Jiu Jitsu

Ciam-Da
A Afragola

130 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Afragola
  • 56 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: All'approccio dell'autentico studio del jujitsu, Gino Bianchi, degli uomini vento (Kase Hito), primo stile di jiu jitsu in Italia, discendente del Hontai Yoshin ryu (la scuola del salice), con lezioni impartite dal Istruttore Fusco Emanuele Michelangelo, Presidente del Ciam-da.
Rivolto a: Tutti coloro che vogliono praticare il jiu jitsu all'italiana.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Afragola
Via Viviani 11, 80021, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Cinture marrone o nera.

Programma

Il Programma si base sui principi dei 5 Settori, A-B-C-D-E, con particolare attenzione alle cadute ukemi waza e shime waza, per poi passare ai settori :

  • SETTORE A azioni elementari che introducono alla conoscenza delle reazioni di un avversario. tali azioni suggeriscono ed impongono all'avversario stesso un determinato atteggiamento, per effetto di una presa o di una azione che non comporta di sè per sè nè la resa nè il suo sollevamento con proiezioni.

  • SETTORE B azioni che, attraverso lo studio dello sbilanciamento, mirano al caricamento con sollevamento dell'avversario ed alla sua proiezione.

  • SETTORE C azioni impostate sulle articolazioni dell'avversario, esse mirano alla conoscenza della resistenza al dolore. In queste azioni vengono realizzate prese dolorose, senza che intervenga il sollevamento dell'avversario.

  • SETTORE D azioni impostate sul collo dell'avversario, esse mirano alla conoscenza della resistenza al dolore e della capacità di resistenza fisiologica agli effetti di strangolamenti e torsioni della cervicale. Le stesse azioni sono fulcro di tutta l'esecuzione tecnica.

  • SETTORE E azioni che mirano alla proiezione dell'avversario unitamente alla realizzazione di prese sulle articolazioni o sul collo, in previsione dello studio dell'autodifesa. In particolare, in particolare durante la proiezione dell'avversario, le prese dolorose sulle articolazioni o sul collo, risultano in atto oppure impostate per le loro immediata realizzazione al termine della stessa.
    con attacchi multpli e singoli con aversari. Al termine verrano svolti Gli esami, della pratica svolta durante le 56 ore, in cui verrano rilasciati Attestati CSEN/CIAM-DA.
  • Ulteriori informazioni

    Alunni per classe: 12

    Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
    Leggi tutto