Laboratorio Musicale nella Scuola Elementare

Athenaeum Musicale
A Firenze

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Livello base
  • Per bambini
  • Firenze
Descrizione

Obiettivo del corso: bambini coinvolti in maniera attiva, essenzialmente pratica, in giochi per sviluppare le capacità di ascolto tramite giochi di riconoscimento dei suoni e dei rumori e l'ascolto di composizione musicali dei differenti stili musicali; le capacità vocali per far entrare in contatto i bambini con il loro corpo attraverso sonorizzazioni, drammatizzazioni e canti; le capacità creative attraverso.
Rivolto a: bambini delle scuole elementari.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
Borgo S. Jacopo 30, 50125, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

5-11 anni

Programma

PROGRAMMA:

Obiettivi del progetto

Le attività musicali vengono proposte da un operatore con l'ausilio dello strumentario Orff (se presente) o eventualmente autocostruito (con oggetti di uso comune e con materiale di recupero) e vedranno i bambini coinvolti in maniera attiva, essenzialmente pratica, in giochi per sviluppare le capacità di ascolto tramite giochi di riconoscimento dei suoni e dei rumori e l'ascolto di composizione musicali dei differenti stili musicali; le capacità vocali per far entrare in contatto i bambini con il loro corpo attraverso sonorizzazioni, drammatizzazioni e canti; le capacità creative attraverso l'improvvisazione e l'invenzione di canzoni e musiche attraverso la messa in scena di piccoli spettacoli musicali; verranno sviluppate anche le capacità di lettura e scrittura della grafia musicale passando attraverso la pregrafia musicale che offrono al bambino strumenti più efficaci per un controllo e uno sviluppo della creatività individuale e di gruppo. Parte del progetto prevede una programmazione interdisciplinare soprattutto per quanto riguarda la comprensione del fenomeno sonoro, le attività di costruzione di strumenti musicali con oggetti di recupero, la storia dei generi musicali e degli strumenti musicali, così come per l'allestimento di spettacoli.

Si precisa che le attività proposte di seguito potranno essere sviluppate nella loro totalità (secondo l’ordine proposto, ma anche concordando percorsi alternativi), e complessità, solamente nella prospettiva di un intervento pluriennale a carattere continuativo durante tutto l’arco dell’anno scolastico o, in alternativa, in base alle disponibilità orarie, potranno essere scelti uno o più argomenti e affrontati nei loro aspetti fondamentali con interventi musicali finalizzati ad obiettivi precisi (es.: sviluppo delle capacità percettive, sviluppo della creatività, costruzione e uso di strumentario ‘povero’, canto corale, ecc.).

Unità didattiche


1) Suoni e Rumori

Dall’ascolto dei suoni e rumori del mondo circostante alla scoperta dei suoni prodotti dagli oggetti di uso comune; la scoperta del timbro attraverso l’esplorazione dei suoni prodotti da materiali differenti (carta, plastica, legno, metallo, stoffa, ecc.); in quante maniere possiamo produrre suoni e rumori (battere, graffiare, percuotere, ecc.); suoni e rumori prodotti dal nostro corpo; i suoni forti e piano, lunghi e corti, alti e bassi; utilizzazione degli oggetti e dei materiali di uso comune per la sonorizzazione di ambienti e storie (anche d’invenzione).

2) Ritmo e Movimento

I ritmi del tempo: il giorno e la notte, le stagioni e gli anni; i ritmi del nostro corpo: alla scoperta della pulsazione; i movimenti del nostro corpo: i movimenti del nostro viso, delle mani delle gambe; inventiamo una sequenza di movimenti ed eseguiamola sotto la guida di un direttore (bambino); impariamo a muoverci al ritmo di una canzone; creiamo e eseguiamo una coreografia sulla musica di una canzone.

3) La Voce e il Canto

Esplorazione dei suoni della nostra voce: suoni forti e piano, lunghi e corti, acuti e gravi; giochi di intonazione; impariamo una canzone; sonorizzazioni e allestimento di spettacoli musicali.

4) Gli Strumenti della Musica
Impariamo a conoscere gli strumenti musicali della tradizione attraverso disegni, foto e ascolto musicale; impariamo a riconoscere gli strumenti in base al loro timbro (ascolto musicale); costruzione di semplici strumenti musicali (maracas, triangoli, legnetti, nacchere), utilizzando materiali di recupero; lo strumentario Orff: esplorazione, conoscenza, utilizzazione; sonorizzazione di ambienti o storie con l’utilizzazione dello strumentario Orff e autocostruito.

5) La Scrittura Musicale

La riproduzione scritta degli eventi sonori: prescrittura musicale con l’utilizzazione di segni e simboli di invenzione; inventiamo una partitura; la scrittura musicale tradizionale: il pentagramma e le note; l’altezza delle note e la loro durata: introduzione alla lettura ritmica e melodica tradizionale.

6) Esecuzione e Improvvisazione

Tramite l'utilizzo delle tecniche di improvvisazione si avvicineranno i bambini alla composizione musicale. Si inventeranno delle canzoni e delle partiture per accompagnare la canzone con lo strumentario Orff. Utilizzo del flauto dolce: prime nozioni ed esecuzione di brevi e facili melodie; l’improvvisazione timbrica, ritmica e sonora.

Le attività fin qui elencate potranno, nel caso di interventi su più sezioni, essere coordinate per la realizzazione di un piccolo spettacolo finale dove canto, danza e musica faranno da contorno ad una storia realizzata insieme ai bambini, che potrà anche venire documentato con registrazioni audio/video (su richiesta).

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto