Iso 14000 e Sistemi di Gestione Ambientale in Qualità

Istituto Tecnico Industriale "Morosini"
A Ferentino

6.250 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Ferentino
  • 250 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso è indirizzato a quanti cercano lavoro nel campo dei sistemi di gestione aziendale come consulenti, esperti e responsabili dello sviluppo e della gestione del sistema ambientale. Di grande efficacia per chi vuole affrontare i sistemi di gestione ambientale proveniendo da solide esperienze nei settori della qualità e sicurezza del lavoro. Il Corso ha l'obiettivo di trasferire ai .
Rivolto a: Laureati in Gruppo scientifico, Gruppo chimico-farmaceutico, Gruppo geo-biologico, Gruppo ingegneria, Gruppo architettura, Gruppo agrario, Gruppo economico-statistico, Gruppo politico-sociale, Gruppo giuridico.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Ferentino
Via Casilini, 03013, Frosinone, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea triennale (nuovo ordinamento)

Programma

Obiettivi
Il corso è indirizzato a quanti cercano lavoro nel campo dei sistemi di gestione aziendale come consulenti, esperti e responsabili dello sviluppo e della gestione del sistema ambientale. Di grande efficacia per chi vuole affrontare i sistemi di gestione ambientale proveniendo da solide esperienze nei settori della qualità e sicurezza del lavoro. Il Corso ha l’obiettivo di trasferire ai partecipanti le capacità per l’applicazione della norma ISO 14001 e di alcune fasi del Regolamento EMAS.

Contenuti
Il percorso formativo avrà una durata complessiva di 250 ore suddivise in 175 ore di attività d’aula e 75 ore di stage formativo.
  • I MODULO: orientamento. Durata 10 ore. Unità didattiche: analisi della figura professionale e team building.
  • II MODULO: Quadro di riferimento. Durata 33 ore. Unità didattiche: politiche comunitarie sull'ambiente; le norme sulla gestione ambientale: la serie ISO 14000 e il Regolamento EMAS; Analisi dei requisiti ISO 14001; metodi di audit e di verifica ambientale.
  • III MODULO: Confronto tra ISO 14001 e OHSAS 18001. Durata 40 ore. Unità didattiche: pianificazione e controllo operativo; confronto tra ISO 14001 e ISO 9001: pianificazione ed impostazione del sistema; l'integrazione dei sistemi di gestione aziendale; la norma ISO 14010, 14011 e 14012; certificazione e schemi di qualifica.
  • IV MODULO: Politiche comunitarie e sviluppo di prodotti ecocompatibili. Durata 40 ore. Unità didattiche: norme ISO di Life Cycle Assessment; norme ambientali per prodotti: Regolamento Ecolabel e la EPD (ISO 14025); misurazione e raccolta dei dati; schemi di certificazione.
  • V MODULO: Il nuovo Regolamento EMAS II Durata 40 ore. Unità didattiche: le differenze con il precedente Regolamento; valutazione di aspetti ambientali diretti ed indiretti; la Dichiarazione Ambientale come da Allegato III; raccomandazioni della Commissione Europea per EMAS; misurazione e raccolta dei dati.
  • VI MODULO: Applicazione del D. Lgs. 626/94. Durata 12 ore. Unità didattiche: I rischi connessi alla propria mansione/posto di lavoro. Le misure di prevenzione collettiva presenti sul posto di lavoro. I soggetti della prevenzione. Il medico competente, la prevenzione e la sorveglianza sanitaria. Il servizio di prevenzione/protezione. I lavoratori incaricati dell’attività di pronto soccorso, di lotta antincendio e di evacuazione dei lavoratori. I piani di emergenza. Il soccorso antincendio. L’evacuazione. L’ultimo modulo prevede che gli allievi siano impegnati in uno stage formativo della durata complessiva di 75 ore. Lo stage è inteso come una esperienza significativa dal punto di vista professionale e personale perché è pensato come momento in cui i corsisti saranno stimolati a prendere iniziative, eseguire compiti precisi, assumere responsabilità, testare e applicare le competenze e le conoscenze apprese in aula.
Risultati attesi
Il progetto si propone di far crescere professionalmente gli utenti beneficiari. In particolare si intende raggiungere i seguenti obiettivi educativi: far conoscere le metodologie e i principali modelli della normativa di gestione della qualità; far acquisire le tecniche di controllo del conseguimento della qualità nell’andamento della attività aziendali; far acquisire esperienza su concreti casi operativi e su best practices

Modalità di valutazione competenze in uscita
Il sistema di valutazione è articolato dal punto di vista degli allievi come autovalutazione in itinere. Per ogni modulo sono previsti momenti di valutazione in ingresso e di valutazione intermedia a carattere formativo e una valutazione finale a carattere sommativo. I docenti potranno servirsi di strumenti di verifica di tipo qualitativo e quantitativo che utilizzati come strumento di valutazione per progettare azioni di approfondimento o di recupero, qualora si dimostrassero necessarie

Metodologie formative utilizzate
La didattica è organizzata in moduli suddivisi in unità didattiche per conferire al corso una connotazione di flessibilità e adattabilità alle specificità dei destinatari. Il corso sarà condotto da esperti e consulenti attraverso una metodologia di tipo teorico-esperienziale alternando momenti didattici ad esercitazioni, analisi di casi,discussioni in gruppo, simulazioni

Ulteriori informazioni

Stage: si

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto