Le Disposizioni in Materia di Scarichi Idrici alla Luce del Nuovo Codice Ambientale e dei Regolamenti Regionale

Servizi Confindustria Bergamo
A Bergamo

280 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Bergamo
Descrizione


Rivolto a: Responsabili Ambiente Direttori stabilimento Architetti/Urbanisti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bergamo
Via Clara Maffei, 3, 24121, Bergamo, Italia
Visualizza mappa

Programma

Per chi:

Responsabili Ambiente

Direttori stabilimento

Architetti/Urbanisti

Perché: La tutela delle risorse idriche è una priorità ambientale in tutti i Paesi Industrializzati.

La UE ha da tempo sposato il principio di calibrare i limiti che gli scarichi idrici devono rispettare sulla base delle caratteristiche dei corpi idrici recettori e le disposizioni a tutela delle falde sotterranee sulle caratteristiche specifiche del territorio.

Le recenti disposizioni normative nazionali ( Nuovo Codice Ambientale D.Lgs. 152/2006 ) e della Regione Lombardia ( Regolamenti Regionali n° 2 , 3 , 4 del 2006 ) si basano su questo nuovo approccio, delineando il nuovo quadro di riferimento nel quale gli operatori devono muoversi.

Il seminario ha lo scopo di analizzare il nuovo panorama normativo di riferimento, nazionale e lombardo, approfondendo gli aspetti pertinenti all'esercizio di un'attività industriale.

Quando e Dove: Lunedì 19 marzo 2007
9.00 - 13.00 / 14.00 - 18.00

Servizi Confindustria Bergamo S.r.l. in via Madonna della Neve, 27 - Bergamo

Quota di partecipazione:

€ 280,00 + IVA 20% per Azienda Associata
€ 330,00 + IVA 20% per Azienda Non Associata

Programma

·Il D.Lgs.152/2006 quale normativa di riferimento

·Definizioni

·Obbiettivi di qualità, tutela dei corpi idrici, strumenti di pianificazione

·Disciplina degli scarichi

·Indicazioni sulle varie tipologie di scarichi

·Concetto di assimilabilità e relative determinazioni della regione lombardia

·Scarichi di sostanze pericolose

·Gestione delle acque meteoriche secondo le disposizioni della regione lombardia

·regime sanzionatorio

Docenza

P.I. Sig.ra Meloncelli Monica - Confindustria Bergamo

Ing. Giovanni Filippini - E.S.T. srl

NUOVA PROPOSTA

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto