Laurea Specialistica in Scienze Religiose con Indirizzo Pedagogico

Istituto Superiore di Scienze Religiose Euromediterraneo
A Tempio Pausania

1.000 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea magistrale
  • Tempio pausania
  • Durata:
    2 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: competenze nella metodologia della ricerca nelle scienze umane e didattico-pedagogiche; ?

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Tempio Pausania
Viale don Sturzo, 41 , 07029, Oristano, Italia

Domande più frequenti

· Requisiti

Possono iscriversi al biennio i possessori di laurea triennale in Scienze Religiose o titolo ad essa superiore. Pertanto, al corso possono accedere, anche, gli studenti che non sono in possesso del Diploma in Scienze Religiose (laurea triennale). Per tali studenti è previsto un piano di studi integrativo, costituito da un curricolo propedeutico personalizzato.

Programma


La laurea specialistica in Scienze Religiose, indirizzo Pedagogico-Didattico, offre allo studente un piano di studi progettato in modo da costituire l’occasione di approfondire una serie di temi decisivi per la cultura contemporanea:

· la pianificazione di strategie pedagogiche che promuovano l’incontro tra culture e religioni differenti, nel rispetto dell’identità culturale reciproca;

· la progettazione pedagogica rispettosa delle dinamiche antropologiche del nostro tempo;

· la riflessione sulla didattica della Religione in grado di proporre e produrre metodi innovativi per l’insegnamento;

· l’approfondimento nel settore delle scienze umane da utilizzare in altri settori e contesti, quali il mondo delle organizzazioni di lavoro.

Il biennio è indirizzato a tutti gli operatori della formazione, a coloro che operano nel settore scolastico come a coloro che si occupano della formazione degli adulti e delle attività di catechesi ad ogni livello.

Il corso di indirizzo si propone la seguente finalità: rielaborare l’indirizzo pedagogico-didattico in una prospettiva più ampia rispetto alla qualificazione dei docenti di religione, prestando attenzione ai problemi pedagogici e antropologici dei diversi ambiti dell’educazione che interessano altri operatori pastorali o sociali (animatori di pastorale giovanile, vocazionale, educatori professionali per ambiti specifici).

A CHI SI RIVOLGE

A laureati di primo e di secondo livello in discipline umanistiche, ad insegnanti di religione cattolica e delle scuole di ogni ordine e grado.

A tutti gli operatori della formazione e della didattica, che siano inseriti (o intendano inserirsi) nelle multiformi attività di formazione (istituzionale, professionale, scolastica ed extrascolastica...).

Agli operatori socio-culturali di ogni tipo di istituzione, soprattutto se impegnati nella gestione delle dinamiche interculturali e interreligiose.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO

Il mercato del lavoro per la professionalità fornita dalla presente laurea specialistica riguarda, in primo luogo, le opportunità di insegnamento della religione cattolica nelle scuole di ogni ordine e grado, di cui si ravvisa nel territorio una richiesta non ancora soddisfatta.

Nel settore della formazione e della consulenza esiste la possibilità di occuparsi di progettazione ed erogazione di corsi di formazione in associazioni non profit, in società di consulenza o nelle imprese medio-grandi.

Nell’ambito delle risorse umane, è nota la richiesta di professionalità proveniente dal settore delle scienze umane per ruoli non tecnici.

Per chi voglia proseguire la carriera universitaria, la laurea specialistica apre la possibilità ad afferire a dottorati di ricerca e ad intraprendere la carriera universitaria.

Il titolo di laurea specialistica consente la partecipazione a concorsi pubblici per laureati, e l’acquisizione di punteggio utile per ogni tipologia di concorso.

OBIETTIVI FORMATIVI E PROFESSIONALI

La laurea specialistica in Scienze Religiose fornisce un profilo formativo caratterizzato da:

· competenze nella metodologia della ricerca nelle scienze umane e didattico-pedagogiche;

· competenze nell’ambito della ricerca storico-letteraria;

· capacità di contestualizzare le conoscenze acquisite all’interno della dimensione interculturale ed interreligosa;

· competenze nella comunicazione (soprattutto religiosa e catechetica);

· competenze altamente qualificate nell’ambito degli studi socio-antropologici della Religione Cattolica;

· competenze logico-argomentative e di autonomia intellettuale funzionali alla comprensione ed all’inserimento nella multiforme società contemporanea.

In linea generale il Corso intende fornire competenze trasversali relative all’attitudine alle relazioni umane ed al comportamento di relazione, con particolare riguardo alla dimensione interculturale e interreligiosa e, più generalmente, volta al rispetto dell’integrità della persona umana

Durata

Il Corso ha durata biennale per un totale di 120 ECTS ed è suddiviso in semestri.

Didattica

Il Corso si svolge in due anni, corrispondenti a 120 ECTS.

Le attività formative (insegnamenti, laboratori, prova finale) sono misurate in crediti che documentano l'impegno dello studente nello svolgimento dell'attività stessa. Ogni credito corrisponde a 25 ore di impegno complessivo per lo studente, tra partecipazione alle attività didattiche, studio personale e tirocinio. Nel piano delle attività formative è indicato il numero dei crediti attribuiti ad ogni singola attività. L’erogazione degli insegnamenti è suddivisa in semestri.
Criteri di ammissione

Possono iscriversi al biennio i possessori di laurea triennale in Scienze Religiose o titolo ad essa superiore.

Pertanto, al corso possono accedere anche gli studenti che non sono in possesso del Diploma in Scienze Religiose (laurea triennale). Per tali studenti è previsto un piano di studi integrativo, costituito da un curricolo propedeutico personalizzato.

La commissione didattica del Consiglio d’Istituto valuterà contestualmente il percorso formativo precedente ed i crediti conseguiti, per stabilire l’eventuale debito formativo o il riconoscimento di crediti ai fini di abbreviazioni di corso, in modo da calibrare il carico didattico individuale, in vista del conseguimento del titolo necessario per accedere come studente ordinario al biennio specialistico.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto