Lavorazione della Pietra

C.C.I.C. "Piero della Francesca" Centro di Cultura Italiana Casentino
A Poppi

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Poppi
  • 12 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Studio teorico e pratico delle tecniche di lavorazione manuale della pietra.
Rivolto a: coloro che desiderano apprendere ed approfondire la conoscenza di questa importante forma espressiva della tradizione culturale Casentinese.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Poppi
Via Cesare Battisti n.5, 52014, Arezzo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

nessuno

Programma


Il corso inizia con l’illustrazione delle diverse tipologie di pietra e delle relative caratteristiche, tra di esse la "pietra forte" di color ferrigno, largamente utilizzata nella Firenze medioevale, e la "pietra macigno" nelle sue varietà di "pietra serena" di color ceruleo chiaro e di "pietra bigia" di color bruno-terra, entrambe utilizzate da Brunelleschi nella Firenze del 1400 perché più tenere e quindi più facilmente lavorabili.

Ecco, poi, gli strumenti per la lavorazione manuale della pietra. Questi sono semplici martelli, mazzuoli, scalpelli e subbie di varie tipologie e dimensioni che nelle mani esperte del Maestro liberano dalla pietra le forme di oggetti, di bassorilievi, di ornamenti e sculture.
Il corso prosegue con l’illustrazione delle tecniche d'uso degli strumenti e con la successiva applicazione di tali tecniche alla lavorazione della materia.

Gli studenti, infine, sotto la guida del Maestro, si cimenteranno nell’esecuzione di una vera e propria opera che, a partire dal disegno del soggetto, prenderà progressivamente corpo per concludersi con le operazioni di finitura.

Le lezioni hanno luogo, nei pomeriggi del martedì e giovedì presso il laboratorio del Maestro Alessandro Rialti.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto