Laurea Specialistica in Scienze Dell'Economia

Università degli Studi di Milano Bicocca
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea magistrale
  • Milano
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso di Laurea specialistica in Scienze dell'Economia, della durata di due anni, completa un percorso di 300 crediti e si propone di formare specialisti delle relazioni tra l’impresa e il mercato e nelle analisi dei settori economici.
Rivolto a: Laureati del settore economico.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
P.zza dell'Ateneo Nuovo 1, 20126, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Laurea

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DELL'ECONOMIA

Il Corso di Laurea si articola nei seguenti percorsi didattici:

  • Economia e Commercio
  • Economia Politica
  • Economia Industriale
  • Metodi Quantitativi per l’Economia
  • Pubblica Amministrazione
  • Politiche e Istituzioni Internazionali
  • Economia Politica del Non-Profit

    OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI

    Il Corso di Laurea specialistica in Scienze dell'Economia, della durata di due anni, completa un percorso di 300 crediti e si propone di formare specialisti delle relazioni tra l’impresa e il mercato e nelle analisi dei settori economici. Verranno fornite le competenze necessarie sia per la comprensione delle prospettive di sviluppo dei settori produttivi, sia per la valutazione e la formulazione di strategie di impresa nell’ambito ditali settori. A tal fine la strategia formativa prevede un approccio genuinamente multidisciplinare, caratterizzato dalla stretta integrazione delle discipline economiche aziendali e giuridiche, adeguatamente sostenute da una formazione matematico-statistica rigorosa.

    Per raggiungere gli obiettivi formativi dei percorsi didattici sopra indicati sono previste, accanto alle lezioni ed esercitazioni accademiche, attività formative a scelta dello studente ed una prova finale, come pure seminari e soggiorni di studio presso altre università (anche nel quadro di accordi internazionali).

    AMBITI OCCUPAZIONALI

    La laurea si articola in diversi percorsi, che rispecchiano la molteplicità delle opportunità di impiego potenzialmente disponibili per i laureati.

  • Il percorso Economia e Commercio tra i vari percorsi di Scienze dell’Economia si contraddistingue per una marcata vocazione interdisciplinare, con un’incidenza relativamente elevata di discipline economico-aziendali e giuridiche. E’ particolarmente adatto ai laureati il cui primario interesse risiede nella formulazione di strategie di impresa.
  • Il percorso Economia Politica ha come scopo la formazione di economisti in grado di operare sia nell’ambito della ricerca (teorica e applicata), sia nell’analisi dei mercati e delle prospettive d’impresa nell’ambito di tali mercati.
  • Il percorso Economia Industriale ha come scopo la formazione di economisti specializzati nell’analisi dei mercati e delle imprese, con specifico riferimento ai settori industriali e dei servizi produttivi legati allo sviluppo delle tecnologie dell’informazione.
  • Il percorso Metodi Quantitativi per l’Economia ha come scopo la formazione di economisti specializzati in analisi quantitative. L’offerta formativa si contraddistingue per la relativa specializzazione nell’ambito di discipline matematico-statistiche.
  • Il percorso Pubblica Amministrazione ha come scopo la formazione di economisti specializzati nelle relazioni tra la pubblica amministrazione e le imprese nell’ambito dei mercati soggetti a regolazione pubblica.

    Pertanto l’offerta formativa, pur mantenendo un orientamento interdisciplinare, offre particolare spazio da una parte a discipline giuridiche ed economico-aziendali riferite all’ambito della pubblica amministrazione, dall’altra a discipline economico-politiche orientate all’analisi dei mercati regolamentati.

    Gli sbocchi professionali sono molteplici: “economisti d’impresa” con funzioni strategiche all’interno di imprese operanti in mercati complessi, consulenti d’impresa nella progettazione e attuazione di iniziative di supporto e sviluppo di imprese di piccola dimensione; analisti di settore, economisti della pubblica amministrazione, ricercatori.

    I Percorsi Politiche e Istituzioni Internazionali ed Economia Politica del Non - Profit hanno come scopo la formazione di economisti per: l’attività di docenza e di ricerca nel campo delle scienze economiche e dello studio dei fenomeni economico- aziendali; l’assunzione di funzioni di responsabilità nei settori economici pubblico e privato con una particolare opportunità nel campo del governo del personale; l’impiego presso uffici studio ed organismi di ricerca nazionali ed internazionali e presso pubbliche amministrazioni, imprese, organismi professionali e sindacali.

    PERCORSO DIDATTICO DELL’INTERO BIENNIO

    Il Corso di Laurea si articola nei seguenti percorsi didattici:

  • Economia e Commercio
  • Economia Politica
  • Economia Industriale
  • Metodi Quantitativi per l’Economia
  • Pubblica Amministrazione
  • Politiche e Istituzioni Internazionali
  • Economia Politica del Non-Profit


    CARATTERISTICHE DELLA PROVA FINALE

    La prova finale per il conseguimento del titolo di studio consiste nella discussione orale di una tesi scritta concernente un argomento specialistico relativo ad una disciplina studiata.
    Alla valutazione complessiva del corso di laurea concorrono la media delle votazioni d'esame ed il voto conseguito nella prova finale.
    Il superamento della seconda prova della seconda lingua straniera (conoscenze linguistiche acquisite - prova finale) non comporta una votazione ma la semplice dicitura “approvato”.

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto