Laurea Specialistica in Relazioni Internazionali

Università degli Studi di Cagliari
A Cagliari

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea magistrale
  • Cagliari
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cagliari
via Marengo n. 3 (c/o Piazza d'Armi), 09123, Cagliari, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Gli iscritti al Corso di laurea specialistico in Relazioni internazionali, provenendo dall'opzione storico internazionale, sono in possesso di una formazione interdisciplinare nei campi politologico, storico, economico, giuridico e sociale, per altro già caratterizzata da un'impostazione che privilegia le conoscenze storico-istituzionali dei paesi extraeuropei e gli eventi giuridico-relazionali dei soggetti politici attivi in ambito internazionale. Durante il percorso curriculare per il conseguimento della Laurea specialistica approfondiranno tali competenze a livello metodologico e di contenuti scientifico-professionali al fine di acquisire conoscenze interdisciplinari in prospettiva comparativa e internazionale, e di padroneggiare le metodologie necessarie a consentire un inserimento operativo negli organismi, nelle istituzioni, nelle amministrazioni pubbliche o private caratterizzate da rapporti economico-sociali con realtà diverse da quella italiana.
Il conseguimento della Laurea specialistica in Relazioni internazionali dovrà quindi essere finalizzato all'acquisizione della capacità di operare a livello tecnico-professionale in almeno un settore di applicazione nei campi sopra indicati, in particolare come esperti in specifici ambiti delle politiche pubbliche e di analisi organizzative degli apparati delle organizzazioni complesse sia pubbliche che private, in ambito territoriale, nazionale, europeo.
La preparazione storica, giuridica, economica e sociale sarà inoltre integrata dai necessari approfondimenti linguistici - di conoscenze sia scritta che orale, e con riferimento a lessici specialisticio-disciplinari - di lingue parlate non soltanto nell'Unione europea ma anche nei continenti asiatico e africano.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale per il conseguimento della laurea specialistica in Relazioni Internazionali ha valore di 21 crediti e consiste nella dimostrazione di aver acquisito strumenti e capacità di raccolta dati, della loro elaborazione critica e della relativa esposizione scritta e orale. Per il conseguimento della laurea specialistica è prevista la presentazione di una tesi, elaborata in modo originale dallo studente sotto la guida di un relatore.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
I laureati del corso di laurea specialistica in Relazioni internazionali potranno esercitare funzioni di elevata responsabilità in diversi ambiti, quali imprese e organizzazioni private nazionali e multinazionali, amministrazioni ed enti pubblici, organizzazioni istituzionali nazionali, sovranazionali e internazionali, organizzazioni non governative e del terzo settore. In particolare i laureati specialistici in Relazioni internazionali potranno svolgere mansioni medio-alte quali esperti di programmazione e gestione; o ancora come consulenti o esperti per la strutturazione e la gestione delle politiche pubbliche e dei modelli decisionali in ambito comunitario e/o nei rapporti con il vasto mondo della cooperazione con le aree depresse.
Attività di base
Economico

CFU 27 - 27
M-GGR/02: GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-S/01: STATISTICA
Giuridico

CFU 18 - 18
IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO
Politologico

CFU 4.5
SPS/01: FILOSOFIA POLITICA
Sociologico

CFU 9 - 9
SPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVOROSPS/10: SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO
Storico

CFU 49.5
SPS/06: STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALISPS/13: STORIA E ISTITUZIONI DELL'AFRICASPS/14: STORIA E ISTITUZIONI DELL'ASIA
Attività caratterizzanti
Discipline economico-politiche

CFU 13.5
SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICASECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZE
Discipline giuridiche

CFU 13.5
IUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALE
Discipline politico sociali

CFU 13.5
SPS/07: SOCIOLOGIA GENERALESPS/11: SOCIOLOGIA DEI FENOMENI POLITICI
Discipline politologiche

CFU 13.5
SPS/04: SCIENZA POLITICA
Discipline storico-politiche

CFU 36 - 36
M-STO/02: STORIA MODERNA M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA SPS/02: STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHESPS/06: STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
Attività affini o integrative
Discipline giuridiche

CFU 9 - 9
IUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVO
Linguistica

CFU 27
L-LIN/04: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESEL-LIN/07: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLAL-LIN/12: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESEL-LIN/14: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCAL-OR/12: LINGUA E LETTERATURA ARABAL-OR/21: LINGUE E LETTERATURE DELLA CINA E DELL'ASIA SUD-ORIENTALEAltre attività formativeA scelta dello studenteCFU 18Per la prova finaleCFU 30Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 18Totale CFU 66

Totale Crediti CFU 300

Docenti di riferimento

BOTTAZZI Emilio
CARCANGIU Bianca Maria
CORONA Maria

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programmazione lo

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto