Laurea Specialistica in Analisi e Gestione delle Risorse Naturali

Università degli Studi Dell' Insubria
A Varese

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea magistrale
  • Varese
Descrizione

Obiettivo del corso: I laureati nel corso di laurea specialistica in AGRN potranno esercitare attività di analisi e monitoraggio del patrimonio naturalistico, di progettazione di piani di conservazione, gestione ed utilizzo sostenibile delle risorse naturali, incluse azioni di mitigazione e risanamento.
Rivolto a: Laureati in scienze.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Varese
Via Dunant, 3, 21100, Varese, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Laurea I Livello

Programma

LAUREA SPECIALISTICA IN ANALISI E GESTIONE DELLE RISORSE NATURALI
Opera per l'ambiente del tuo futuro

Presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN. della sede di Varese dell'Università degli Studi dell'Insubria è attivato il Corso di Laurea Specialistica in Analisi e Gestione elle Risorse Naturali (LSAGRN), di durata biennale, appartenente alla Classe delle Lauree specialistiche in Scienze della Natura (n° 68/S).

PRESENTAZIONE DEL CORSO

il Corso di Laurea Specialistica offrirà agli studenti:

  • una solida preparazione culturale nell'analisi sistemica dell'ambiente naturale, in tutte le sue componenti biotiche ed abiotiche e nelle loro interazioni, finalizzata alla conservazione, alla gestione ed all'utilizzo sostenibile delle risorse naturali;
  • la padronanza del metodo scientifico di indagine e delle conoscenze necessarie per l'avviamento alla ricerca scientifica in ambito naturalistico, attraverso l'acquisizione delle discipline di base, quali le chimiche, la fisica, l'ecologia, la biologia animale e vegetale, nonché degli strumenti matematico-statistici ed informatici di supporto;
  • un'elevata preparazione scientifica ed operativa nelle discipline che caratterizzano la classe, quali la tassonomia animale e vegetale, la genetica, la biochimica, la biologia molecolare, la microbiologia, la morfologia e la fisiologia animale e vegetale, l'ecologia, la geologia, la geografia, la paleontologia;
  • un'approfondita conoscenza della moderna metodologia strumentale, delle tecniche di rilevamento ambientale, delle tecniche statistiche e informatiche di analisi e di archiviazione dei dati, della modellistica ambientale, dei principi che regolano la sostenibilità delle risorse;
  • la capacità di applicare sul territorio le conoscenze scientifiche e tecnologiche acquisite, compatibilmente con il contesto sociale, con le regole del diritto e dell'economia;
  • una professionalità progettuale, generalizzata nel contesto ambientale biotico ed abiotico, nonché focalizzata su tematiche ed ambienti specifici, quali la valutazione di impatto ambientale, la difesa del territorio, la gestione delle risorse naturali e le produzioni biologiche compatibili negli ambienti acquatici, forestali e montani, tropicali;
  • un'avanzata conoscenza, in forma scritta e orale, di due lingue dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari;
  • la capacità di lavorare con ampia autonomia, anche assumendo responsabilità di progetti e strutture, sia nel settore pubblico che in quello privato.

    Quali prospettive professionali:

    I laureati nel corso di laurea specialistica in AGRN potranno esercitare attività di analisi e monitoraggio del patrimonio naturalistico, di progettazione di piani di conservazione, gestione ed utilizzo sostenibile delle risorse naturali, incluse azioni di mitigazione e risanamento.
    Potranno inoltre condurre studi e consulenze per la valutazione d'impatto e recupero ambientale; di redazione di carte tematiche; di gestione produttiva degli ambienti acquatici, montani e forestali, incluse attività vivaistiche, venatorie, di pesca e di acquacoltura; di organizzazione e direzione di musei scientifici, acquari, giardini botanici e parchi naturalistici; di progettazione di piani di intervento. Potranno infine svolgere inoltre attività correlate di educazione e divulgazione naturalistica e ambientale.

    ARTICOLAZIONE DEL CORSO DI STUDI:

    Il corso di Laurea Specialistica in AGRN, prevede:

  • l'interazione fra un ampio spettro di discipline di base, di discipline metodologiche e di processo;
  • esercitazioni di laboratorio ed attività formativa in campo dedicate alle metodiche sperimentali, alla raccolta ed elaborazione dei dati;
  • corsi monografici sviluppati in campo;
  • una tesi sperimentale di laurea su ricerche originali inerenti le tematiche del Corso, in ambito acquatico, terrestre (con particolare riferimento all'ambiente montano) o tropicale, a seconda degli interessi dello studente. A questo proposito, convenzioni con parchi naturali montani, marini, tropicali e con musei, permetteranno agli studenti di sviluppare il lavoro di tesi nell'ambiente più confacente al tipo di specializzazione professionale che intendono maturare.

    PROGRAMMI DEGLI INSEGNAMENTI

  • Acquacoltura Marina e delle Aree Interne
  • Anatomia e Morfologia Funzionale dei Vertebrati
  • Applicazione dei Sistemi Informativi all'Ambiente
  • Biodegradazione e Biorisanamento
  • Biosensori e Monitoraggio Ambientale
  • Corso Integrato di Geologia
  • Ecologia Applicata
  • Ecologia Vegetale Applicata
  • Ecologia delle Aree Umide
  • Genetica delle Popolazioni
  • Laboratorio di Ecologia Quantitativa
  • Paleoecologia
  • Parassitologia e Malattie Parassitarie degli Animali
  • Storia delle Scienze Naturali
  • Tallofite e Pteridofite
  • Tecniche Rilevamento Dati Ambientali
  • Tecniche di Biomonitoraggio

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto