Interior Design

Scuola Politecnica di Design
A Milano

14.340 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
  • Milano
  • 1500 ore di lezione
  • Durata:
    2 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Il programma sviluppa solide capacità di progettazione degli spazi secondo un orientamento architettonico, oltre la semplice cura per l’arredo.
Rivolto a: Il Master in Interior Design è rivolto a laureati in architettura, disegno d'interni o industriale, studenti provenienti da corsi di architettura d’interni, scuole di arredamento, design o arti applicate a livello parauniversitario.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Privata Giovanni Ventura, 15, 20134, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea in Interior Design, Industrial Design, Architettura, Ingegneria o equivalente...

Cosa impari in questo corso?

Interior Design
Interior architecture
Design di interni

Programma

Programma e Docenti

Computer Design — Marco Negri
Laboratorio Colore — Francesca Valan
Laboratorio di Modellistica — Fabrizio Dell'Orto
Laboratorio Progettazione Interior Design 1 — Guendalina di Lorenzo - Enrico Pinna
Laboratorio Progettazione Interior Design 2 — Paolo Cesaretti
Lighting Design — Lorenzo Simoni
Materiali per l'interior design — Andrea Manfredi
Storia del Design — Matteo Pirola
Storia dell' Interior Design — Matteo Pirola

Dare forma agli spazi contemporanei: luoghi per abitare, lavorare, suscitare emozione, creare relazioni.

L’architettura d’interni risponde alle diverse esigenze di comfort ed espressione individuale, di aggregazione ed efficienza, di identità e impatto comunicativo. In SPD l’interior designer impara a progettare la relazione tra l’uomo e l’ambiente come un sistema complesso. Oggetto del Master in Interior Design sono gli spazi domestici ma anche gli ambienti più articolati del retail, dell’accoglienza e in generale i luoghi di incontro e di transito. Il designer mette a fuoco l’identità dello spazio; dal concept sviluppa il progetto esecutivo: lo studio di volumi e superfici, la distribuzione delle funzioni, il controllo della tecnologia, della dei materiali e dell’arredo, la comunicazione.


Didattica
Il Master in Interior Design è strutturato in lezioni teoriche, laboratori di progettazione d’interni e corsi integrati. L’interior designer acquisisce le abilità operative insieme alla consapevolezza metodologica del progetto per sviluppare con sicurezza e competenza l’attività professionale.

Caratteristiche e obiettivi
Il programma sviluppa solide capacità di design degli interni con un orientamento architettonico fino al progetto dell’arredo. Le discipline culturali e gli insegnamenti tecnici confluiscono nei workshop: progetti complessi guidati da professionisti del settore che costituiscono l’esperienza centrale nel percorso del Master. In questo modo lo studente impegna tutte le abilità richieste nel disegno degli interni: competenze progettuali e capacità trasversali come l’utilizzo dei software la realizzazione di presentazioni. Il Master in Interior Design è rivolto a laureati in architettura, disegno industriale, o equivalenti, studenti provenienti da corsi di architettura d’interni, scuole di arredamento, design, arti applicate a livello parauniversitario; candidati che abbiano maturato significative esperienze professionali nel settore.

Durata
Il Master dura un anno con inizio a Ottobre 2013: le lezioni prevedono un minimo di 20 ore settimanali. La frequenza è obbligatoria e a tempo pieno.

Sbocchi professionali
L’Interior Designer si può occupare della progettazione degli ambienti, anche in senso strutturale e dell’arredo. Gli spazi che rientrano più frequentemente nel suo terreno di attività sono quelli quotidiani della casa o quelli più complessi come uffici, hotel e luoghi dell’intrattenimento consentono di affinare le proprie competenze a più livelli, anche sotto il profilo tecnologico. Grandissima attenzione hanno guadagnato gli spazi commerciali, dal concept store alla grande distribuzione: situazioni in cui il professionista si confronta con le esigenze di comunicazione dei brand. L’interior designer è una figura curiosa e ricettiva, attenta alle tendenze, sempre aggiornato su nuove soluzioni, materiali e tecnologie, attento ai fenomeni sociali e culturali. Può lavorare autonomamente, associato con altre figure professionali o prestare la propria collaborazione all’interno dei numerosi studi di architettura d’interni a Milano per accumulare esperienze in realtà strutturate che promuovono la crescita individuale.

Ulteriori informazioni

Stage: Al termine del percorso d'aula, lo studente svolgerà uno stage presso aziende e studi del settore

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto