Le Nuove NTC 2008 Applicate Alla Progettazione Strutturale

Dario Flaccovio Editore
A Aci Castello

250 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Aci castello
  • 8 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Progettazione strutturale ai sensi della vigente normativa.
Rivolto a: Ai professionisti e ai tecnici che si occupano di progettazione strutturale sotto ogni aspetto: ingegneri edili e meccanici, architetti, geologi e geometri.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Aci Castello
Catania, Italia
Visualizza mappa

Programma

ORARIO: 9.00-18.30

IL NUOVO MODO DI PROGETTARE GLI EDIFICI INTRODOTTO DALLE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI 2008
- Cenni generali sulle N.T.C. 2008
- Eccezioni nell’applicazione delle N.T.C. 2008
- Differenze e affinità con le normative precedenti (D.M. 16/01/1996 e D.M. 14/09/2005)
- Nuovo approccio per una progettazione integrata architettonico-strutturale


PRINCIPI DELLA PROGETTAZIONE ANTISISMICA DEGLI EDIFICI
- Definizione dei modelli strutturali con criteri antisismici
- Corretto posizionamento dei baricentri delle masse e delle rigidezze
- Errori frequenti di modellazione e progettazione
- Edifici a impalcati rigidi o deformabili
- Consigli e suggerimenti per la risoluzione dei casi più comuni

ANALISI SISMICA DELLE STRUTTURE E VERIFICHE DI RESISTENZA
- Tipi di analisi sismica: statica e dinamica, a impalcati rigidi e nodale
- Criteri di scelta del tipo di analisi sismica
- Schematizzazione dell’effetto del sisma sulle strutture
- Accelerogramma e Spettri di risposta
- Metodi per la verifica di resistenza delle sezioni (Tensioni Ammissibili e Stati Limite)
- Stati Limite di Esercizio degli elementi strutturali (fessurazione, deformabilità, ecc.)

APPROFONDIMENTI SULLE N.T.C. 2008
- Mappe sismiche e reticolo sismico di riferimento INGV
- Vita Nominale e Classe di Utilizzo dell’opera
- Categoria del Suolo e Condizioni Topografiche
- Verifica strutturale agli Stati Limite di Esercizio (Operatività “S.L.O.” e Danno “S.L.D.”) e agli Stati Limite Ultimi (Salvaguardia della Vita “S.L.V.” e di Collasso “S.L.C.”)
- Definizione dei Fattori di Struttura
- Valutazione dell’accelerazione sismica di progetto per interpolazione dal Reticolo Sismico di riferimento (Mappa sismica interattiva I.N.G.V.)

PROGETTO “CLASSICO” DEGLI EDIFICI SECONDO LA GERARCHIA DELLE RESISTENZE
- Classe di Duttilità della struttura (Alta e Bassa)
- Il concetto di Gerarchia delle Resistenze
- Diagramma di flusso delle procedure da seguire per la progettazione pratica di un edificio secondo le N.T.C. 2008
- La relazione di calcolo secondo le N.T.C. 2008

APPLICAZIONE PRATICA 1: PROGETTO DI UN EDIFICIO IN C.A. SECONDO LE N.T.C. 2008
- Definizione del modello di calcolo di un edificio in c.a.
- Impostazione dei parametri sismici
- Scelta del Sistema Sismo-Resistente e dei Fattori di Struttura
- Sviluppo completo delle procedure per il progetto delle armature (verifica allo S.L.U., verifica allo S.L.E. e rispetto delle Gerarchia delle Resistenze)

ANALISI SISMICA NON LINEARE TIPO PUSH-OVER
- Definizione di duttilità strutturale
- Curva di capacità della struttura e spettro ADSR
- Analisi sismica statica non lineare (Push-Over Analysis)
- Verifica di strutture esistenti

PROGETTO “AVANZATO” DEGLI EDIFICI SENZA LA GERARCHIA DELLE RESISTENZE
- Punto 7.3.6.2. delle N.T.C. 2008
- Tipologia di elementi strutturali (sismo-resistenti, non sismo-resistenti, secondari, ecc..)
- Progetto di massima con fattore di struttura q ipotizzato
- Calcolo del reale valore di q e riverifica con fattore di struttura imposto

APPLICAZIONE PRATICA 2: VERIFICA DI UN DI UN EDIFICIO ESISTENTE IN C.A.
- Verifica con analisi tipo Push-Over di un edificio esistente in c.a.
- Valutazione della domanda e della capacità di deformazione
- Individuazione dei punti di debolezza strutturale e delle modalità di collasso

APPLICAZIONE PRATICA 3: PROGETTO AVANZATO DI UN EDIFICIO IN C.A. SECONDO IL D.M. 14/01/2008
- Definizione delle caratteristiche sismo-resistenti degli elementi strutturali
- Progetto delle armature con analisi sismica lineare
- Riverifica con analisi sismica non lineare (Push-Over)
- Valutazione del Fattore di Struttura reale del fabbricato
- Ottimizzazione della struttura

REPORTAGE FOTOGRAFICO COMMENTATO
- Effetti sulle strutture del terremoto dell’Abruzzo (aprile 2009)


CONTENUTI E FINALITÀ
L\'avvento delle Norme Tecniche per le Costruzioni 2008 (D.M. 14 gennaio 2008) ha portato a un radicale cambiamento, rispetto alle consolidate consuetudini operative, in tutte le fasi della progettazione degli edifici, tanto dal punto di vista dell\'impostazione architettonica che da quello prettamente strutturale.

Il duplice obbiettivo del corso è quello di presentare al tecnico tutte le novità introdotte dalle N.T.C. 2008 e di metterlo in condizione di operare secondo il neo-introdotto metodo progettuale, rispettando le prescrizioni e i requisiti previsti dalle nuove norme, grazie anche a una serie di applicazioni pratiche.

A CHI È RIVOLTO
Ai professionisti e ai tecnici che si occupano di progettazione strutturale sotto ogni aspetto: ingegneri edili e meccanici, architetti, geologi e geometri.

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo :

Bonifico bancario Bollettino postale Carta di credito


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto