Laboratorio di Traduzione Editoriale

Europass, Centro Studi Europeo
A Firenze

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Firenze
  • 24 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Seminari di Traduzione Editoriale dalla lingua straniera all'italiano, e dall'italiano alla lingua straniera, con traduttori professionisti ed esperti. Il corso fornisce le competenze di base per affrontare la professione del traduttore editoriale.
Rivolto a: Laureati con ottima conoscenza di una una lingua straniera.

Informazione importanti

Voucher: Corso con opportunità di voucher formativo

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
Via S. Egidio 12, 50122, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di scuola media superiore

Programma

Il laboratorio intende fornire agli aspiranti traduttori le competenze di base per affrontare la traduzione di un testo (in particolare di genere narrativo, saggistico). Con la guida di un traduttore professionista, l’allievo viene condotto a riconoscere le caratteristiche linguistiche e funzionali del testo di partenza e le sue “dominanti”; quindi a elaborare una “strategia traduttiva” che miri alla “equivalenza funzionale”, intesa come insieme di fedeltà informativa e riproduzione dei principali effetti testuali nella lingua d’origine, nella consapevolezza dell\'immancabile perdita che ogni traduzione comporta.
Il primo obiettivo è quindi scalzare l’erronea convinzione che la pratica traduttiva consista in una mera operazione di sostituzione sinonimica e nell’avvicinare l’aspirante traduttore alle reali competenze linguistiche e culturali che gli sono richieste, differenziando la traduzione editoriale da quella meramente informativa (per es. tecnica). Il secondo obiettivo è affinare, attraverso la pratica “artigianale” della traduzione, la sensibilità linguistica e la versatilità nella scrittura dell’allievo. Queste dovranno essere collocate nel quadro deontologico del mestiere; in particolare si intende sviluppare la consapevolezza dei doveri del traduttore, ma anche dei limiti posti alla sua libertà nella resa di un testo. Il corso si pone lo scopo di presentare all\'aspirante traduttore editoriale un quadro d\'insieme di una professione ambita ma spesso poco conosciuta: anzitutto dal punto di vista degli strumenti del mestiere (dizionari, repertori e internet per la traduzione); quindi dal punto di vista della sua posizione professionale nel mercato del lavoro; infine dal punto di vista della promozione del proprio lavoro (autoimprenditorialità).

Ulteriori informazioni

Stage:

I migliori partecipanti di ogni classe di lingua avranno la possibilità di svolgere un tirocinio presso la cooperativa di traduttori NTL di Firenze


Alunni per classe: 10
Persona di contatto: Ulrike Reinke

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto