Corso intensivo per l'esame di Avvocato 2009

Scuola Csima
A Bologna

600 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Bologna
  • Durata:
    8 Settimane
Descrizione

Obiettivo del corso: un Corso Intensivo di preparazione alle prove scritte dell’esame di Stato di avvocato (che si svolgeranno presumibilmente nella seconda settimana del dicembre 2009).
Rivolto a: Destinatari dei Corsi promossi dalla Scuola, quindi, sono: a) gli aspiranti magistrati, che si stanno preparando alle prove scritte del prossimo concorso per magistrato ordinario; b) gli aspiranti avvocati, che si stanno preparando alle prove scritte dell’esame di Stato, che si svolgono ogni anno nel mese di dicembre; c) quanti, già avvocati o già in servizio in una p.a., intendono prepararsi a uno dei concorsi cc.dd. di secondo grado (referendario T.A.R., referendario alla Corte dei Conti, avvocatura dello Stato).

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
40123, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

nessuno.

Programma

Il Corso Intensivo inizia sabato 19 settembre 2009 (ore 9-13.30), continua nelle successive mattinate di sabato (ore 8.30-13.30) e termina sabato 5 dicembre 2009.

Il Corso si svolge a Bologna, nella centrale via d’Azeglio n. 55 e prevede l’assegnazione e la correzione di 16 prove scritte (8 in diritto civile e 8 in diritto penale).

E’ possibile la frequenza a distanza ad uno o più incontri di studio del Corso: in questo caso le tracce saranno assegnate via e-mail, secondo le scadenze di seguito illustrate, ed i relativi elaborati saranno restituiti corretti a mezzo raccomandata (con spese postali comprese nella quota di partecipazione al Corso).

METODO DIDATTICO

1. Nell’incontro preliminare del 19 settembre 2009, dopo una breve presentazione del Corso e distribuzione di avvisi da parte del Coordinatore (ore 9-9.30), i Docenti della Scuola daranno indicazioni e precisazioni sulla tecnica di redazione del parere e dell’atto giudiziario civile (ore 9.30-11.30), nonché del parere e dell’atto giudiziario penale (ore 11.30-13.30).

Il materiale didattico verrà messo a disposizione degli Allievi nell’area riservata del sito internet della Scuola, alla quale ciascun Allievo avrà facoltà di accesso (inserendo una password, che verrà comunicata ad inizio Corso).

2.- I successivi 8 incontri, in cui si articola il Corso, si susseguono secondo le modalità di seguito indicate.

Nella mattina di sabato 26 settembre 2009, giorno della prima prova simulata, sono assegnati 2 pareri motivati su questione di diritto civile.

Nella mattina di sabato 3 ottobre 2009 sono assegnati 2 pareri motivati su questione di diritto penale.

Nella mattina di sabato 10 ottobre 2009 sono assegnati 2 atti giudiziari su quesito di diritto civile.

Nella mattina di sabato 17 ottobre 2009 sono assegnati 2 atti giudiziari su quesito di diritto penale.

E così di seguito.

In ciascuno dei suddetti 8 incontri, ogni Allievo:

a) sceglie, tra i 2 pareri (ovvero tra i 2 atti giudiziari) assegnati, quello che preferisce svolgere in classe e quello che preferisce svolgere a casa nel termine perentorio di una settimana (da inviare via e-mail alla Scuola per la correzione ed il giudizio);

b) redige il parere (ovvero l’atto) scelto nel termine di 4 ore (8.30-12.30), con facoltà di utilizzare soltanto i codici annotati con la giurisprudenza, ammessi alle prove scritte degli esami di avvocato;

c) è sollecitato a misurarsi con le stesse difficoltà tecnico-compositive ed ambientali che dovrà affrontare in sede di prova di esame.

Al termine di ciascuno dei suddetti 8 incontri, il Docente, che ha assegnato le tracce dei 2 pareri (o dei 2 atti), provvede (dalle ore 12.30 alle ore 13.30) ad una discussione collegiale di entrambi i pareri (o di entrambi gli atti), spiegando come gli stessi avrebbero dovuto essere redatti.

Nella settimana successiva ad ognuno dei suddetti 8 incontri, ciascun Allievo – dopo aver redatto a casa il parere (o l’atto processuale), che non ha scelto in occasione dell’esercitazione del sabato precedente – provvede ad inviarlo via e-mail alla Scuola per la correzione ed il giudizio.

Analogamente si procederà nel caso in cui un allievo non sia riuscito a partecipare ad un incontro, inviando via e-mail entrambe le prove alla Scuola (sempre nel termine perentorio di 7 giorni dalla data di assegnazione).

Sarà lo stesso Docente, che ha assegnato le tracce e che ha condotto la discussione collegiale, a correggere personalmente tutti i pareri (o gli atti giudiziari) redatti dagli Allievi per poi restituirli agli interessati, tramite la Scuola, con un breve giudizio, seguito da osservazioni critiche e da suggerimenti concernenti la corretta redazione.

3.- Il Corso terminerà sabato 5 dicembre (ore 10-11); in detto 10° e ultimo incontro, dopo la restituzione in forma corretta degli ultimi compiti svolti, uno degli Avvocati Docenti della Scuola (con pregressa esperienza di componente di commissioni esaminatrici) risponderà, sulla base della sua esperienza personale, alle domande degli Allievi e darà gli ultimi suggerimenti in vista delle prove scritte, che si svolgeranno nei giorni successivi.

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 30

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto