Le Basi Tecniche e Pedagogiche Delle Arti Circensi

Ass. Giocolieri e Dintorni
A Castelfiorentino

150 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Castelfiorentino
  • 18 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Stage introduttivo riservato a coloro che desiderino scoprire le discipline di base degli arte circensi e svilupparne l'insegnamento in ambito pedagogico nelle scuole, nelle palestre, nelle associazioni.
Rivolto a: operatori dell'infanzia, operatori di arti circensi, insegnanti di scuole dell'obbligo, studenti e diplomati di scienze motorie.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Castelfiorentino
Viale Franklin Delano Roosevelt, 50051, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

buona motivazione, discreta forma fisica, voglia di mettersi in gioco e apprendere cose nuove

Professori

Patrice Jorrey
Patrice Jorrey
Formatore di insegnanti di arti circensi

Ha completato il corso di formazione per "insegnanti di arti circensi" in Italia con l'associzione "Giocolieri e Dintorni", diplomato in pedagogia dei arti circense alla Ecole de Cirque de Bruxelles, professore di circo abilitato dalla Federazione Francese delle Scuole di Circo con il BIAC (Brevetto di Animatore nelle Arti Circensi).

Patrick Pinchon
Patrick Pinchon
Formatore di insegnanti di arti circensi

insegnante di scuola materna ed elementare, professore di circo abilitato con il BIAC (Brevetto di Animatore nelle Arti di Circo) ed artista. Esperienza quadriennale, con utenza dai 3 anni all'età adulta, in contesti scolastici ed extra-scolastici, presso la scuola di circo " Cirqu'en Cavale " come animatore e direttore pedagogico.

Programma

Stage introduttivo riservato a coloro che desiderino scoprire le discipline di base degli arte circensi e svilupparne l’insegnamento in ambito pedagogico nelle scuole, nelle palestre, nelle associazioni. PROGRAMMA SINTETICO: Teoria: presentazione della realità del piccolo circo in Italia, valore pedagogico e deontologia dell' attività; adatTabilità dell'attività a diverse utenze; metodologia, didattica, preparazione e valutazione di una lezione/di un corso annuale; presentazione di progetti; messinscena. Pratica: introduzione alla preparazione fisica e mentale (riscaldamento, giochi di concentrazione, stiramento, rilassamento); giocoleria da solo, con partner con oggetti lanciati (fazzoletti, palline, anelli, clave) e con oggetti giroscopici (bastone, diabolo, piato cinese, swinging); acrobazia e movimento da solo e con partner (esecizi di coordinazione, elementi di base per rotolare, saltare, portare e salire con o senza aiuto); introduzione all'equilibrio/squilibrio a diverse altezze (filo teso, sfera, rola bola, monociclo, trampoli ed altri); Tecniche di stimolazione della creatività e delle capacità d'espressione (introduzione al clown, al gioco teatrale e coreografico attraverso giochi ed improvvisazione con e senza oggetti/con e senza musica/con e senza maschera) ORARI E PROGRAMMA DETTAGLIATO: Venerdi 15.00 - 17.00 Base tecniche e pedagogiche della giocoleria lanciata e giroscopica (I) 17.00- 17.15 Pausa 17.15 - 19.30 Equilibrismo su ogetti (sfera, rola-bola, filo teso, trampolia mano) /base dell'acrobazia al suolo (rotolare, verticale testa) 20.00 - 22.00 Cena 22.00 - 23.30 Teoria Sabato 9.30-12.00 con pausa dalle 11.00 alle 11.15 Acrobazia al suolo (verticalismo/ruota)/Equilibrismo su ogetti (monociclo, trampoli a piedi) 12.00-13.00 base dell'acrobazia in due (gruppo completo) 13.00-15.00 Pranzo 15.00-16.45 Base tecniche e pedagogiche della giocoleria lanciata e giroscopica (II) 16.45-17.00 Pausa 17.00- 19.00 Espressione corporea e creatività con e sensa oggetti 20.00-22.00 Cena 22.00 Allenamento libero in palestra Domenica 9.30-11.30 Piramide, salti (trampolino o/e rimbaltata) 11.30-11.45 Pausa 11.45-13.00 Teatro Clown I( caminate e posture, voce, presenza scenica) 13.00-14.30 Pranzo 14.30-15.45 Teatro Clown II 15.45-16.00 Feed back NUMERO PARTECIPANTI Il corso è aperto ad un numero massimo di 28 persone. Ai partecipanti non è richiesta una particolare padronanza delle arti circensi ma solo tanto entusiasmo. Gli attrezzi necessari verranno messi a disposizione degli allievi, ma tutti i partecipanti sono invitati a portare i propri.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto