Formazione ai sensi di D.lgs. 81/2008

Lavori in ambienti confinati: formazione e addestramento dei lavoratori

t2i- trasferimento tecnologico e innovazione Scarl
A Oderzo

240 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
04221... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Oderzo
  • 8 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il corso ha l’obiettivo di formare ed addestrare il personale addetto ai lavori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati, conformemente alla normativa di riferimento (D.lgs. 81/2008 e s.m.i., Dpr 14 settembre 2011, n. 177).
I lavoratori che operano in ambienti confinati ed a sospetto inquinamento sono esposti a complessi fattori di rischio (agenti chimici, biologici, fisici, rischi di caduta), ancora più critici in emergenza o soccorso ad un lavoratore, ed una solida preparazione ed atteggiamento predittivo del lavoratore in questi casi è fondamentale. Il corso si struttura in una prima fase di aula finalizzata a trasferire ai discenti le necessarie nozioni teoriche sulla prevenzione e protezione dei lavoratori ed una fase di addestramento pratico con simulazione di ingresso in un luogo confinato, dove ciascun discente, guidato dal formatore, potrà tradurre le stesse nozioni apprese in abilità pratiche.
Conformemente agli indirizzi normativi, le verifiche di apprendimento teorico/pratiche sia in itinere che al termine del corso saranno parte integrante dell’attività formativa.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Oderzo
Via Pezza Alta 34, 31046, Treviso, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso ha l’obiettivo di formare ed addestrare il personale addetto ai lavori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati, conformemente alla normativa di riferimento (D.lgs. 81/2008 e s.m.i., Dpr 14 settembre 2011, n. 177). Rientrano nell’accezione di tali luoghi, i seguenti, tipicamente accessibili per lavorazioni: pozzi, fogne, camini, fosse, gallerie e in generale ambienti e recipienti, vasche, canalizzazioni, tubazioni, serbatoi, recipienti, silos, ove sia possibile il rilascio di gas deleteri.

· A chi è diretto?

Lavoratori che, per lo svolgimento della propria mansione, devono accedere ad ambienti confinati e/o sospetti di inquinamento

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

D.lgs. 81/2008 e s.m.i
Dpr 14 settembre 2011 n. 177

Professori

Urban Sandro
Urban Sandro
Docente Senior

Programma

– Casistiche, lavorazioni in ambiente confinato e ad inquinamento sospetto, statistiche infortuni – Analisi dei rischi ingresso in spazi confinati e misure di prevenzione e protezione applicate.
– Procedure di sicurezza, segnaletica di sicurezza
– Dispositivi di protezione collettiva ed individuale
– Ingresso ai generatori di vapore per controllo stato di corrosione del mantello.
– Ingresso in silos contenente sostanze tossiche, atmosfera esplosiva
– Ingresso in spazio confinato con utilizzo del multigas detector per la misura di O2/CO
– Ingresso in vasche di altezza superiore a 1,5 m
– Procedure di Lock-out Tag-out (Deenergizzazione e depressurizzazione)
– Utilizzo dell'autorespiratore
– Attrezzature elettriche consentite per legge all’interno dei corpi cilindrici delle caldaie, silos
– Luoghi a rischio di esplosione per la presenza di gas-vapori e/o polveri

Prove pratiche ed addestramento individuale:
– Simulazione recupero uomo da uno spazio confinato
– Utilizzo orretto dei multigas detector
– Addestramento sul corretto utilizzo dei DPI
– Ingresso in spazio confinato simulato con prova pratica

Verifica teorica e pratica dell’apprendimento


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto