Laurea Specialistica in Matematica

Università degli Studi di Milano Bicocca
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea magistrale
  • Milano
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso di Laurea Specialistica in Matematica si propone come riferimento per le ricerche e la formazione nel campo matematico.
Rivolto a: Coloro che hanno una solida preparazione culturale nell’area della Matematica e dei metodi propri della disciplina.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1, 20126, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Laurea

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

LAUREA SPECIALISTICA IN MATEMATICA

  • Anno accademico 2006-07
  • I semestre: 23 ottobre 2006 - 9 febbraio 2007
  • II semestre: 12 marzo 2007 - 14 giugno 2007

    PREMESSA

    I Corsi di Laurea Specialistica – di durata biennale, cui corrisponde l’acquisizione di 120 crediti formativi (cfu) – sono riservati a studenti in possesso di titolo di Laurea (triennale, quadriennale o quinquennale) e hanno come obiettivo la formazione di livello avanzato che prepari ad attività professionali di elevata qualificazione e specializzazione.

    I Corsi di Laurea Specialistica rappresentano il secondo e più approfondito livello del ciclo formativo universitario, articolato su un primo livello di studi di tre anni (180 cfu) e su questo secondo livello di due anni (120 cfu), ovvero del cosiddetto “3+2” che presuppone l’acquisizione complessiva di almeno 300 cfu.

    I Corsi di Laurea Specialistica si caratterizzano per:

    • insegnamenti con un limitato numero di studenti, con contenuti basati sulle competenze acquisite dagli studenti nel Corso di Laurea precedente, volti a fornire una formazione di alto livello scientifico e professionale;
    • l’elaborazione e la discussione di una tesi di Laurea Specialistica – sviluppata presso i dipartimenti, i centri di ricerca e/o i laboratori di alta specializzazione dell’Università – attestante l’acquisita capacità di progettare e realizzare prodotti scientifici, che possono rivestire anche interesse professionale.

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Il Corso di Laurea Specialistica in Matematica si propone come riferimento per le ricerche e la formazione nel campo matematico.

    I laureati nella Laurea Specialistica in Matematica devono:

    • avere una solida preparazione culturale nell’area della Matematica e dei metodi propri della disciplina;
    • conoscere approfonditamente il metodo scientifico;
    • possedere buone competenze computazionali e informatiche;
    • avere conoscenze matematiche specialistiche, anche di interesse particolare per altre scienze;
    • essere in grado di analizzare e risolvere problemi complessi, anche in contesti applicativi;
    • avere specifiche capacità per la comunicazione dei problemi e dei metodi della Matematica;
    • essere in grado di utilizzare in forma scritta e orale almeno una lingua dell’Unione Europea oltre l’Italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari
    • avere capacità relazionali e decisionali, ed essere capaci di lavorare con ampia autonomia, anche assumendo responsabilità scientifiche e organizzative.

    FIGURE PROFESSIONALI E INSERIMENTO NEL MERCATO DEL LAVORO

    I laureati nel corso di Laurea Specialistica in Matematica avranno una preparazione orientata all’assunzione di ruoli di elevata responsabilità in progetti di ricerca scientifica avanzata, nella costruzione e nello sviluppo computazionale di modelli matematici di varia natura, in diversi ambiti applicativi scientifici, ambientali, sanitari, industriali, finanziari, nei servizi e nella pubblica amministrazione, nei settori della comunicazione della Matematica e della Scienza.

    Le competenze dei laureati specialisti in Matematica potranno trovare impiego nella pubblica amministrazione o in enti di ricerca, uffici, studi di società pubbliche o private, e, in generale, in tutte le aziende per la cui attività sia rilevante la modellizzazione di fenomeni fisici, naturali, informatici, economico-finanziari, sociali e organizzativi. Infine, la rigorosa formazione metodologica aprirà al laureato specialista in Matematica la possibilità di intraprendere carriere aziendali in ambiti anche diversi da quello scientifico-tecnologico.

    COMPETENZE FORMATIVE RICHIESTE PER L’ACCESSO

    L’accesso al Corso di Laurea Specialistica in Matematica richiede, oltre a quelle matematiche, competenze di base di:

    - Fisica
    - Informatica

    I laureati del Corso di Laurea di Primo Livello in Matematica a curriculum unico presso questo Ateneo hanno diritto al riconoscimento integrale dei 180 cfu.

    I laureati degli altri Corsi di Laurea dell’Ateneo o provenienti da altre Università hanno diritto al riconoscimento dei cfu acquisiti negli studi di primo livello o in altri corsi di studio di livello universitario corrispondenti alle competenze di base e/o ad altre competenze considerate coerenti con il Piano degli studi della Laurea Specialistica in Matematica.

    La valutazione dei cfu attribuibili in base al curriculum degli studi universitari di primo livello e ad altri corsi di studio di livello universitario e dei conseguenti crediti o debiti formativi è svolta da una apposita commissione di docenti del Corso di Laurea.

    STRUTTURA DEL PERCORSO FORMATIVO

    Piano degli Studi e Aree Tematiche

    Il Piano degli Studi della Laurea Specialistica in Matematica è organizzato sulle seguenti Aree Tematiche:

  • Generale,
  • Matematico-Statistica,
  • Storico-Formativa.

    PROVA FINALE

    La prova finale prevede la redazione di una tesi originale su argomenti attuali relativi alla Matematica o alle sue applicazioni, sotto la guida di un docente relatore o tutor; alternativamente la tesi potrà consistere in attività svolte presso strutture esterne all’Università (attraverso stage in aziende, enti di ricerca pubblici o privati, etc., che utilizzano strumenti matematici), sempre sotto la supervisione di un docente relatore o tutor. In questo caso lo studente dovrà redigere una relazione sulle attività svolte, che comunque dovranno contenere elementi di originalità nel campo delle applicazioni della Matematica.

    La Laurea Specialistica si consegue con il superamento della prova finale. Per essere ammesso alla prova finale, lo studente deve avere conseguito i crediti relativi alle attività previste nel primo e secondo anno, che unitamente a quelli da acquisire nella prova finale e a quelli riconosciuti all’ammissione al Corso di Laurea, gli consentano di ottenere almeno 300 cfu.

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto