Ingegneria Energetica

Università degli Studi di Roma La Sapienza
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Roma
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’obiettivo fondamentale del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica è quello di completare la formazione dei laureati del primo livello sulle tematiche della produzione e gestione dell’energia. A tal fine il corso prevede: • l’approfondimento di aspetti teorico-scientifici e pratici dell’Ingegneria Industriale al fine di saper identificare, formulare e risolvere, anche in modo innovativo, problemi complessi che richiedano anche un approccio interdisciplinare; • l’approfondimento di aspetti teorico-scientifici e pratici delle discipline dell’Ingegneria proprie delle diverse tecnologie legate alla produzione e gestione dell’energia rispettivamente da fonti convenzionali (petrolio, gas, carbone), da fonti rinnovabili e da fonte nucleare; • in generale, ampliare le capacità di ideazione, pianificazione, progettazione e gestione dei sistemi energetici complessi e/o innovativi, dei loro sistemi ausiliari e dei servizi. Si segnala che il corso di Laurea aderisce alle seguenti convenzioni internazionali: - rete italo-francese finalizzata al conseguimento del doppio titolo presso selezionate Università e Grandes Ecoles francesi; - convenzione con il Venezuela finalizzata al conseguimento del doppio titolo presso l’Universidad Central de Venezuela. Gli accordi tra Sapienza e gli istituti sopra detti definiscono le modalità operative e la lista dei titoli che possono essere acquisiti presso gli Istituti che partecipano alla rete.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
Piazzale Aldo Moro, 5, 00185, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il laureato dovrà dimostrare di aver correttamente interiorizzato le problematiche anche trasversali del settore energetico, con particolare riferimento alla ricadute di sue possibili scelte impiantistiche/strategiche in termini di sicurezza delle popolazioni e dell'ambiente. Il laureato dovrà dunque dimostrare la proprie capacità nell'affrontare problemi complessi e multidisciplinari, ed anche, in caso di informazioni incomplete, la capacità di elaborare scenari parametrici di riferimento in base ai quali cui effettuare analisi di sensibilità in termini di bilancio...

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Gestione
Ingegneria energetica
Produzione
Ingegneria industriale

Programma

Il corso di Laurea in Ingegneria Energetica prevede una offerta formativa che interessa sia la Laurea triennale di primo livello che il biennio della Magistrale; mentre la Laurea di primo livello prevede il completamento della preparazione nelle discipline di base e, nella sostanza, l'acquisizione delle discipline ingegneristiche proprie della ingegneria industriale, il successivo biennio di Laurea Magistrale è dedicato ad una formazione specialistica mirata all'approfondimento delle diverse discipline che affrontano, nel dettaglio, gli aspetti impiantistici, di controllo e gestione delle diverse tecnologie impiantistiche per gli impianti alimentati da combustibili fossili, nucleari e da fonti energetiche rinnovabili.
Per lasciare maggiore spazio alle diverse tecnologie, nella Laurea Magistrale sono previsti percorsi differenziati in relazione alle tecnologie energetiche da fonti convenzionali, da fonti rinnovabili e da fonte nucleare.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto