Laboratorio Musicale nella Scuola Materna

Athenaeum Musicale
A Firenze

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Per bambini
  • Firenze
Descrizione

Obiettivo del corso: Interventi atti a sviluppare le capacità percettive ed elaborative del bambino finalizzate all'apprendimento dei fondamenti del linguaggio musicale che offrano al bambino strumenti più efficaci per un controllo e uno sviluppo della creatività individuale e di gruppo.
Rivolto a: bambini di scuole materne.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
Borgo S. Jacopo 30, 50125, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

3-5 anni

Programma

PROGRAMMA:

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Le attività musicali vengono proposte da un operatore con l'ausilio dello strumentario Orff (se presente) o eventualmente auto-costruito (con oggetti di uso comune e con materiale di recupero) e vedranno i bambini coinvolti in maniera attiva, quindi essenzialmente pratica, in giochi di sonorizzazione di situazioni, eventi, luoghi e stati d'animo, di arrangiamento di canzoni popolari e infantili, di drammatizzazione di fiabe sonore, di semplici coreografie. Avranno quindi spazio interventi atti a sviluppare le capacità percettive ed elaborative del bambino finalizzate all'apprendimento dei fondamenti del linguaggio musicale che offrano al bambino strumenti più efficaci per un controllo e uno sviluppo della creatività individuale e di gruppo. Si precisa che le attività proposte di seguito potranno essere sviluppate nella loro totalità (secondo l’ordine proposto, ma anche concordando percorsi alternativi), e complessità, solamente nella prospettiva di un intervento pluriennale a carattere continuativo durante tutto l’arco dell’anno scolastico o, in alternativa, in base alle disponibilità orarie, potranno essere scelti uno o più argomenti e affrontati nei loro aspetti fondamentali con interventi musicali finalizzati ad obiettivi precisi (es.: sviluppo delle capacità percettive, sviluppo della creatività, costruzione e uso di strumentario "povero", canto corale, ecc.).

Unità didattiche


1) Suoni e Rumori

Dall’ascolto dei suoni e rumori del mondo circostante alla scoperta dei suoni prodotti dagli oggetti di uso comune; la scoperta del timbro attraverso l’esplorazione dei suoni prodotti da materiali differenti (carta, plastica, legno, metallo, stoffa, ecc.); in quante maniere possiamo produrre suoni e rumori (battere, graffiare, percuotere, ecc.); suoni e rumori prodotti dal nostro corpo; i suoni forti e piano, lunghi e corti, alti e bassi; utilizzazione degli oggetti e dei materiali di uso comune per la sonorizzazione di ambienti e storie (anche d’invenzione).

2) Ritmo e Movimento

I ritmi del tempo: il giorno e la notte, le stagioni e gli anni; i ritmi del nostro corpo: alla scoperta della pulsazione; i movimenti del nostro corpo: i movimenti del nostro viso, delle mani delle gambe; inventiamo una sequenza di movimenti ed eseguiamola sotto la guida di un direttore (bambino); impariamo a muoverci al ritmo di una canzone; creiamo e eseguiamo una coreografia sulla musica di una canzone.

3) La Voce e il Canto

Esplorazione dei suoni della nostra voce: suoni forti e piano, lunghi e corti, acuti e gravi; giochi di intonazione; impariamo una canzone.

4) Gli Strumenti della Musica

Impariamo a conoscere gli strumenti musicali della tradizione attraverso disegni, foto e ascolto musicale; impariamo a riconoscere gli strumenti in base al loro timbro (ascolto musicale); costruzione di semplici strumenti musicali (maracas, triangoli, legnetti, nacchere, tamburelli, flauto di Pan, ecc.) utilizzando materiali di recupero; lo strumentario Orff: esplorazione, conoscenza, utilizzazione; sonorizzazione di ambienti o storie con l’utilizzazione dello strumentario Orff e autocostruito.

5) La Scrittura Musicale

La riproduzione scritta degli eventi sonori: prescrittura musicale con l’utilizzazione di segni e simboli di invenzione; inventiamo una partitura; la scrittura musicale tradizionale: il pentagramma e le note; l’altezza delle note e la loro durata: introduzione alla lettura ritmica e melodica tradizionale.

6) Esecuzione e Improvvisazione

Dalla partitura all’esecuzione: inventiamo una canzone, creiamo la nostra partitura e eseguiamo la canzone con l’accompagnamento dello strumentario Orff; il flauto dolce: prime nozioni ed esecuzione di brevi e facili melodie; l’improvvisazione timbrica, ritmica e sonora.

Le attività fin qui elencate potranno, nel caso di interventi su più sezioni, essere coordinate per la realizzazione di un piccolo spettacolo finale dove canto, danza e musica faranno da contorno ad una storia realizzata insieme ai bambini, che potrà anche venire documentato con registrazioni audio/video (su richiesta).

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto