Laurea Magistrale in Giurisprudenza

Università degli Studi di Cassino
A Cassino

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea a ciclo unico
  • Cassino
Descrizione

Obiettivo del corso: gli obiettivi formativi qualificanti sono: l’acquisizione della piena capacità di analisi e di combinazione delle norme giuridiche, nonchè della capacità di impostare in forma scritta e orale con consapevolezza dei loro risvolti tecnico giuridici, culturali, pratici e di valore.
Rivolto a: Laureati in Scienze Giuridiche.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cassino
Via Sant'Angelo, 03043, Frosinone, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Laurea I Livello

Programma

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA
Classe 22/S delle lauree magistrali - Giurisprudenza

TITOLO DI STUDIO RILASCIATO

Laurea magistrale in Giurisprudenza.

OBIETTIVI FORMATIVI E PROFESSIONALI

Nel rispetto di quanto previsto per la Classe XXII/s, dal D.M. 4 agosto 2000, gli obiettivi formativi qualificanti sono: l’acquisizione della piena capacità di analisi e di combinazione delle norme giuridiche, nonchè della capacità di impostare in forma scritta e orale con consapevolezza dei loro risvolti tecnico giuridici, culturali, pratici e di valore, le linee di ragionamento e di argomentazione adeguata per una corretta impostazione di questioni giuridiche generali e speciali, nonchè di casi e di fattispecie. Inoltre i laureati nella classe devono essere in grado di utilizzare in forma scritta e orale, fluentemente, almeno una lingua dell’Unione europea, oltre l’italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari.

Al fine di affinare la capacità di interpretazione delle norme e di analisi degli istituti giuridici si tenderà a far sì che l’iscritto alla classe di laurea in Giurisprudenza acquisisca ulteriori conoscenze sia nell’ambito storico-filosofico sia nell’ambito del diritto positivo.
Tali conoscenze, insieme alla cultura generale in campo istituzionale, economico, comparatistico e comunitario, assicureranno una formazione giuridica superiore idonea ad affrontare problematiche fondamentali dell’ordinamento nelle sue principali articolazioni ed interrelazioni.
Sarà favorita anche l’acquisizione delle conoscenze relative all’uso dei più moderni strumenti tecnici ed informatici indispensabili alla professionalità del giurista contemporaneo.

Gli ambiti occupazionali nei quali il laureato potrà esplicare, previo il superamento dei concorsi previsti dalla legge oppure il conseguimento delle abilitazioni previste dalla legge, la propria professionalità sono quelli tradizionali della professione forense (notariato, magistratura, avvocatura) nonchè quelle attività professionali apicali in ambito giuridico amministrativo, pubblico e privato, nelle amministrazioni, nelle imprese e in altri settori del sistema sociale e istituzionale, non solo nazionale ma anche comunitario.

I requisiti di ammissione al Corso di laurea magistrale, di durata biennale, in Giurisprudenza (Classe XXII/s) sono quelli previsti dalle norme vigenti in materia.

STRUTTURA DEL CORSO

Le lezioni sono impartite in 6 ore per settimana, secondo un diario pubblicato nell'albo della Facoltà all'inizio dei semestri.

Le attività potranno svolgersi attraverso lezioni frontali, esercitazioni, seminari anche di carattere informatico oppure a distanza. Della partecipazione a tale attività il responsabile dell’insegnamento può tenere conto nella valutazione finale.

Alle attività gli studenti dovranno assicurare assidua frequenza. Le date di inizio e fine di ciascuna attività formativa prevista coincidono con le date di inizio e fine dei due periodi didattici.

PRIMO ANNO

  • Diritto romano
  • Teoria dell'interpretazione
  • Storia delle costituzioni
  • Giustizia costituzionale
  • Diritto internazionale
  • Diritto commerciale
  • Diritto sindacale
  • Diritto penale

    SECONDO ANNO (dall'a.a. 2006/2007)

  • Diritto civile
  • Diritto processuale civile
  • Diritto processuale amministrativo
  • Diritto ecclesiastico
  • Diritto tributario
  • Diritto dell'Unione Europea
  • Economia Politica II
  • Diritto privato comparato
  • Diritto pubblico comparato
  • Diritto della navigazione
  • Prova finale, Lingua straniera
  • Altro


  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto