Interconnecting Cisco Network Devices Part 1

Cytrix
A Milano, Roma e Rivoli

2.100 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Inizio In 3 sedi
Ore di lezione 40 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Questo corso è parte integrante delle certificazioni CCNA (Cisco Certified Network Associate) e CCENT (Cisco Certified Entry Network Technician).
Rivolto a: Tecnici di rete che configurano e supportano internetworks; candidati alla certificazione CCNA; gestori e rivenditori che necessitano di una conoscenza delle moderne reti.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
via dei missaglia, 97/A1, 20142, Milano, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Rivoli
Corso Susa, 242, 10098, Torino, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Roma
via Cornelia 498, 00196, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Milano
via dei missaglia, 97/A1, 20142, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Rivoli
Corso Susa, 242, 10098, Torino, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Roma
via Cornelia 498, 00196, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Familiarita’ con l’ultilizzo di PC, confidenza con i sistemi operativi Windows, utilizzo di posta elettronica e concetti base sul protocollo TCP/IP.

Programma

Contenuto dettagliato:

1. Building a Simple Network

  • Concetti di base sul Networking
  • Implementazione di servizi di sicurezza sulla rete
  • Modello di comunicazione Host-to-Host
  • Internet Layer ed indirizzamento (IP)
  • Transport Layer (TCP-UDP)
  • Packet Delivery Process
  • Fuonzionamento rete Ethernet
  • Come realizzare una rete locale Ethernet

2. Ethernet LANs

  • Problematiche di una rete Ethernet Shared
  • Soluzione delle problematiche con tecnologia Switched LAN
  • Packet Delivery Process
  • Sistema operativo Cisco IOS
  • Inizializzazione dello Switch
  • Problematiche di Security relative ad apparti Switch
  • Ottimizzazione di una Switched LAN
  • Risoluzione di problematiche relative ad apparati Switch

3. Wireless Local Area Networks (WLANs)

  • Concetti di base Wireless Networking
  • Implementazione di servizi di sicurezza per reti WLAN
  • Implementazione di WLAN

4. LAN Connections

  • Funzionalita’ di Routing
  • Sistema di numerazione binario
  • Definizione di schema di indirizzamento IP
  • Inizializzazione del Router
  • Configurazione di apparati Router
  • Packet Delivery Process
  • Problematiche di Security relative ad apparti Router
  • Utilizzo dell’applicazione Security Device Manager
  • Utilizzo di un Router come DHCP Server
  • Accesso a dispositivi remoti

5. Wide Area Networks (WANs)

  • Tecnologie WAN
  • Connessione di una rete ad Internet
  • Configurazione di rotte statiche
  • Configurazione di protocolli utilizzati su intefacce seriali
  • Utilizzo e configurazione del protocollo Routing Information Protocol (RIP)

6. Network Environment Management

  • Utilizzo del protocollo CDP
  • Gestione del file di configurazione
  • Gestione di apparati Cisco

LABS

Lab 1: Using Host-Based Tools
Utilizzo di applicazioni Windows e comandi, per scoprire le impostazioni IP del PC e le connessioni LAN.
Lab 2: Observing the TCP Three-Way Handshake
Utilizzo di packet sniffer per visualizzare il processo di setup di una connesione TCP.
Lab 3: Observing Extended PC Network Information
Utilizzo di strumenti disponibili sul sistema operativo del PC (ping, traceroute, and ipconfig) per raccogliere informazioni di rete.
Lab 4: Connecting to Remote Lab Equipment.
Informazioni sulle procedure di accesso ai laboratori remoti utilizzati per le successive esercitazioni pratiche.
Lab 5: Switch Startup and Initial Configuration
Configurazione iniziale dello switch.
Lab 6: Enhancing Security of Switch Configuration
Migliorie alla configurazione iniziale implementando swicth security.
Lab 7: Operating and Configuring a Cisco IOS Device
Utilizzo della Command Line Interface (CLI) del sistema oprativo IOS
Lab 8: Converting Decimal to Binary and Binary to Decimal
Coversione decimale-binario e viceversa.
Lab 9: Classifying Network Addressing
Classi di indirizzamento IP.
Lab 10: Computing Usable Subnetworks and Hosts
Come spezzare una classe di indirizzi IP per ottenere svariate sottoreti (subnet).
Lab 11: Calculating Subnet Masks
Determinare il subnet mask da utilizzare in accordo con le esigenze di rete. Determinarne il formato binario e decimale , l’indirizzo che rappresenta la subnet, il numero di host disponibili, e l’inidirizzo che rappresenta il Directed Broadcast.
Lab 12: Initial Router Startup
Analisi del processo di startup di un router.
Lab 13: Initial Router Configuration
Configurazione iniziale del router.
Lab 14: Enhancing Security of Initial Router Configuration
Migliorie alla configurazione iniziale implementando router security
Lab 15: Using Security Device Manager (SDM) to Configure DHCP Server Functions
Utilizzo del Cisco SDM per attivare funzionalita’ DHCP sul router.
Lab 16: Managing Remote Access Sessions
Utilizzo di Telnet e SSH per effettuare connessioni remote al router.
Lab 17: Connecting to the Internet
Configurazione di interface WAN attivando funzionalita’ di Port Address Translation per connettivita’ Internet.
Lab 18: Connecting to the Main Office
Configurazione di router per collegamenti geografici utilizzando interfacce seriali con protocollo PPP e instradamenti statici.
Lab 19: Enable Dynamic Routing to Main Office
Attivazione di routing dinamico mediante protocollo di routing RIP.
Lab 20: Using CDP
Collezzione di informazioni sugli apparati Cisco direttamente collegati mediante protocollo Cisco Discovery Protocol (CDP) e attivazione/disattivazione dello stesso sulle interfacce selezionate.
Lab 21: Managing Router Startup Operations
Modifica della sequenza di startup modificando il configuration register.
Lab 22: Managing Cisco Devices
Comprendere il significato e l’utilizzo dei comandi IOS Copy, Show e Debug.
Lab 23: Confirming the Re-Configuration of the Branch Network
Utilizzare tutte le nozioni acquisite per risolvere le problematiche presenti in una rete realizzata in modo non corretto.

Successi del Centro

Ulteriori informazioni

Stage: non obbligatorio,
Alunni per classe: 10

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto