Ingegneria Edile (LM-24)

Università degli Studi di Napoli
A Napoli

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Napoli
Descrizione

L'Università degli Studi di Napoli presenta a continuazione il programma pensato per migliorare le tue competenze e permetterti di realizzare gli obiettivi stabiliti. Nel corso della formazione si alterneranno differenti moduli che ti permetteranno di acquisire le conoscenze sulle differenti tematiche proposte. Inscriviti per poter accedere alle seguenti materie.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
C.so Umberto I, 000, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Ingegneria edile

Programma

  • Classe di Laurea: LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi
  • Tipo di corso: Specialistico/Magistrale
  • Area didattica: Ingegneria
  • Scuola: Scuola Politecnica e delle Scienze di Base
  • Dipartimento: Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale
  • Durata: 2 anni
  • Accesso al Corso: Laurea di 1° livello
  • Coordinatore: Prof. ssa Lia Maria Papa
  • Sito Web: www.ingegneria.unina.it
  • Ufficio Segreteria Studenti: Segreteria Studenti Area didattica Ingegneria
  • Sportello di Orientamento:
    • Sede: Piazzale Tecchio, 80 - 80125 - Napoli
    • Telefono: 081-7682646
    • Fax: 081-7682206
    • e-mail: ingegneria.orienta@unina.it
    • Referente: prof. Giuseppe Del Giudice
  • Obiettivi specifici:

    La Laurea magistrale in Ingegneria Edile ha come obiettivo la formazione di una figura professionale in grado di predisporre progetti di opere, e dirigerne la realizzazione, con particolare riferimento al recupero dell'edilizia esistente ed alla realizzazione di nuove costruzioni edilizie, coordinando, a tali fini, ove necessario, altri specialisti ed operatori nei campi dell'edile e dell'urbanistica.
    Il corso di laurea magistrale mira, pertanto, alla preparazione etica di figure le quali siano in grado di interpretare, formulare e risolvere in modo innovativo problemi complessi, strutturali, di comfort ambientale e di recupero, dell'edilizia esistente o di nuova realizzazione, o che richiedono un approccio interdisciplinare, attraverso gli strumenti propri dell'ingegneria edile, con padronanza degli aspetti relativi alla fattibilità costruttiva dell'opera ideata, alle operazioni di costruzione, trasformazione e modificazione dell'ambiente fisico, con piena conoscenza degli aspetti estetici, distributivi, funzionali, strutturali, tecnico-costruttivi, gestionali, economici ed ambientali, e con attenzione critica ai mutamenti culturali ed ai bisogni espressi dalla società contemporanea.
    I laureati magistrali potranno svolgere, oltre la libera professione, funzioni di elevata responsabilità. Nel corso dei due semestri successivi gli allievi, attraverso la scelta di insegnamenti da un'apposita lista, hanno la possibilità di approfondire le loro conoscenze in uno o più campi tra quelli sopra identificati in base all'analisi degli sbocchi professionali e occupazionali.
    In tale percorso l'allievo ha la possibilità di controllare autonomamente il livello di approfondimento dei temi a lui più consoni, potendo scegliere tra una specializzazione molto orientata all'inserimento lavorativo immediato in un settore molto specifico oppure mirando all'allargamento delle sue competenze nell'ambito di diverse aree tematiche.

  • Conoscenze richieste per l'accesso:

    Per essere ammessi al Corso di Laurea magistrale in Ingegneria Edile occorre essere in possesso della laurea.
    I crediti di cui al comma precedente sono automaticamente acquisiti dai laureati in Ingegneria Edile (L-23) presso l'Università di Napoli Federico II che abbiano seguito uno dei curricula i cui crediti formativi universitari siano stati dichiarati integralmente riconoscibili ai sensi dell'Art.9 comma 3 del D.M. del 3 novembre 1999 n.509 e/o dell'Art.9 comma 3 del D.M. del 23 ottobre 2004 n. 270.
    In alternativa occorre essere in possesso di una laurea o di un diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo ed in cui siano adempiute tutte le attività formative ritenute requisito curriculare indispensabile e precisate nel Regolamento Didattico: "requisiti minimi". Eventuali integrazioni curriculari in termini di crediti formativi universitari devono essere acquisite prima della verifica della preparazione individuale, escludendo la possibilità di attribuire Obblighi Formativi Aggiuntivi.

  • Servizi Aggiuntivi:

    - Biblioteche di Facoltà: P.le Tecchio, 80; via Claudio, 21; via Nuova Agnano, 11 - Biblioteca del Dipartimento di Pianificazione e Scienza del Territorio - Biblioteca interdipartimentale di Progettazione urbana - Sezione Ingegneria - Laboratori informatici di Facoltà: P.le Tecchio, 80; via Nuova Agnano, 11 - Centro orientamento eaccoglienza studenti: Piazzale Tecchio, 80 - 80125 Napoli Tel. 081.7682646; e-mail ingegner@orientamento.unina.it

  • Per approfondimenti:

    Scheda Universitaly


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto