Io e L'altro

Associazione Culturale Fonopoli
A distanza

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Evento
  • A distanza
  • Durata:
    2 Mesi
  • Invio di materiale didattico
Descrizione


Rivolto a: Artisti emergenti Musica - Arti Visive - Letteratura - Cinema.

Informazione importanti

Programma

Vogliamo, ancora una volta, dare spazio alla creatività, a quel talento che ha voglia di esserci e di uscire fuori. Questa è l’occasione giusta, un nuovo bando di concorso rivolto agli artisti emergenti, “io e l’altro".
Una tematica unica guida questa nuova esperienza “Ripensare il rispetto per l’altro”, attraverso una canzone, un dipinto, una fotografia, un video. Creare attraverso l’espressione artistica un ponte ideale tra culture, etnie, religioni per riconoscersi nell’altro e riconoscersi “altro”. Insieme nella diversità.

Categorie artistiche: Musica - Arti visive - Letteratura - Cinema

Chiusura bando di concorso: 15/09/2009 PROROGATA AL 15/11/2009

Per le persone residenti nell'Aquila e provincia la partecipazione al concorso è gratuita

Tutte le opere presentate al bando di concorso "io e l'altro" parteciperanno automaticamente al voto on-line sul sito . Alla chiusura del sistema voto on-line, per ogni artista, che nella rispettiva categoria avrà ottenuto il maggior numero di voti, verrà riconosciuto un premio personale:

per la MUSICA, Produzione di un CD singolo (Ed. Fonopoli)
per le ARTI VISIVE, Inserimento in una Mostra, in una nota galleria romana
per il CINEMA, Produzione di un DVD (Ed. Fonopoli)
per la LETTERATURA, Produzione di un libro poke (Ed. Fonopoli)
Inoltre una giuria selezionerà 10 opere di ogni categoria per la pubblicazione di un catalogo multimediale.

EVENTO DI PREMIAZIONE – HAPPENING
Tutti gli artisti selezionati parteciperanno all’happening di premiazione finale che si svolgerà a Roma. Durante la serata verranno presentate le opere vincitrici.
Adetti ai lavori e professionisti del settore assisteranno allo spettacolo al fine di poter catturare il talento dei giovani artisti, creando loro future opportunità di lavoro.

Durante la serata è previsto l'intervento del presidente onorario dell'Associazione Culturale Fonopoli, Renato ZERO.