Laboratorio teatro 11-13 anni

Il Cielo di Carta
A Genova

340 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Livello base
  • Genova
  • 64 ore di lezione
  • Durata:
    8 Mesi
Descrizione

Laboratorio di teatro per ragazzi delle scuole Medie inferiori: impara le tecniche della recitazione e divertiti assieme a tuoi coetanei!
Come spettacolo-saggio di fine corso verrà rappresentato un testo comico, gli esercizi teatrali saranno particolarmente dinamici e divertenti!

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Genova
Corso Solferino 22, 16100, Genova, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

impara a comunicare le tue emozioni con espressivita'e originalita' apprendi l'uso del corpo e della voce sulla scena divertiti con giochi ed esercizi teatrali studia l'interpretazione dei personaggi vivi l'emozione di allestire uno spettacolo e di rappresentarlo a teatro

· A chi è diretto?

Ragazzi dagli 11 ai 13 anni

· Requisiti

Nessuno

· Titolo

Laboratorio teatro 11-13 anni

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Clima ludico e accogliente, corso condotto da insegnante laureata in Scienze della Formazione (esperta in ambito pedagogico)

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Appena ricevuta la tua richiesta, sarai contattato dall'insegnante che ti fornirà tutte le informazioni sul corso di quest'anno e potrai prenotare la tua prova gratuita

· Qual è il costo mensile del corso?

40 euro

Cosa impari in questo corso?

Teatro
Recitazione
Gruppo
Vincere la timidezza

Professori

Serena Carbone
Serena Carbone
Formatrice Professionale

Laureata in Scienze della Formazione, ho studiato Teatro dell'Inespresso e frequentato la scuola professionale per attori Auroville. Conduco corsi di formazione, laboratori di recitazione, seminari e organizzo eventi culturali.

Programma

OBIETTIVI  Saper comunicare le proprie sensazioni ed emozioni con espressività ed originalità, attraverso linguaggi alternativi (danza, teatro, scrittura, musica…)  Saper utilizzare l’ espressione orale (pause, intonazione, volume,…) in modo espressivo.  Interpretare un testo attraverso l’ espressione orale, il movimento, la mimica, la drammatizzazione, la gestualità …  Consolidare comportamenti sociali positivi: collaborazione, rispetto degli altri, senso di responsabilità, relazionalità, tutoring spontaneo….  Superare atteggiamenti inibitori e consolidare l’ autostima.  Esprimere le proprie opinioni e le ipotesi di lavoro e ascoltare quelle degli altri.  Interloquire con l’ insegnante, chiedere spiegazioni, esprimere ipotesi o opinioni, rispettando le regole dell’attività didattica.  Stimolare la collaborazione tra compagni lavorando su un progetto condiviso.  Migliorare la coscienza corporea .  Sviluppare la capacità di ascolto sonoro e il senso del ritmo.  Esplorare i propri limiti e prendere coscienza delle proprie potenzialità.  Divenire consapevoli della propria creatività e conoscere i modi per alimentarla. CONTENUTI - ATTIVITA’  Training fisico: equilibrio, principio di azione e reazione, mobilitazione articolare.  Educazione alla sensorialità e alla percezione.  Respiro, suono, improvvisazione vocale .  Scrittura creativa.  Visualizzazione guidata.  Improvvisazione, recitazione, allestimento scenico .  Riscoperta della spontaneità e del gioco.  Esperienza sulle potenzialità e sui limiti individuali e sociali di movimento.  Esercizi con oggetti usati in modo non convenzionale con attrezzi anche non convenzionali (molteplicità di utilizzo per lo sviluppo della creatività).  Disegno.  Danze collettive.  Giochi guidati.

Ulteriori informazioni

Durante la delicata fase pre-adolescenziale, il teatro fornisce gli strumenti per riscoprirsi e riconoscersi in un corpo e in una mente che crescono rapidamente. All'interno del setting protetto del laboratorio, i rapporti con i coetanei vengono alleggeriti del peso del giudizio, che mai come in questa fase di vita può minare l'autostima. Le attività espressive coinvolgono i ragazzi divertendoli, ma al contempo li aiutano a diventare più consapevoli delle proprie dinamiche emotive. In una società dominata dall’ immagine e dalla passività della ricezione delle conoscenze, si può ben comprendere l’importanza pedagogico–didattica della rappresentazione teatrale: utilizzare il teatro come metodo educativo significa dare la possibilità agli studenti, con l’acquisizione delle sue tecniche, di conoscere ulteriori linguaggi atti ad esprimere le loro esigenze comunicative, rispondendo al loro bisogno di essere ascoltati, di raccontarsi.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto