Laboratorio di Teatro Fisico

LIV _ centro di ricerca e formazione nelle arti performative
A Bologna

120 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Bologna
  • 16 ore di lezione
Descrizione


Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
via Raffaello Sanzio, 6, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Teatro

Professori

Anna Dora Dorno
Anna Dora Dorno
regista e attrice

Nicola Pianzola
Nicola Pianzola
diplomato alla scuola di circo di bologna

Laureato al Dams, diplomato alla scuola di circo di Bologna e di Torino, è pedagogo teatrale da più di 10 anni. Conduce corsi e laboratori in scuole teatri a livello nazionale ed internazionale.

Programma

Laboratorio di teatro fisico diretto da Anna Dora Dorno e Nicola Pianzola – Instabili Vaganti con la partecipazione straordinaria degli attori del Laboratorio Internazionale Instabili Vaganti

primo modulo 29 ottobre- 17 dicembre

L’atelier è un laboratorio teatrale che ha il fine di avvicinare attori, danzatori, studenti e semplici appassionati al percorso di ricerca portato avanti dalla compagnia.
in particolare il laboratorio introdurrà gli allievi all’esplorazione delle molteplici possibilità di espressione dell’attore e del performer ed al superamento dei limiti fisici e vocali di ognuno.
Un percorso che mira a preparare l’attore in modo trasversale attraverso diverse discipline legate all’utilizzo del corpo e della voce, appartenenti a culture e tradizioni differenti e che la compagnia ha avuto modo di attraversare in seguito ai suoi numerosi progetti all’estero.

Il laboratorio introdurrà i partecipanti al training fisico e vocale dell’attore affrontando differenti metodologie e spunti pedagogici (Grotowski, Barba, Mejerchol’d) al fine di fornire gli elementi di base per la costruzione di azioni fisiche e vocali e per imparare a lavorare ad una drammaturgia d’attore individuale e di gruppo.

Le materie che verranno esplorate saranno: elementi di acrobatica, percezione dello spazio scenico e della presenza scenica, improvvisazione individuale e di gruppo, ritmo, uso organico della parola e del testo, organicità del movimento, costruzione di azioni fisiche, canto, training vocale, drammaturgia delle azioni e del testo, elementi di regia.

Quest’anno il laboratorio si arricchirà inoltre della presenza degli attori internazionali (Svezia, Norvegia, Italia, Corea del sud) del Laboratorio Internazionale IV che affiancheranno la compagnia nel percorso laboratoriale e che condurranno alcune lezioni relative a discipline provenienti da differenti tradizioni culturali. Il tema attorno al quale sarà incentrato il laboratorio sarà l’omologazione nella società contemporanea: le differenze nell’uguaglianza.

Il I° modulo dell’Atelier si concentrerà sul training fisico e vocale e si svolgerà dal 29 ottobre al 17 dicembre 2012 , tutti i lunedì dalle 20.00 alle 22.00.
Al termine del I° modulo verrà presentato al pubblico una dimostrazione di lavoro dei partecipanti al progetto, all’interno del LIV - Performing Arts Centre.

II° modulo sarà dal 14 gennaio al 25 marzo 2013 in cui sarà portato avanti il lavoro precedente passando ad uno studio approfondito delle azioni fisiche, del montaggio, delle improvvisazioni, ma anche della costruzione della performance collettiva da presentare a fine ciclo.

Al termine dei due moduli i partecipanti potranno proseguire il lavoro al fine di costruire un vero e proprio spettacolo all’interno del III° modulo. Il percorso finale comprenderà anche lo studio delle luci, l’ideazione dei costumi, e di tutti gli elementi necessari alla produzione di uno spet


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto