria. Queste conoscenze costituiscono, da un lato, una risorsa per il successivo studio delle discipline caratterizzanti, e dall'altro, un substrato di competenze complementabili durante i successivi livelli di studio.

Sulla base del profilo professionale, il laureato in ingegneria delle telecomunicazioni è in grado di svolgere attività di progettazione sistemistica assistita finalizzata alla realizzazione di infrastrutture per l'acquisizione, l'elaborazione e la trasmissione dell'informazione. Al fine di facilitare l'inserimento nel mondo del lavoro sono previste sia un'attività di tirocinio da svolgersi preferibilmente presso aziende del settore, sia la conoscenza minimale del contesto aziendale nei suoi aspetti economico-gestionali e legislativi.

Sono ammessi al Corso di Laurea gli studenti in possesso di Diploma di Scuola Media Superiore, o titolo ad esso equipollente.

Il possesso dei requisiti attitudinali e culturali per intraprendere gli studi sono valutati mediante una prova di orientamento, alla quale tutti gli immatricolandi sono tenuti a partecipare. I risultati della prova possono evidenziare l'esistenza di eventuali debiti formativi, da colmare soddisfacendo obblighi formativi aggiuntivi. Le modalità della prova di orientamento e delle attività di recupero sono disciplinate dal regolamento didattico del corso di studio.

QUADRO GENERALE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

L'attività didattica comprende di norma 60 C.F.U./anno, per un totale di 180 crediti complessivi. Nel manifesto annuale degli studi è precisato il dettaglio di questa attività, che comprende lezioni, esercitazioni, attività di laboratorio e progettazione, seminari, tutoraggio, orientamento, tirocinio.
La didattica è svolta facendo ampio ricorso ad attività di laboratorion relative alle diverse discipline. La formazione si completa con uno tirocinio da svolgere presso aziende, enti o laboratori di ricerca.

PROVA FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO

La prova finale consiste nella redazione e nella discussione pubblica, in presenza di una commissione appositamente nominata, di una relazione individualmente scritta, in cui sia stato sviluppato, sotto la guida di un docente relatore, un argomento caratterizzante il profilo professionale prescelto, eventualmente collegato all'attività di tirocinio svolta. La preparazione della relazione può richiedere lo svolgimento di attività di progettazione, pratiche e di laboratorio.

INSEGNAMENTO

I Anno - I semestre

  • Fisica 1
  • Elementi di informatica
  • Matematica 1
  • Inglese
  • Economia e organizzazione aziendale


    I Anno - II semestre

  • Fisica 2
  • Programmazione
  • Matematica 2
  • Matematica discreta
  • Nozioni giuridiche fondamentali


    II Anno - I semestre

  • Metodi matematici
  • Campi elettromagnetici 1
  • Teoria dei fenomeni aleatori
  • Teoria dei circuiti
  • Sistemi


    II Anno - II semestre

  • Campi elettromagnetici 2
  • Teoria dei segnali
  • Programmazione di sistema
  • Elettronica
  • Misure elettroniche


    III Anno - I semestre

  • Trasmissione Numerica
  • Elaborazione numerica dei segnali
  • Metodi numerici in Elettromagnetismo
  • Microonde
  • Optoelettronica


    III Anno - II semestre

  • Reti di telecomunicazioni
  • Sistemi radiomobili
  • Progettazione Automatica in Elettromagnetismo
  • Antenne
  • Prova finale


  • Ulteriori informazioni

    Stage: Tirocinio da svolgere presso aziende, enti o laboratori di ricerca

    Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto