Laboratorio sul Ritmo

Cemm Universitá della Musica
A Bussero

120 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Livello intermedio
  • Bussero
  • 40 ore di lezione
  • Durata:
    1 Anno
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

rivolto a tutti coloro vogliono imparare uno strumento,
Obiettivo del corso sarà l’apprendimento delle principali tecniche di analisi e di rielaborazione della forma melodica

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Bussero
Via Bologna, 2, 20060, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Obiettivo del corso sarà l’apprendimento delle principali tecniche di analisi e di rielaborazione della forma melodica, scritta e/o improvvisata, tipica del patrimonio musicale contemporaneo di tradizione afroamericana.

· A chi è diretto?

Le lezioni saranno finalizzate all’organizzazione didattica e alla pratica strumentale, in forma di laboratori di musica d’insieme

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Si valuteranno inoltre le numerose possibilità che comporta la costruzione di una solida impalcatura melodica, la distribuzione degli accenti, lo spazio di bilanciamento tra le pause, l’isolamento ritmico delle tensioni melodiche (nel contesto di un’adeguata analisi funzionale armonica), la gestione delle simmetrie micro e macro compositive, insomma tutto ciò che contribuisce al buon funzionamento dell’intera struttura musicale.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

colloquio diretto con il docente

Cosa impari in questo corso?

Laboratorio sul ritmo
Ritmo

Professori

Tiziano Tononi
Tiziano Tononi
Musicista, Insegnante di Batteria Jazz

www.cemmusica.com

Programma

I laboratori si svolgono durante tutto l'anno scolastico (ottobre-giugno), sono incontri mensili della durata di 2 ore e trattano i seguenti argomenti:

000000;">Il ritmo

000000;">Concetto di battuta

000000;">Battute semplici o composte

000000;">Concetto di metro

000000;">Concetto di frase

000000;">Concetto di motivo

000000;">Concetto di tempo

000000;">Concetto di simmetria/asimmetria

000000;">Esempi di simmetria/asimmetria metrica

000000;">Simmetria e asimmetria metrica

000000;">Utilizzo delle pause

000000;">Le pause di ottavo

000000;">1) Pause di attacco

000000;">2) Pause di introduzione

000000;">Parametri per la costruzione di sezioni melodiche simmetriche e asimmetriche

000000;">Lunghezza delle frasi

000000;">Numero delle frasi

000000;">Ordine delle frasi

000000;">Corrispondenze ritmiche perfette/imperfette e non corrispondenze tra le frasi

000000;">Accelerazione/Decelerazione ritmica della frase

000000;">Concetto afroamericano di swing e composizione delle frasi con analisi alle forme musicali di base

000000;">Forma simmetrica

000000;">Forma asimmetrica

000000;">Variazioni su combinazioni delle forme simmetriche e asimmetriche

000000;">Forme ritmiche del ritardo appartenente al modello simmetrico

000000;">Forme ritmiche del ritardo appartenente al modello asimmetrico

000000;">Forme ritmiche dell’anticipo appartenente al modello simmetrico

000000;">Forme ritmiche dell’anticipo appartenente al modello asimmetrico

000000;">Forma ritmica del modello sincopato

000000;">Forme ritmiche del ritardo appartenente al modello sincopato

000000;">Forme ritmiche del’anticipo appartenente al modello sincopato

000000;">Concetto di hemiola

000000;">Divisione dell’hemiola

000000;">Gli impulsi sulla melodia e le unità metriche

000000;">Clave

000000;">Clave ritmico

000000;">Clave metrico

000000;">Elaborazione del clave

000000;">Composizioni e collocazione degli accenti metrici e melodici con collocazione delle forme melo ritmiche nel jazz

000000;">1) meloritmia

000000;">2) collocazione degli accenti melodici con spostamenti simmetrici e asimmetrici legate strettamente alla melodia

000000;">3) collocazione del sistema ritmico metrico delle forme metriche rispetto alla melodia

000000;">4) poliritmica derivata dalla melodia con variazioni del tempo primo

000000;">5) costruzioni dell’unità metrica nella musica afro americana

000000;">Divisione del tempo primo sotto l’aspetto tecnico melodico

000000;">6) tempo consapevole come divisione della pulsazione

000000;">7) Disgregazione della pulsazione

000000;">Collocazione degli accenti nella pulsazione del fast, latin o ballad tempo

000000;">8) analisi con collocazioni del metro melodico tenendo presente gli argomenti citati di brani di Parker per livelli 1,2,3, 4 e specializzazione analisi di accenti con collocazione di unità metriche differenzi con variazioni del tempo primo simultanee

000000;">su brani modali e brani di hard bop fino a Coltrane

000000;">Impalcatura melodica e ricomposizione estemporanea delle forme melodiche ritmiche

000000;">Regole dell’impalcatura melodica e ritmica

000000;">Variazioni dell’impalcatura melodica

000000;">A. Non chord tones accentate

000000;">1. Appoggiatura

000000;">2. Tensione disponibile

000000;">B. Non chord tones non-accentate

000000;">1. Passing tones

000000;">2. Passing tone diatonico (PT)

000000;">3. Passing tone cromatico

000000;">1. Tono ausiliario (AUX)

000000;">2. Nota d’Approccio Non Preparata (UNP)

000000;">3. Anticipi

000000;">4. Cambiate melodiche

000000;">5. Escape Note (ESC)

000000;">Uso delle tensioni

000000;">Elementi che producono tensione e relax

000000;">Be Bop

000000;">Note di intro

000000;">Note di attacco

000000;">Note di anticipo

000000;">Note di ritardo

000000;">Impiego delle dissonanze ritmiche

000000;">Terzine e loro utilizzo nello sviluppo ritmico della frase

000000;">Sincopi/contrattempi e loro utilizzo nello sviluppo ritmico della frase

000000;">Tabella degli accenti di espressione

000000;">Costruzione delle frasi tipiche nel linguaggio be-bop


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto